BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 16 aprile 2016

Il giorno dopo di.. Pescara - Cesena 1-0

Qui Villa Silvia - Venerdì sera amarissimo con la sconfitta di Pescara per 1-0 con l'eurogol di Lapadula. Nel tardo pomeriggio di sabato seduta di scarico per i giocatori scesi in campo allo stadio Adriatico, tutti gli altri si riscaldati effettuando un'attivazione iniziale proseguendo poi con partitelle ed esercizi e un piccolo match finale a campo ridotto. La rifinitura a porte chiuse è prevista domenica alle 17:00 sul sintetico dell'Orogel Stadium Dino Manuzzi. Lunedì arriva la capolista Crotone e sarà difficilissimo cercare di rimanere in zona play-off.


Il commento post partita
Vinci in casa del Como e diventi un eroe, perdi in casa di una delle migliori squadre del campionato e ti trasformi in un soggetto da prendere a pomodori in faccia. L'umore della piazza cesenate va a giorni alterni, era così ai tempi di Bisoli, di Castori, di Bolchi, di Bigon e di Bersellini. Mister Drago dovrà essere in grado di ovattare il suo spogliatoio che rischia di farsi condizionare dalle opinioni di pubblico e stampa. Questa squadra ha tanti limiti, in parti giustificabili con le continue assenze: fuori casa non riesce a fare punti, mancano giocatori d'esperienza, non si attacca senza Djuric, la palla non si muove senza Sensi, gli arbitri fischiano contro. Tutto vero, tutto passibile d'obiezione. L'organico bianconero è discretamente profondo da poter sopperire ad eventuali buchi lasciati dall'infortunato o dallo squalificato di turno, probabilmente a livello di singoli elementi non vale la promozione in A ma può giocarsela contro ogni avversario. Lasciamo le critiche alle altre compagini e alle altre tifoserie, basta lamentarsi per un cambio sbagliato, taciamo e piantiamola di dire "possiamo finire qui il campionato" dopo ogni sconfitta. Stiamo uniti, diamo fiducia a questo allenatore e a questi ragazzi!

Il triplice fischio
Gara delicatissima e non troppo cattiva quella diretta dal Sig. Pasqua di Tivoli. Tutto facile nel primo tempo, qualcosina da rivedere nella ripresa. Tutto ok sul gol partita, non facile per l'assistente.
13' Capelli frena Lapadula, il fallo ci stava dal limite
19' AMMONITO Vetturini per tocco di braccio, ma l'arto era attaccato al corpo
43' AMMONITO Ciano per intervento da dietro su Pasquato
48' AMMONITO Cascione per fallo su Lapadula
57' AMMONITO Ragusa per fallo su Torreira
72' AMMONITO Pasquato, scivolata in ritardo su Renzetti
86' Trattenuta in area del numero 26 su Rosseti durante un corner, rigore non dato. Appare limpido
93' AMMONITO Garritano per proteste e Verre per perdita di tempo
Off-side: Pescara – Cesena 3-0
Extratime: 1' minuto di recupero nel primo tempo, 4' nella ripresa
Pasqua 5,5
Gori 6 - Opromolla 6

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti