Qui Villa Silvia - Ritorno sull'erba naturale per Cascione e compagni. Nell'allenamento del giovedì sostenuto a Villa Silvia i bianconeri hanno cominciato con il normale riscaldamento, a seguire il lavoro di mister Drago si è soffermato sul possesso palla a pressione. Alcune partitelle a tema a campo ridotto hanno preceduto la partita finale. 3-1 dei neri sulla squadra rosa, a segno Djuric con una doppietta e Cascione mentre gli sconfitti vantano solo il gol di Laribi. E' tornato Di Roberto in gruppo, l'ex Crotone ha svolto tutta la seduta e si candida a un posto tra i convocati che saranno sabato a Frosinone. Ancora lavoro personalizzato per Renzetti suddiviso tra palestra e campo. Chi è di nuovo in dubbio per sabato è Perticone che è reduce dall'influenza e si è allenato oggi al rientro in disparte. Potrebbe quindi profilarsi l'accoppiata Capelli-Ligi.
Venerdì alle ore 10:30 si terrà sempre a Villa Silvia la sessione di rifinitura a porte chiuse. A seguire la conferenza di Mister Drago che potrebbe essere l'ultima. Il tecnico calabrese (lo ricordiamo ha un contratto BIENNALE che durerà fino al 2018!) guiderà ancora il cavalluccio a Frosinone ma un risultato o una prestazione negativa potrebbero veramente indurre la dirigenza ad esonerarlo. Nelle prime ore dalla mattinata il Corriere Romagna e poi Alfredo Pedullà danno Stefano Colantuono come candidato alla panchina romagnola. L'ex allenatore dell'Udinese sta risolvendo il contratto che ancora lo lega al club di Pozzo fino al prossimo giugno con un ingaggio di 800mila euro. La rapidità che sta portando all'accordo tra le due parti pare essere dovuta al fatto che Rino Foschi pare essere fortemente tentato dal profilo del tecnico nato a Roma. Alla finestra rimangono Camplone e Calori. Escluso Mandorlini, ex allenatore dell'Hellas Verona, troppo oneroso, scartati Novellino, Atzori e Corini. Nel pomeriggio di venerdì i ragazzi partiranno per il Lazio.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha