BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 8 ottobre 2015

Gomis: "Giocheremo a calcio al Sant'Elia"

Qui Villa Silvia - Proverà ad esserci Emmanuel Cascione contro lo Spezia, il giocatore ha fatto ricorso a titolo personale e non da parte della società. Contro il Cagliari domenica all'ora di pranzo non ci sarà insieme ai nazionali Caldara, Rosseti, Garritano, Djuric e gli infortunati Improta, Tabanelli e Dalmonte. Assente Stefano Sensi a causa di un affaticamento rimediato nei minuti giocati ieri con l'U20 (2-2 il finale contro la Polonia), così come Perico giustificato dalla società per motivi personali (forse ancora per la nascita del figlio). A parte proseguono i recuperi di Valzania e Gasperi.
Nella partitella in famiglia sono stati chiamati diversi giocatori dalla Primavera (Raffini, Akammadu, Maleh, Ferrari e Magrini) e le reti sono state sgilate da Moncini, Ragusa e Kone per i rosa che hanno sconfitto i neri 3-0.
L'ultimo allenamento in Romagna sarà svolto venerdì pomeriggio a porte chiuse al Manuzzi alle ore 15.00 con conseguente incontro della stampa da parte di Mister Drago. Poi avverrà la partenza in charter per Cagliari e sabato svolta la rifinitura. Ad oggi nel settore ospiti saranno presenti 45 bianconeri.

Inizialmente previsto Gabriele Perico in conferenza stampa settimanale, nella sala stampa del Centro Sportivo Conte Alberto Rognoni si è presentato Alfred Gomis.
"In Italia arrivò mio padre per cambiare stile di vita. Una volta sistematosi e trovato lavoro la famiglia, me compreso, lo raggiunse. A casa siamo quattro fratelli e tre di noi fanno il portiere di professione. Nostro fratello minore ha 5 anni e da pochissimo si è iscritto alla scuola calcio.
Fino ad ora la mia carriera è stata sicuramente molto positiva, ovunque sono andato sono sempre riuscito a ritagliarmi il mio spazio e questo non può che rendermi felice.
Sono arrivato a Cesena sapendo di avere davanti uno come Agliardi e sono comunque contento della mia scelta. Non tutti lo avrebbero fatto, mi piace scommettere su me stesso. Qui a Cesena siamo un gruppo molto affiatato composto da persone splendide, oltretutto deve ammettere che stiamo bene insieme anche fuori dal campo e questo credo sia il valore aggiunto della squadra.
Drago? E’ navigato e intelligente ed è riuscito subito a trasmettere le proprie idee alla squadra. L'ho trovato migliorato rispetto ai tempi di Crotone.
A Cagliri dovremo semplicemente giocare a calcio, come abbiamo fatto finora, provando ad imporre il nostro gioco".
Notizie calciomercato. Il nome di Stefano Sensi nell'ultima settimana è sulle bocche di tutti. Proprio tutti. I primi segnali di interessamento erano venuti per il mediano da Atalanta e soprattutto Sassuolo. Ora, secondo Tuttosport, spunta anche la Juventus che si accomoda insieme alla Sampdoria in fila.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti