Qui Villa Silvia - A mente fredda nella mattinata odierna si sono spalancati i cancelli del Rognoni. Chi è sceso in campo ieri contro la Salernitana nello 0-0 risicato ha svolto lavoro a parte, tutti gli altri invece hanno smosso il terreno a pieni giri. All'orizzonte c'è da preparare la sfida con la Pro Vercelli al Piola per la 6° giornata di Serie B. In gruppo è rientrato Ciano, mentre a parte lavorano ancora Laribi che sarà pronto per Ascoli o col Latina e Rodriguez rientrerà contro i laziali. Un nuovo forfait è invece capitato a Mattia Vitale: gli esami strumentali a cui si è sottoposto hanno evidenziato una lesione di 1° grado al retto femorale della coscia sinistra. Sarà disponibile tra circa 20 giorni. Per domani è prevista una sessione alle ore 10.00 di nuovo a Villa Silvia.

Il commento del postpartita
Quattro partite, quattro punti, tre gol fatti, tre gol subiti: pochi numeri per descrivere i primi episodi del campionato bianconero. La partenza del Cesena non è stata entusiasmante, in questi 360 minuti buoni spezzoni si sono alternati a momenti bui nei quali la difesa ha ballato un po' e la palla là davanti non è riuscita a oltrepassare la linea di porta. La partita contro la Salernitana ha evidenziato diversi aspetti. L'attacco è tutto sulle spalle di Djuric, una punta di peso che può decidere gli equilibri di una partita. Tanti uomini attorno a lui, tante idee e pochi colpi in canna in attesa che Ciano si ristabilisca. In mediana la nostalgia ha preso il sopravvento, infatti Schiavone e Cinelli non sono ancora riusciti a dimostrare di poter valere gente come Kessie e Sensi: in questo reparto mister Drago dovrà lavorare tantissimo per collegarlo al resto della squadra e per integrare l'ormai pronto Laribi. In difesa si viaggia discretamente, tra Agazzi (inoperoso nell'ultimo match) impegnato a tenere alta la guardia degli altri acquisti Ligi e Perticone che hanno il fisico da B ma che chiaramente può e deve migliorare. Archiviato il (magro) punto del Monday Night, c'è da pensare alla trasferta di Vercelli. Preparare gli amuleti, ora buttiamo lì un pronostico: il Cesena riesce a portarsi in vantaggio nel primo tempo e vince la partita. Avete due euro da spendere?

Il triplice fischio
Al Manuzzi arriva Serra di Torino. Fischia poco ma vede tutti i contrasti, a volte un po' lezioso nei confronti dei bianconeri. Pesa la svista grossissima sulla manata presa da Garritano.
20' Perticone ferma Improta dal limite
28' AMMONITO Busellato per una spinta su Renzetti
33' Episodio chiave che non viene visto da Serra, o mal interpretato. Schiavi protegge palla su Garritano, ma lo mira girandosi, poi sfodera una manata pesante allo zigomo dell'ex Inter che poi sanguna. Sarebbe stato rosso diretto e calcio di rigore. Nemmeno fallo sanzionato
90' AMMONITO Cinelli per una entrata in ritardo su Vitale
Off-side: Cesena - Salernitana 1-0
Extratime: 1' minuto di recupero nel primo tempo e 5' nella ripresa
Serra 5,5
Baccini 6 - Sechi 6

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha