Qui Villa Silvia - Lavoro pomeridiano a porte chiuse al Rognoni in vista di Hellas Verona - Cesena in programma venerdì sera alle 20.30. Apertura con fase fisica poi via alla tecnica con i Rondo seguiti da pressing nello stretto e smarcamento. Lavoro quindi tattico a gruppi con difensori e mediani da una parte e laterali-attaccanti dall'altra per oliare i meccanismi nelle due fasi. Con Cascione che è rientrato immediatamente dopo l'affaticamento di ieri. Dal punto di vista della formazione, l'unico dubbio è sulla sinistra nel 4-3-3 bianconero, anche se accenni 4-1-4-1 sono stati provati. Un posto se lo giocano Laribi e Cinelli. Ancora indisponibile Capelli per la botta al ginocchio e ne avrà ancora per molto tempo. In porta partirà quindi Agliardi che ha soffiato il posto al sempre più uscente Agazzi. Sulla destra ritornerà regolarmente Balzano, in avanti Ciano recupera dalla squalifica. Per domani è previsto l’allenamento di rifinitura a Villa Silvia alle ore 10.30 a porte chiuse e conferenza stampa di Camplone alle 12.15. A seguire partenza per il Veneto in cui la sfida è davvero proibitiva: l'Hellas è in cima alla classifica e punta dritta alla Serie A in compagnia del Frosinone. Con 38 punti, ce ne sono 12 di differenza e vanta il miglior attacco cadetto con 37 reti realizzate. Una firma oggi per il pari la faremmo subito, visto il trend negativo in trasferta, come ripetuto a Novara.

Notizie calciomercato. Continuano a rincorrersi numerose voci che riguardano giocatori del Cesena in uscita alla caccia dei 4 milioni per arrivare a fine anno ed iscrivere la squadra nel prossimo campionato si spera cadetto. Immancabile come i canditi nel panettone, anche per la prossima sessione di mercato torna di moda Sergio Floccari. L’attaccante non sta trovando spazio a Bologna e Donadoni ha già dato l’ok alla cessione (su di lui anche il Pescara e il Bari), il Cesena dovrebbe liberare una punta centrale tra Djuric e Rodriguez per fare spazio all’ex Rimini e Sassuolo. Lo stesso Milan Djuric è finito nel mirino del Malatyaspor, club che milita nella First League turca (seconda serie): al di là di quella che potrà essere l’offerta economica del club estero, ci sarebbe da valutare anche la volontà della torre bosniaca che invece intende confrontarsi con un campionato europeo di alto livello. Pressing del Benevento per Camillo Ciano, il club rivelazione del campionato cadetto avrebbe offerto 2 milioni di euro al cavalluccio e un contratto triennale al giocatore. La dirigenza bianconera vorrebbe trattenere il numero 10 almeno fino alla fine del campionato ma l’offerta è decisamente allettante. Moussa Kone ha tanti estimatori in Ligue 1 ed è monitorato dal “solito” Bari ma molto probabilmente resterà in riva al Savio. In uscita anche Michael Agazzi, ormai non più certo del posto da titolare. Ora si parla anche di un probabile ritorno al Middlesbrough, in ogni caso la sua partenza potrebbe comportare il secondo atto di Alfred Gomis in Romagna: il portiere protagonista della scorsa stagione è ora il terzo a Bologna.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha