BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 12 marzo 2015

Nessun club in regola per l'iscrizione alla Serie A

Qui Villa Silvia - Prosegue a ritmi serrati la marcia di avvicinamento a Inter - Cesena. Prima dello start dei lavori ha fatto visita al Centro Sportivo Lorenzo Savadori, pilota cesenate della categoria Superstock 1000 Fim Cup che per la stagione 2015 sarà il portacolori del Team Nuova M2 Racing Aprilia. Sono stati scambiati maglia con stivaletti autografati e il tifoso d'eccezione ha conosciuto il team; in compagnia di Foschi ha assistito alla seduta da bordocampo.
Nel pomeriggio tiepido al Rognoni sono state sviluppate movimenti tra i reparti e di costruzione di gioco, possesso palla e pressing alto. Dalla Primavera sono stati aggregati Mordini, Gabrielli, Dalmonte. In gruppo è rientrato Defrel, mentre Cazzola, Marilungo e Renzetti lavorano sempre in differenziato. Il terzino sinistro ha svolto visite mediche approfondite che hanno evidenziato una infiammazione al bicipite femorale della coscia sinistra. Out i soliti Valzania, Tabanelli, Zè Eduardo, Lucchini (pronto Capelli al rientro dalla squalifica).
Venerdì la seduta di allenamento sarà svolta a porte chiuse alle 15.00 al Centro Sportivo "Romagna Centro". Come dichiarato lunedì ecco quindi lo spostamento di sede rispetto a quella prevista.
Intanto in mattinata è stato affrontato presso il Tribunale Federale il primo deferimento dell'inchiesta Campedelli in cui la società ha responsabilità diretta per la compravendita dell'attuale sede di Corso Sozzi.
Tuttosport - Serie A: conti shock nessun club in regola
Attualmente nessuna squadra di Serie A sarebbe iscrivibile al campionato in corso nel rispetto totale delle norme. In particolare, afferma l'indagine di Tuttosport che si basa sui dati finanziari del 2013, sono tre i parametri da rispettare per avera la licenza. Il rispetto dell'erario e alla retribuzione dei tesserati, dipentendi e collaboratori (spuntano quindi fuori fornitori e personale non sportivo) è un fattore imprescindibile.
1) Valore della produzione/debiti finanziari netti: il rapporto evidenzia il numero di anni di ricavi che servono per appianare i debiti contratti verso banche o società di finanziamento per la gestione dell'azienda;
2) Patrimonio netto contabile/attivo contabile: il rapporto evidenzia ciò che proprietario e soci lasciano alla squadra in relazione all'attivo della società;
3) Ricavi/indebitamento netto.
Esiste tuttavia un quarto dato, ma paraddosalmente il più imporante, non obbligatorio da rispettare ed è il Capitale Circolante netto. Il rapporto evidenzia l'ammontare di risorse che compongono e finanziano l'attività operativa dell'azienda. Solo l'Udinese rispetta questo fattore.
In generale, come si legge dalla tabella nell'articolo qui sopra solo l'Udinese rispetta il report del capitale circolante netto ma anche lei non potrebbe iscriversi nonostante 3 dati su 4 sarebbero in regola. Atalanta, Cesena, Chievo, Genoa, Inter, Milan, Roma, Sampdoria invece hanno tutti i valori fuori norma. Non conteggiati dalla statistica i bilanci dell'Empoli che non sono stati reperiti.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti