BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

venerdì 4 dicembre 2015

Prepartita Crotone - Cesena 16° giornata Serie B 15/16

Big match di giornata ai piani altissimi. Allo Scida di Crotone scenderanno in campo Crotone - Cesena (ore 15.00) che sarà in diretta televisiva sul canale Sky Calcio 2. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Pescara cliccando qui.

Dalla biglietteria purtroppo non sono stati potuti essere venduti i biglietti. La trasferta è vietata anche per i titolari di tessera del tifoso ai residenti dell'Emilia-Romagna. Solo chi vive fuori regione potrà raggiungere la Calabria.


Il Cesena perde Capelli oltre che Ciano e Mazzotta. Il difensore forse rientrerà per martedì con lo scontro col Trapani. In infermeria stazionano Improta, Dalmonte e Djuric. Il bosniaco dovrebbe rientrare con la Pro Vercelli. Gli undici che scenderanno in campo saranno quindi gli stessi visti contro il Pescara. Spazio a Magnusson e Renzetti, mentre torneranno i titolarissimi Kessie, Sensi e Kone che in Coppa Italia avevano riposato. In avanti Ragusa sarà ancora il perno centrale supportatoa da Molina e Garritano.

Sono 23 i convocati da Ivan Juric. Pochissimi problemi di formazione per i calabresi. Palladino starà fuori per 5-6 giorni e Yao è affaticato ma chiamato alle armi. Nelle ultime settimane ha sempre giocato, ora dovrà riposare. Sabbione è reduce da una influenza per cui non è detto che sia della gara seppur in panchina.

Probabili formazioni
Crotone (3-4-3): Cordaz; Eloge, Machado, Ferrari; Zampano, Capezzi, Barberis, Martella; Ricci, Stoian, Budimir. All.: Juric.

Cesena (4-3-3): Gomis; Perico, Caldara, Magnusson, Renzetti; Kessie, Sensi, Kone; Molina, Ragusa, Garritano. All.: Drago.

Arbitro: Chiffi di Padova
Assistenti: Liberti - Mondin
Meteo: nubi sparse, bassa umidità con 15°

I precedenti
Appena sei i precedenti e tutti in Serie B tra le due squadre. Il bilancio parla di 1 sconfitta (2012-2013 rete di Matute), 2 pareggi (0-0 nel 2009-2010) e 3 vittorie bianconere, l'ultima datata 2013-2014 per 2-1 che coincide con l'ultimo scontro tra le due compagini. Segnarono Torromino, Rodriguez e Ligi in autogol.

Le interviste della vigilia
Massimo Drago
"Sarò emozionato nel tornare a casa così come i miei collaboratori e tutto lo staff tecnico che ha lavorato a Crotone per tanti anni. Una volta che verrà dato il fischio d'inizio non ci penserò più.
Col Crotone dovremo ripetere la prestazione col Pescara, ci vorrà la giusta determinazione per arrivare alla vittoria. Altrimenti finiremo come a Torino dove abbiamo fatto una figuraccia. Sono contento però perchè abbiamo alzato la temeratura.
Temo il collettivo importante e l'organizzazione di gioco della squadra di Juric. Cordaz, Ferrari e Capezzi fanno parte dell'ossatura della squadra ma dovremo stare attenti a Budimir".

Ivan Juric
"In Coppa abbiamo speso molto di più di quello che pensavo e spero di recuperare la forma dei giocatori. I ragazzi hanno dimostrato grande intelligenza tattica e dato tutto. Dispiace aver perso perchè avremmo meritato di più col Milan.
Il Cesena è una squadra di vertice, hanno possibilità economiche diverse dalle nostre. Li affrontiamo con lo spirito di sempre cercando di metterli in difficoltà e fare del nostro meglio. Battaglia di fasce? Sì, il gioco di Drago è in mezzo per poi bucare sugli esterni. Il Mister sta facendo benissimo, hanno 27 punti.
Io gioco sempre nello stesso modo, non cambio sistema. Con Drago sono partiti giocatori importanti, io uso una tattica diversa dalla sua. Ho rivalutato giocatori che lui non usava. Noi affrontiamo una partita alla volta".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti