BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

domenica 25 ottobre 2015

Il giorno dopo di.. Salernitana - Cesena 1-1

Qui Villa Silvia - Il Cesena è tornato a casa in nottata dopo il pareggio raccolto sabato pomeriggio a Salerno, 1-1 con reti di Bovo e Ciano. Domenica mattina lavorativa per la rosa di Drago, martedì sera c'è già il turno infrasettimanale in casa con il Como (calcio d'inizio ore 20:30). Nell'allenamento disputato a Villa Silvia, i titolari scesi in campo all'Arechi hanno svolto un lavoro di scarico mentre tutti gli altri si sono dedicati a esercizi di attivazione muscolare per poi passare a curare il possesso palla, partitelle a campo ridotto in chiusura. Finalmente buone notizie dall'infermeria, Tabanelli ha ricominciato ad allenarsi in gruppo. Capelli e Sensi continuano a lavorare a parte, restano entrambi in dubbio per il prossimo match che vedrà invece sicuro assente Kone, giunto alla quinta ammonizione stagionale e quindi squalificato dal Giudice Sportivo.

Il commento post partita
La trasferta di Salerno non rientra tra le occasioni perse. Il Cesena è stato sicuramente poco preciso sotto porta e troppo timoroso di mettere in mostra quanto di buono sa fare. L'avvio traumatico senza conclusioni verso il portiere avversario e la difficoltà nel giocare palla è stato riscattato da una ripresa assai più convincente. Drago ha trovato il cambio vincente (o pareggiante, giusto per coniare un nuovo termine) mettendo in campo un "quasi ritrovato" Ciano al posto dello spento e provato Ragusa, protagonista delle prime partite e al momento umanamente affaticato. Le possibilità per portare a casa i tre punti ci sono state, purtroppo le occasioni dai vari Garritano, Succi e Lucchini non sono andate a buon fine. Ora arrivano Como e Lanciano in sequenza al Manuzzi nel giro di una settimana scarsa, fare quattro punti è d'obbligo per tenere il passo di Crotone e Cagliari...perché, sì, il Cesena deve puntare in alto.

Il triplice fischio
Il Signor Pinzani di Empoli tiene in mano la gara saldamente ma commette diversi essori.
10' Rigore negato al Cesena. Kone calcia dal limite verso la porta avversaria, Schiavi in scivolata ferma il tiro con il braccio alto e lontano dal corpo. Pinzani lascia correre.
42' AMMONITO Kone, entrata irregolare su Sciaudone. L'africano era in diffida e salterà Cesena - Como.
48' Garritano si ritrova in area tutto solo, l'attaccante colpisce il palo e sulla respinta Perico manda incredibilmente a lato. Il primo tiro non era regolare, Garritano era in posizione di fuorigioco.
59' AMMONITO Bovo per trattenuta su Kessie.
60' AMMONITO Perico, gioco pericoloso su Gabionetta.
65' AMMONITO Gabionetta nella file della Salernitana.
72' AMMONITO Schiavi per proteste.
77' AMMONITO Lanzaro, intervento duro su Mazzotta.
79' Gol del CESENA. Djuric di testa lancia Ciano che, forse entrando con la gamba alta, anticipa un difensore prendendo palla per infilare Strakosha. Proteste dei campani ma il gesto della punta bianconera non è pericoloso.
85' AMMONITO Gomis per perdita di tempo su una rimessa dal fondo. E' il secondo cartellino ottenuto in stagione, sempre con la stessa motivazione.
Recupero: 5' minuti nel primo tempo e 6' nella ripresa. Tutto sommato giusti a causa delle tante sospensioni del gioco.
Pinzani 5,5
Bellutti 5,5 - Chiocchi 6

Corriere Romagna - Cesena, un punto di carattere
Il Resto del Carlino - Ciano rimette in punto il Cesena
La Gazzetta dello Sport - Cesena, un pari ok Bovo e poi Ciano Salernitana ripresa
La Voce - Cesena, a Salerno arriva solo un pareggio

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti