BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

venerdì 17 aprile 2015

Prepartita Sampdoria - Cesena 31° giornata Serie A 2014/2015

Anticipo di lusso destinato al Cavalluccio a caccia fortemente di punti salvezza. Al Ferraris di Genova scenderanno in campo Sampdoria - Cesena (ore 18.00) che sarà trasmessa su Sky Calcio 1. Puoi vedere la diretta streaming di Sampdoria - Cesena cliccando qui.

Saranno circa 300 i sostenitori bianconeri presenti nello spicchio dedicato ai tifosi ospiti. Anche una nostra delegazione farà parte della spedizione a Marassi. I gruppi partiti sono del Coordinamento Clubs, auto private e pullman organizzati dagli ultras.


Dalla rifinitura sono due le buone notizie: presenti sia Defrel che Bressan. Entrambi hanno recuperato dai loro acciacchi. Con Renzetti e Magnusson ko dovrebbe ripartire Lucchini come terzino sinistro e vista la squalifica di Carbonero anche il giovane Mordini farà parte della spedizione. Il centrocampo è al limite con Giorgi, Mudingayi e uno tra Zè Edaurdo e Cascione in campo, favorito rimane il brasiliano. In avanti se Defrel non partisse titolare ecco pronti Succi e Rodriguez col solito Brienza a rimorchio.

Tantissimi gli ex in campo a partire da Viviano, Regini, Eder per arrivare a Lucchini e Volta. Sono pochi i problemi di formazione per Mihajlovic che punta deciso all'Europa. Recuperato Romagnoli al centro della difesa, è ballottaggio tra Soriano e Muriel. A supporto di Okaka ci saranno Eder ed Eto'o. La Sampdoria è l'unica formazione con la Juventus ad essere ancora imbattuta in casa.

Sampdoria (4-2-3-1): Viviano; De Silvestri, Romagnoli, Silvestre, Regini; Obiang, Palombo; Eder, Muriel, Eto'o; Okaka. All. Mihajlovic.

Cesena (4-3-1-2): Leali; Perico, Capelli, Krajnc, Lucchini; Giorgi, Mudingayi, Zè Eduardo; Brienza;  Succi, Rodriguez. All. Di Carlo.

I precedenti.
Ben 10 le precedenti sfide maturate in Serie A. Il bilancio parla di 2 vittorie bianconere (l'ultima nella famigerata stagione 2010/2011 con le reti di Giaccherini, due, e Parolo), 4 pareggi e 4 sconfitte.

INTERVISTE PRE PARTITA

Domenico Di Carlo
Otto partite sono tante e noi crediamo fermamente nella salvezza ma dobbiamo ripartire subito. In settimana abbiamo lavorato molto bene e sono convinto che abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela fino alla fine. Ho detto ai ragazzi di pensare solo a se stessi, dobbiamo trovare fiducia e coraggio attraverso il gioco senza fare calcoli e senza guardare troppo a chi abbiamo davanti. Quando siamo riusciti a fare 11/14 prestazioni abbiamo sempre vinto o comunque ci siamo andati molto vicini, quando invece non siamo stati tutti al 100% abbiamo quasi sempre perso. Alla squadra ho chiesto di fare la prestazione. Per vincere le partite bisogna giocare al calcio, contro qualsiasi avversario, provando a fare la partita da protagonisti ed essendo padroni del nostro destino. La Sampdoria è una squadra brava a chiudersi e a ripartire che attacca con molti effettivi e quindi può soffrire le ripartenze. Penso che potranno esserci molti 3 contro 3, in quei casi i singoli potranno fare la differenza, l’importante è non lasciare a loro i 3 contro 3 perché hanno giocatori di grandi qualità.

Sinisa Mihajlovic
Non c'è altro risultato oltre alla vittoria. Voglio rischiare, mi piace l'idea. Questa è la partita giusta per osare, ho 4 punte che stanno bene fisicamente. L'obiettivo di domani è segnare un gol in più degli altri. Fare divertire la gente, i giocatori e anche me.
Quarti o sesti conta poco. A meno che Lazio e Roma non facciano qualcosa di inspiegabile andranno in Champions. Noi magari potevamo anche essere terzi, ma non abbiamo una squadra da Champions. In fondo le prime tre sono più forti di noi, ma noi non amiamo accontentarci. Abbiamo sogni europei.
La partita col Cesena sembra facile ma è davvero difficile. Per loro è quasi un'ultima spiaggia. Noi dobbiamo avere il coraggio di volere vincere, ma essere equilibrati. Se giochiamo come sappiamo, questa gara la vinciamo".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti