Qui Orogel Stadium Dino Manuzzi - I bianconeri si sono spostati all'interno dell'Orogel Stadium – Dino Manuzzi, sede dei lavori anti Pisa, gara in programma sabato alle 15.00. Prima fase dedicata al riscaldamento e poi fase di Rondo con possessi e torelli. Quindi spazio alla tattica: lavoro per reparti tra difensori e mediani e dall'altra parte centrocampisti e attaccanti. Camplone ha poi diretto partitelle a tema e dopo 2 ore è stata svolta la sfida a ranghi mista finale, terminata 4-0 in favore dei neri con la doppietta di Akammadu e ai gol di Panico e Ciano. In infermeria la situazione è bella complicata: Cascione e Agazzi hanno finito anzitempo la stagione, mentre Rigione ne avrà ancora per circa 2 settimane. L'infiammazione al ginocchio di Donkor lo tiene ancora a lavorare in disparte in attesa di effettuare nuovi test medici, a Milano con lo staff dell'Inter. Ombra di mistero su Kone, si pensa che rimarrà indisponibile per circa 2 settimane. Rodriguez invece sta lentamente recuperando e per sabato non dovrebbe fare parte della sfida. Aggregati nuovamente i giovani della primavera Farabegoli, Cavallari, Maleh, Akammadu e Bianchini. Con Agliardi in porta, davanti a lui agiranno a Pisa Perticone, Capelli e Ligi, in mezzo al campo Balzano, Garritano, Schiavone, Crimi e probabilmente Falasco che pare più in forma di Renzetti. Da quando è stato scagionato da ogni accusa sul Dirty Soccer è più sereno e complice la scarsa annata del collega del Genoa, ora merita il posto da titolare. Davanti Ciano e Cocco inamovibili. Venerdì alle ore 10:30 è in programma la rifinitura a porte chiuse all'ex Fiorita, a seguire il tecnico bianconero Andrea Camplone parlerà in conferenza stampa e poi scatterà il ritiro con la partenza per la Toscana.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha