Qui Villa Silvia - Che bella domenica. Riscatto è avvenuto. Ad Ascoli il Cesena batte i padroni di casa, cosa mai avvenuta nelle 22 precedenti trasferte, per 3-1 grazie al non gol, proprio così!, di Ciano e all'ennessima bella prestazione di Ragusa che sigla una doppietta. La ripresa è fissata con una seduta di scarico domenica in vista della quarta giornata nel turno infrasettimanale col Modena. Dall'infermeria rientra Capelli, finalmente, mentre out rimangono ancora Improta, Tabanelli. Ciano è ancora indietro di condizione, mentre andranno valutati i colpi subiti al Del Duca da Sensi e Lucchini.
Con i Canarini tornerà Cascione. La campagna abbonamenti chiuderà martedì alle ore 12.30.


Il commento post partita
Grande notizia, il Cesena vince ad Ascoli. Un vero miracolo, una tradizione interrotta, una consuetudine non più tale. 6 punti in 3 gare e sguardo già rivolto al derby di martedì prossimo. Primo tempo sofferto, l'Ascoli "in via di sviluppo" mette in apprensione il Cesena, impreciso davanti e incerto dietro. All'intervallo pochi gli indizi che potessero far pensare ad una imminente vittoria, alla fine la contesa è stata risolta dal solito e implacabile Ragusa, esterno offensivo con doti da centravanti. Prima il gol-non gol di Ciano e poi la doppietta dell'ex Vicenza per decretare il successo in trasferta. Da rivedere la stabilità della mediana e alcuni movimenti difensivi, la sfida contro il Modena può comunque essere affrontata senza paura, proprio come piace a mister Drago.

Il triplice fischio
Sfida condotta da Di Paolo di Avezzano. Tanti i falli di piccola media entità nel primo tempo ma il patatrac è nella ripresa. Per lo peno tiene in pugno la gara ma un rigore e il gol di Ciano pesano...
1' Valzania stende Cacia con un calcione dopo un calcio d'angolo in attacco. Fallo tattico
8' Altobelli allarga il corpo e dà una spallata aerea a Lucchini. Bianconero a terra dolorante, Di Paolo avvisa l'ascolano
13' AMMONITO Altobelli, stecca su Renzetti
17' secondo scontro di gioco aereo, questa volta Perico e Pecorini chiamano i medici in campo
22' AMMONITO Ragusa per un fallo da tergo su Almici, esagerata
35' Antonini trattiene per la maglia Ciano, poteva starci la sanzione
39' AMMONITO Antonini stacca Ciano, questa volta entra nel registro dei cattivi
41' AMMONITO Kone. Il centrocampista mette a terra Almici da dietro
53' Rosseti affossato in area, arbitro non concede rigore per una nettissima trattenuta di maglia
59' Gol fantasma di Ciano
70' AMMONITO Addae per simulazione
83' AMMONITO Cinaglia per fallo su Djuric
85' AMMONITO Molina appena entrato per un tocco di costola-braccio
Off-side: Ascoli – Cesena 1-0
Extratime: 3' minuti di recupero nel primo tempo, 3' minuti di recupero nel secondo tempo
Di Paolo 5
Citro 5 - D'Apice 5

Corriere Romagna - Il Cesena vince con l'incentivo
La Voce - Il Cesena soffre e poi esulta 
La Gazzetta dello Sport - Cesena di corsa grazie a Ragusa l'Ascoli si infuria col guardalinee

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha