Nuovo tecnico e derby sugli spalti tra tifoserie amiche. Al Rigamonti di Brescia scenderanno in campo Brescia - Cesena (ore 20.30), che sarà in diretta televisiva sul canale Sky Calcio 2. Puoi vedere la diretta streaming di Brescia - Cesena cliccando qui.

Dalla biglietteria fanno sapere che i tagliandi venduti per il settore ospiti sono 152.

 

Il neo mister Camplone ha testato la condizione della squadra nella rifinitura a porte chiuse svoltasi giovedì pomeriggio sul campo in erba naturale di Villa Silvia. Il Cesena dovrebbe schierarsi con il 4-3-3 caro all'ex tecnico Drago, alternativa valida il 4-2-3-1. Renzetti non ha trovato la miglior forma e resta in Romagna al pari di Schiavone, il mediano sta recuperando dall'infortunio muscolare rimediato nel match con l'Entella. Sul torpedone diretto a Brescia trova posto Wolski mentre Panico, fresco di convocazione in Under 20, è escluso dalla lista dei convocati. Capelli e Ligi si giocano una maglia, Balzano e Filippini stanno bene dopo la reciproca contusione in allenamento. Laribi mezzala, panchina per Cinelli. In attacco Di Roberto reclama spazio, Garritano e Dalmonte lo insidiano o comunque potrebbero entrare nella ripresa.

Il Brescia è reduce dalla batosta di Chiavari per mano della Virtus Entella, l'allenatore Brocchi dovrà rianimare i suoi uomini: 4-3-1-2 per l'ex centrocampista di Inter e Milan. Manca Bubnjic in difesa, Somma o l'ex Fontanesi si candidano per un posto da titolare; dubbio Coly - Racine in funzione di terzino sinistro. Tanti dubbi in mediana: Pinzi insidiato da Dimitri Bisoli, figlio di Pierpaolo, Morosini potrebbe giocare con una maschera protettiva al volto e in quel caso Martinelli scalerebbe mezzala. In avanti ci sono capitan Caracciolo e Torregrossa.

Probabili formazioni
Brescia (4-3-1-2): Minelli; Untersse, Somma, Calabresi, Racine; Bisoli, Crociata, Martinelli; Morosini; Torregrossa, Caracciolo. All.: Brocchi.

Cesena (4-3-3): Agazzi; Balzano, Perticone, Ligi, Falasco; Kone, Cascione, Laribi; Ciano, Djuric, Di Roberto. All.: Camplone.

Arbitro: sig. Ghersini di Genova
Assistenti: Bottegoni - Cangiano

Meteo: 11°C, nubi sparse con schiarite

I precedenti
Una classica della cadetteria con 21 sfide nel passato tra le due compagini. Il bilancino pende dalla parte dei padroni di casa con 10 successi (2-1 nel 2012-2013 con le reti di Granoche, Daprelà e Caracciolo). Lo scorso anno finì 2-1 con le contestazioni sull'arbitro Pezzuto. Seguono 8 pareggi e 3 vittorie bianconere. L'ultimo hurrà romagnolo in serie B è del 2009-2010 con la rete decisiva di Greco.

Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"Nei miei primi giorni sto spiegando concetti semplici e funzionali. Non voglio appesantire mentalmente la squadra, ho parlato con il collettivo e con i singoli: non esistono alibi ma solo uomini.
Questo gruppo vuole migliorarsi, siamo tutti consapevoli del momento difficile e ognuno si è messo a disposizione per apprendere il mio metodo di gioco in tempi rapidi. La rosa non è inferiore a gran parte delle altre della categoria. Il Cesena ha perso tanti punti finora e questo ha creato sconforto e paura, ora sta a noi capire che il campionato è ancora lungo e c'è tutto il tempo per recuperare terreno.
Il Brescia? Ha subito una brutta sconfitta e vorrà riscattarsi, noi dovremo essere bravi a contenerli. La squadra è ben allestita e presenta sia elementi esperti come Caracciolo e Pinzi che giovani e "freschi" nelle gambe sugli esterni.
Vorrei vedere i miei ragazzi scendere in campo con personalità, nel poco tempo a disposizione ho fatto il possibile per richiedere questo a loro".

Cristian Brocchi
"Di sicuro vogliamo fare una stagione importante e possibilmente giocarcela con tutti, dobbiamo essere contenti di quanto sta facendo questa squadra, apprezzare il lavoro quotidiano in cui non manca mai impegno e dedizione. Margini di miglioramento ci sono, ma non andiamo oltre non parliamo per favore di grandi obiettivi.
Fontanesi? E' appena rientrato, ha avuto un infortunio e sta recuperando, potrei schierarlo vista l'assenza di Bubjnic.
Cosa temo del Cesena? La fisicità. I risultati che hanno ottenuto non evidenziano questo aspetto, voglio che i miei uomini siano in forma e che abbiano cattiveria agonistica".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha