Il crocevia per la stagione è arrivato, o si è dentro o si è in Serie B. All'Orogel Manuzi di Cesena scenderanno in campo Cesena - Atalanta (ore 20.45) che sarà trasmessa su Sky Calcio 8 e Premium Calcio 7. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Atalanta cliccando qui.

I tifosi ormai non ci sperano più e la prevendita si è chiusa martedì pomeriggio con appena 1191 tagliandi staccati. Di questi, si siederanno nel settore ospiti 239 persone da Bergamo.


Rientrati lunedì sia Giorgi che De Feudis, nella rifinitura di martedì Di Carlo ha recuperato anche Lucchini e Mudingayi dalla squalifica. Un turno di squalifica è stato commissionato a Zè Eduardo. In difesa rientrerà Perico, mentre a sinistra partirà titolare Renzetti. Agliardi sarà di nuovo tra i pali e di fronte ecco pronto il duo Volta - Krajnc. Il centrocampo dovrebb essere coposto da Giorgi - Mudingayi e uno tra Cazzola e Carbonero. In avanti Succi è in vantaggio su Djuric in coppia con Defrel. Brienza agirà dietro le due punte.

Placato il caso Denis - Tonelli con sole 5 giornate di squalifica per El Tanque, nel 4-2-3-1 di Reja ci sarà quindi il rientrante Pinilla come boa centrale. Il cileno rientra da tre turni di stop. In difesa ritorna Zappacosta con Bellini sugli esterni, mentre è ballottaggio tra Benalouane e Biava. Ballottaggio tra Moralez ed Estigarribbia.

Probabili formazioni.

Cesena (4-3-1-2): Agliardi; Perico, Volta, Krajnc, Renzetti; Giorgi, Mudingayi, Carbonero; Brienza; Succi, Defrel. All. Di Carlo.

Atalanta (4-2-3-1): Sportiello; Zappacosta, Stendardo, Biava, Bellini; Cigarini, Carmona; Estigarribia, Emanuelson, Gomez; Pinilla. All. Reja.

I precedenti.
Solo 4 i precedenti in Serie A tra Cesena e Atalanta: si registrano 2 pareggi e 2 vittorie per la Dea, l'ultima nel 2011-2012 per l'autogol di Marco Rossi.
In assoluto tra Serie A, B e Coppa Italia si contano 14 scontri nella storia (leggi qui i dettagli).

INTERVISTE PRE PARTITA

Domenico Di Carlo
"Domani dovremo essere più cinici e concreti. L'obiettivo è che la squadra giochi al massimo per ottenere la vittoria. Non conta il singolo giocatore. La partita è importantissima per i tre punti in palio e ci serviranno per cercare di continuare il sogno. Mettiamo in campo le nostre certezze, tutti vogliono questa vittoria.
Con l'Atalanta servirà qualcosa in più da parte di tutti: occorre tirare fuori la spada e non il fioretto. E' anomala la loro posizione di bassa classifica perchè è una società consolidata in Serie A sotto ogni punto di vista. Ad esempio ha sfiorato anche la qualificazione in Europa League due anni fa.
Non fanno bene al calcio gli episodi successi domenica, dobbiamo essere più duri nelle pene".

Edy Reja
"Se è in giornata il Cesena può mettere in difficoltà chiunque e questo non solo perchè sono abituati al loro campo. Il Cesena sarà carico e vorrà riaprire il discorso salvezza, dovremo fare molto bene.
Quanto successo dopo la partita con l'Empoli ha tolto moltissima attenzione dalla sfida con il Cesena. Per noi invece si tratta di una gara importantissima e quindi conviene tornare a parlare di cose di campo. La società si è già espressa riguardo Denis, io non aggiungo altro. Adesso tocca a Pinilla che si è 'riposato' per tre partite. E' carico, ha colpi importanti, deve fare la differenza".

1 commento:

  1. Se non fa giocare carbonero e' un pazzo: e' il giocatore piu' in forma della squadra... forse l'unico in forma attualmente.

    RispondiElimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha