BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 27 febbraio 2016

Il giorno dopo di.. Cesena - Cagliari 2-0

Qui Villa Silvia - Bellissima cornice di pubblico e stupenda prestazione del Cesena ai danni del Cagliari, Sensi e Djuric guidano il Cesena alla vittoria (2-0) nell'anticipo del 28° turno di Serie B. Doccia finale, tutti a letto e squadra subito sul campo nella mattinata di sabato per preparare la partita di martedì prossimo a La Spezia. Al "Rognoni" di Villa Silvia mister Drago ha diviso la rosa in due gruppi, da una parte quelli scesi in campo ieri sera che hanno sudato facendo lavoro di scarico in palestra, tutti gli altri hanno svolto lavoro di forza in palestra seguita da partitelle a tema, possesso palla e mini match finale sul sintetico. Da registrare il rientro regolare di Perico in gruppo. In terra ligure saranno disponibili Cascione, Capelli, Ragusa e lo stesso Perico, tutti fuori per squalifica nell'ultima sfida. Out Garritano per la distorsione rimediata a Livorno, non arruolabile anche Succi (lo staff medico conta di recuperarli in tempo per Cesena - Salernitana del 7 marzo). Buone notizie per Improta, il ragazzo scenderà oggi in campo con la Primavera per affrontare il Perugia. Nuovo allenamento nella mattinata di domenica (ore 10.30) sempre al Rognoni.


Il commento post partita
Il miglior Cesena del campionato ha fatto fuori il Cagliari. Le parole di Rastelli, tecnico avversario, non devono essere ascoltate, i bianconeri hanno meritato la vittoria contro la prima della classe. Le tante assenze non hanno condizionato la prestazione ma anzi hanno consentito alla squadra di mostrare più coraggio e di restare concentrata per tutta la partita, non soffrendo nei (rari) momenti in cui gli ospiti si sono presentati davanti a Gomis e costringendo spesso l'avversario nella propria metà campo. Gomis miglior portiere del campionato, Magnusson finalmente senza sbavature (inesistente il rigore concesso ai sardi, per una volta l'islandese è esente da colpe), il match perfetto di Kone, le invenzioni di Sensi e Falco più la corsa senza soluzione di continuità di Ciano che per una sera ha fatto il "Ragusa" sacrificandosi sugli oltre cento metri di campo. Le tante bocche da fuoco avversarie (da Melchiorri a Joao Pedro passando per Sau e Giannetti) sono state eliminate dalla battaglia in tempo per non creare danni. Tutti i tifosi del cavalluccio presenti al Manuzzi si aspettano una buona prestazione anche a La Spezia. La storia è sempre quella, bisogna vincere lontano dal terreno amico, prendendo punti anche in trasferta sarà possibile sperare in buona posizione nella griglia playoff.

Il triplice fischio
Il Sig. Manganiello esce dal Manuzzi con un giudizio negativo. Non totalmente in grado di tenere a bada i ventidue in campo, concede un rigore inesistente al Cagliari e lascia passare la testata di Joao Pedro. Decisioni sbagliate che comunque non incidono sul risultato finale.
5' AMMONITO Giannetti ferma fallosamente Sensi, primo giallo del match
16' AMMONITO Fossati per intervento da dietro su Falco
20' AMMONITO Colombatto, il neo entrato commette fallo sullo stesso Falco
24' Gomis caricato in uscita in area, Manganiello lascia correre
31' Storie tese: Fossati si scontra con Ciano, rimedia un colpo alla testa e cade a terra, si rialza e ricade. Bianconeri polemici, quasi tutti i giocatori fanno ammucchiata, AMMONITI Murru e Djuric
34' RIGORE per il Cagliari. Palla dalla sinistra, Giannetti si butta in area. "Colpevole" Magnusson per aver toccato il braccio destro dell'avversario che invece simula una botta alla schiena. AMMONITO l'islandese. Penalty calciato dallo stesso attaccante, parata di Gomis
43' Testata di Joao Pedro a Djuric vicino alla panchina ospite. Nessun componente arbitrale vede il fatto, se ne accorgono le telecamere di Sky. Manganiello e il suo staff non stanno facendo bella figura
51' contrasto falloso di Salamon su Djuric, Manganiello è di altro parere e sanziona la punta bosniaca
54' AMMONITO Fontanesi, il terzino entra in area avversaria, Fossati lo tocca ma al tuffo non "abbocca" l'arbitro
56' Cross di Falco in area, tocco di gamba e poi di mano di un difensore ospite. Secondo Manganiello non è rigore
58' AMMONITO Melchiorri, giocata in attacco per la punta che si butta in area cercando il piede di Goms in uscita. Decisione corretta
66' AMMONITO Cinelli, sempre per fallo su Falco
69' ESPULSO Murru per doppio giallo, la seconda sanzione arriva dopo aver messo una mano in faccia a Falco
Off-side: Cesena - Cagliari 3-1
Extra-time: 3' nel primo tempo (una sostituzione, ingressi dei sanitari, proteste assortite), 3' nel secondo tempo (cinque cambi)
Manganiello 4,5
De Meo 5 - Bindoni 6

Corriere Romagna - Cesena, una notte da regina
Il Resto del Carlino - Cesena, serata e vittoria da A
La Gazzetta dello Sport - Il Cesena coi cerotti più forte del Cagliari vittoria per i play-off
La Voce - Il Cesena fa perdere i Sensi alla capolista

1 commento:

  1. Non concordo solo su un punto: il rigore era inesistente ma magnusson e' srato ingenuo a toccargli il braccio e anche a farsi prendere il tempo. Poi era simulazione netta. Ma questo è un altra storia. Magnusson gli ha offerto il pretesto.

    RispondiElimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti