BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 16 gennaio 2016

Prepartita Brescia - Cesena 22° giornata Serie B 15/16

Primo frammento del 2016. Al Rigamonti di Brescia scenderanno in campo Brescia - Cesena (ore 17.30) che sarà in diretta televisiva sul canale Sky Calcio 2. Puoi vedere la diretta streaming di Brescia - Cesena cliccando qui.

Dalla biglietteria fanno sapere che i tagliandi per il settore ospiti sono 327. Tra le fila di casa la Curva Nord è esaurita da diversi giorni e si prevede un bel colpo d'occhio anche in Gradinata.

 

Superata la sosta natalizia il Cesena ritorna in campo e lo fa in trasferta. Con out Improta, Capelli, Sensi, Succi e Varano, i bianconeri si presentano in Lombardia presumibilmente col 4-2-3-1. In avanti spazio a Djuric, mediana composta da Cascione e Kessie con Kone recuperato ma probabilmente partirà dalla panchina. Spazio quindi a Tabanelli accerchiato da Ciano-Molina e Ragusa. In difesa quartetto titolare composto da Perico, Caldara, Magnusson, Renzetti e Gomis tra i pali. Anche Garritano non dovrebbe partire titolare.

Boscaglia non può fare a meno di bomber Geijo per squalifica. Tra i 23 convocati spicca però il neo acquisto Calabresi, difensore e piuttosto promettente. Unico infortunato Somma. Probabilmente si affiderà al 4-2-3-1 con Caracciolo unica punta supportato dal trio Embalo, Morosini e Kupisz. In classifica la Leonessa è avvantaggiata da 4 punti.

Probabili formazioni
Brescia (4-2-3-1): Minelli; Camilleri, Caracciolo Ant., Lancini, Coly; Mazzitelli, Martinelli; Kupisz, Morosini, Embalo; Caracciolo And. All.: Boscaglia.

Cesena (4-2-3-1): Gomis; Perico, Caldara, Magnusson, Renzetti; Kessie, Cascione; Ciano, Tabanelli, Ragusa; Djuric. All.: Drago.

Arbitro: Pezzuto di Lecce
Assistenti: Del Giovane - Prenna
Meteo: 3°, leggermente nuvoloso

I precedenti
Ben 20 le sfide del passato tra le due compagini. Il bilancino pende dalla parte dei padroni di casa con 9 successi (2-1 nel 2012-2013 con le reti di Granche, Daprelà e Caracciolo). Seguono 8 pareggi e 3 vittorie bianconere. L'ultimo hurrà romagnolo è del 2009-2010 con la rete unica e decisiva di Greco.

Le interviste della vigilia
Massimo Drago
"Ci siamo preparati bene a questa sfida. La sosta ci ha aiutati a recuperare giocatori importanti. Avevo detto ai ragazzi di ritornare dalle vacanze in forma. Il modulo so già quale adotteremo ma non lo svelo. Nemmeno i miei ragazzi sanno la formazione titolare.
Il Brescia è una formazione che sta vivendo un buon momento ed è una sorpresa come il Crotone. Erano retrocessi ma la squadra è giovane e ha creato il giusto ambiente. Si gioca ad un orario insolito e saremo sotto i riflettori. Hanno giocatori importanti come Andrea Caracciolo che da solo determina le partite e Kupisz ed Embalo. Sono due esterni molto veloci e dovremo stare attenti in fase difensiva.
Sintetico? Ci sono molti infortuni derivanti tra traumi. Parla la statistica e io non ne ho mai avuti così tanti.
Mercato? Foschi opera da oltre 30 anni e non mi aspetto nulla. Non ci sono stati giocatori che hanno chiesto di andare via".

Roberto Boscaglia
"La sosta è stata abbastanza lunga. Molte squadre hanno effettuato cambi e ritocchi, il girone di ritorna sarà diverso da quello dell'andata. La nostra squadra è giovane e temo il Cesena. Si sono invertiti i ruoli tra di noi: molto bene i bianconeri all’inizio, noi un po’ meno, mentre nella parte finale loro sono calati, mentre il Brescia è cresciuto tantissimo.
Drago recupera alcuni giocatori che era da tempo che non giocavano e sanno fare bene gruppo durante la manovra. Non abbiamo nessun timore nel ricominciare, dobbiamo vincere per fare punti importanti.
I ragazzi stanno bene: Embalo è ok, Lancini è finalmente con noi e se lo merita dopo la sfortuna che lo ha colpito. L'ultimo arrivato, Calabresi, è disponibile essendo arrivato in buone condizioni fisiche".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti