Qui Villa Silvia - Allenamento di metà settimana svolto al mattino, il campo è sempre il sintetico di Villa Silvia. Nel mercoledì che precede la sfida in casa della Salernitana, la squadra di Drago ha effettuato un prolungato riscaldamento teso ad attivare i corpi dei giocatori, per l'occasione si sono aggregati Ferrari e Maiorana, elementi della Primavera allenata da Angelini. In seguito alla prima fase, la rosa ha giocato in alcuni mini-match a tutto campo prima di dividere il gruppo in due tronconi. I titolari di lunedì scorso contro lo Spezia hanno svolto un lavoro atletico, esercizi con il pallone per tutti gli altri. A fine seduta si è disputata la consueta partita finale a campo ridotto. Dopo pranzo una delegazione bianconera ha fatto tappa all'Ospedale Bufalini della città per incontrare i piccoli ricoverati nel reparto pediatrico. L'attività rientra nell'iniziativa promossa dalla Lega Serie B "Un giorno per la nostra Città" giunta alla terza edizione. Giovedì mattina alle ore 10:30 è previsto un allenamento a porte chiuse, nel pomeriggio ci sarà la partenza per Salerno dove il Cesena giocherà sabato prossimo alle ore 15.

Notizie calciomercato. Nelle ultime settimane non si parla d'altro in Romagna. Non il secondo posto in classifica, non il bel gioco (a tratti, ma efficace) di Massimo Drago, bensì di Stefano Sensi. Il ragazzo classe '95 si è affidato recentemente a Giuseppe Riso, giovane procuratore calabrese che vanta tra i suoi assistiti numerosi elementi che militano in serie A. Piace a tanti: Juventus, Sassuolo, Bologna, pure mister Di Biagio pare stimarlo e se ne prevede già una convocazione in Under 21 a novembre. L'unica voce attendibile pare essere quella dello stesso procuratore che in un'intervista a Radio CRC ha ammesso l'interesse del Napoli per il regista urbinate. Resta il fatto che il numero 5 del Cesena sarà richiesto già a gennaio da squadre italiane e pure fuori confine. Il valore attuale "sparato" dalla stampa è di 15 milioni. Il Cesena, parola di Lugaresi, farà di tutto per trattenerlo fino a giugno (non è escluso quindi che venga ceduto in inverno ma lasciato a maturare in bianconero per qualche mese).

2 commenti:

  1. Deve fare tutta la stagione a Cesena, per il bene del Cesena e suo. Sarebbe affrettato se finisse gia' in A a gennaio. Gli serve questo anno di maturazione in B, giocando con continuita'. E lui serve al Cesena.

    RispondiElimina
  2. le fasce son ben dotate di uomini importanti per la categoria

    RispondiElimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha