BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 4 febbraio 2017

Prepartita Carpi - Cesena 24° giornata Serie B 16/17

Archiviata la trasferta beffarda di Roma in Coppa Italia, il Cesena affronta il derby regionale contro la squadra allenata da Fabrizio Castori. Al Sandro Cabassi scenderanno in campo Carpi - Cesena (ore 12.30), che sarà in diretta televisiva su Sky Calcio 2. Puoi vedere la diretta streaming di Carpi - Cesena cliccando qui.

Sono stati venduti 645 tagliandi per il settore destinato ai romagnoli.

  

I bianconeri di Romagna sono arrivati nella serata di sabato in Emilia. Trasferta vicina, ma Camplone non ha svelato la formazione. Probabile il 3-5-2 con Agliardi che prende il posto di Agazzi ancora infortunato alla caviglia. Cascione ha terminato la stagione e lunedì sarà operato ai legamenti a Bologna. Capelli invece è ancora indisponibile e non si sa quando rietrerà. Con la difesa già fatta i dubbi sono a centrocampo tra Garritano-Laribi e Vitale. In avanti dovrebbero partire Ciano e Cocco.

Il Carpi ospita il Cesena, formazione tanto cara a mister Castori. Il tecnico marchigiano ha ben accolto i nuovi acquisti, ora i biancorossi possono affrontare la parte finale di campionato con un organico rinvigorito. Emiliani a secco di vittorie da ben 5 turni. Difesa confermata davanti al portiere Belec, in mediana Bianco prenderà il posto di Crimi appena passato proprio ai romagnoli. Di Gaudio si candida a una maglia da titolare. La punta Mbakogu, cavallo di ritorno, partirà dalla panchina lasciando spazio dal 1' a Lasagna assistito da Lollo sulla trequarti.

Probabili formazioni
Carpi (4-4-1-1): Belec; Letizia, Romagnoli, Poli, Gagliolo; Di Gaudio, Mbaye, Bianco, Bifulco; Lollo, Lasagna.All.: Castori.

Cesena (3-5-2): Agliardi; Perticone, Rigione, Ligi; Balzano, Kone, Schiavone, Garritano, Renzetti; Ciano, Cocco. All.: Camplone.

Arbitro: Sacchi di Macerata
Assistenti: Bindoni - Fiore
Meteo: 8°, piovoso

I precedenti
Risalgono a 16 i precedenti incontri tra la formazione del Carpi e quella del Cesena. Nell'ultimo incontro del 2013-2014 i bianconeri si imposero per 2-1 replicando con Krajnc e Rodriguez alla rete di Ardemagni.

Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"Il Carpi è una squadra tosta e tenace, che sfrutta gli spazi in velocità. Conosco Castori, prima di terminare la mia carriera lo ebbi come allenatore per tre mesi a Lanciano. Sarà una gara difficile e dovremo continuare a mettere in campo lo stesso spirito visto con la Roma.
Crimi è più in forma di Donkor, li porterò in panchina e farò le mie valutazioni. Ho parlato con Foschi non ci sono parole date per non far giocare il centrocampista essendo un ex.
Garritano dal primo minuto? Sta facendo molto bene, deciderò prima della gara.
Sull'esposto dell'Ascoli io non ho ricevuto nulla. Ho letto solo quanto uscito sui giornali e non mi interessa".

Fabrizio Castori
"Avevo richiesto qualche ritocco per la mia squadra, lo ritenevo necessario. Ora affrontiamo una squadra in forma che viene da una fantastica prestazione contro la Roma, noi invece dobbiamo riprenderci da quanto successo a Benevento. 
E' obbligatorio vincere in casa per cambiare il passo, abbiamo qualche giocatore non disponibile per infortunio ma gli ultimi acquisti ci consentono di essere coperti in tutti i settori: questi ultimi dovranno dare il massimo, l'ambiente è giusto per far crescere ragazzi come Seck, Fedato e Jelenic. 
Mbakogu è tornato, tutti sono contenti di rivederlo e sono certo che si troverà ancora bene con Lasagna. Saprà smentire i dubbi e calmerà i malumori dei tifosi".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti