BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

lunedì 26 dicembre 2016

Ciano, Kone e Djuric: chi saluta?

Qui Villa Silvia - Superato il giorno di Natale concesso al riposo, oggi a Santo Stefano la truppa di Camplone è tornata in campo per preparare l'ultima sfida dell'anno contro la corazzata Hellas Verona al Bentegodi di sabato prossimo. In campo si è visto lavoro tecnico tattico e a chiudere la seduta di due ore ci ha pensato la partitella a metà campo terminata 2-1 in favore della squadra nera grazie alla doppietta di Ciano, per gli arancio ha accorciato la marcatura di Vitale.
Ampia la truppa bianconera che ha svolto lavoro di defaticamento dopo l'impegno col Trapani: Garritano, Schiavone, Setola a cui si è aggiunto Balzano, assente dai convocati sabato a causa di una contusione alla coscia durante la rifinitura di venerdì. Il capitano Capelli, i cui tempi di rientro sono ancora indefiniti, si è alternato trat palestra e campo col preparatore.
Per domani è previsto una seduta pomeridiana al Rognoni di Villa Silvia con inizio alle ore 14:30.

Notizie calciomercato. Il periodo post natalizio è sempre ricco di novità sul fronte del calciomercato e, come sempre, sono numerosi i bianconeri destinati ad altri lidi. Si parte da Moussa Kone, protagonista (in positivo) di questo altalenante Cesena di fine 2016: sull’ivoriano si è buttato il Bari allenato da Colantuono che già conosce il centrocampista dai tempi dell’Atalanta, 2 milioni e mezzo di euro la valutazione del ragazzo che lascerà la Romagna solo a titolo definitivo (no secco a prestiti o a cessioni “con permanenza”).
Decisamente alte le probabilità che Michael Agazzi saluti mister Camplone: il numero 22 ha alternato prestazioni eccellenti a papere colossali, non il massimo per una piazza come Cesena, assai nota per essere una “mangia-portieri”. I suoi guantoni sembrano essere destinati a trasferirsi al Bologna che lascerebbe partire Alfred Gomis, portierone bianconero della scorsa stagione: l’italo-senegalese è stato ceduto in prestito dal Torino ai felsinei e ora è il terzo dopo Mirante e Da Costa. Lo scambio è possibile ma non scontato, non c’è certezza che Agazzi faccia il secondo portiere sotto le due Torri.
Altro indiziato a lasciare Cesena è Camillo Ciano: l’attaccante scuola Napoli è vicino al Sassuolo che vuole rifarsi il trucco dopo la delusione europea e rilanciarsi in classifica nella massima serie. I rapporti tra le società di Squinzi e Lugaresi sono intensi (Sensi, Ragusa, Laribi…) e il boss della Mapei vuole reimpostare il tridente offensivo: Giorgio e Rino Foschi vogliono circa 2,5 milioni di euro, la cessione non sarà immediata ma comunque necessaria per sanare i mai allegri conti in banca del cavalluccio.
Lista finita? Niente affatto. Sui taccuini dei principali club italiani e stranieri ci sono anche Milan Djuric (ha tanto mercato all'estero, Bundesliga in primis), Alejandro Rodriguez (piace molto in A nonostante la parentesi negativa della scorsa stagione), Luca Garritano (esploso con l'arrivo di Campione e autore di tre reti negli ultimi tre incontri) e Carmine Setola (esterno destro e sinistro di difesa che milita nelle giovanili azzurre).
Questo scenario fa davvero preoccupare perchè in altre occasioni la squadra venne smantellata per poi essere più debole e farlo a gennaio è pericolosissimo. Certo, le esigenze di bilancio sono severe e non si può sgarrare per assicurare un futuro al Cavalluccio ma in caso di addii importanti, i sostituti saranno a costo zero. Ci sarà quindi da pregare.

2 commenti:

  1. Sarebbe meglio sacrificare rodriguez e setola (riserve) piuttosto che i titolari.

    Agazzi-gomis: magari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Via Agazzi e con quello che si risparmia...un buon centrocampista. E' ora di Agliardi TITOLARE.
      Rodriguez spero rimanga

      Elimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti