BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

venerdì 29 maggio 2015

Drago - Cesena, si può fare

Qui Villa Silvia - Nel pomeriggio di venerdì la squadra di mister Di Carlo ha effettuato allenamento a Villa Silvia. Partenza con riscaldamento accompagnato dall'utilizzo della palla, partitelle finalizzati sull'aspetto tattico e lavoro sulle palle inattive. Alla seduta al Rognoni hanno partecipato anche i Primavera Gasperi, Venturini e Mordini. Sabato mattina alle ore 11 la rifinitura sempre a Villa Silvia, a seguire la partenza per Torino in vista del match di domenica sera.

Va avanti la ricerca dell'allenatore da parte della dirigenza bianconera. Al momento il favorito è Drago (50%), tecnico svincolatosi giovedì dal contratto che lo legava al Crotone: il calabrese pare essere in vantaggio sul "detentore" Mimmo Di Carlo (30%). In caso di approdo in Romagna, lo stipendio dovrebbe essere il medesimo percepito con i pitagorici (120mila euro a stagione). Attenzione però al Modena che in caso di permanenza in B (deve disputare i playout contro l'Entella) potrebbe farsi sotto. Tesser, Sannino e Marino sono in seconda fila (5% a testa), restano dietro (1% a testa) i vari Mangia, Ballardini, Boscaglia, Zeman e Bisoli (ancora sotto contratto con la società di Corso Sozzi, piace al Cagliari).

Notizie calciomercato. L'uomo mercato dell'estate per il Cesena, almeno per quanto riguarda le operazioni in uscita, sarà Defrel. L'agente Giampiero Pocetta ha parlato a Tuttomercatoweb, confermando che ci sono tante squadre interessate al francese e che in prima battuta sarà da chiarire l'aspetto della risoluzione della comproprietà tra i romagnoli e il Parma. La questione è legata al destino del Parma: la quinta e penultima asta per il suo acquisto è andata deserta, se dovesse avvenire lo stesso anche alla prossima il tribunale fallimentare ha la possibilità di autorizzare trattative tra i curatori e compratori eventuali, da queste potrebbe appunto cambiare la situazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti