BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 7 febbraio 2015

Prepartita Empoli - Cesena 22° giornata Serie A 2014/2015

Due vittorie consecutive inaspettate che hanno quasi ribaltato la lotta salvezza. Al Castellani di Empoli scenderanno in campo Empoli - Cesena (ore 15.00) che sarà trasmessa su Sky Calcio 5. Puoi vedere la diretta streaming di Empoli - Cesena cliccando qui.

Saranno circa 700 i bianconeri presenti in Toscana. Sarà presente anche una nostra piccola delegazione.




Il Cesena di Mimmo Di Carlo affronta un altro scontro salvezza decisivo per la stagione. Con Marilungo, Succi, Valzania e Tabanelli indisponibili, anche Emmanuel Cascione è rimasto a casa per influenza. Ci si avvia alla conferma del 4-3-1-2 con il solito ballottaggio tra Djuric e Rodriguez in avanti. In difesa a destra potrebbe anche rivedersi Nica, ma Perico è il favorito.

Squadra consolidata per i ragazzi di Sarri. Si giocherà quindi a specchio con due big assenti: Saponara e l'ex Croce. Dentro quindi Signorelli e Pucciarelli. Tavano dovrebbe partire ancora dalla panchina. Torna disponibile Tonelli che farà coppia con Rugani.

Probabili formazioni

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Signorelli, Valdifiori, Vecino; Verdi; Pucciarelli, Maccarone. All. Sarri.

Cesena (4-3-1-2): Leali; Perico, Capelli, Krajnc, Renzetti; Giorgi, De Feudis, Pulzetti; Brienza; Djuric, Defrel. All. Di Carlo.

I precedenti
Solo uno il precedente in Serie A tra le due compagini: finì 2-2 nella stagione 1987/1988. In assoluto invece sono 17 gli incontri (clicca qui per il bilancio completo), l'ultimo finito per 0-0 nella stagione scorsa nel 2013/2014.

INTERVISTE PRE PARTITA

Domenico Di Carlo
"Occorrerà tanta concentrazione e tenacia contro l'Empoli. Hanno un gioco veloce e consolidato, a miei chiederò concentrazione. Il coraggio fa la differenza in questa categoria. La strada è ancora lunga, dobbiamo mantenere equilibrio. Dobbiamo giocare da squadra, pretendo 14 prestazione di alto livello. Noi dobbiamo guardare il gioco, la compattezza, lo spirito battagliero gara dopo gara
Vogliamo continuare il nostro percorso, metteremo in campo le nostre armi
I ragazzi mi seguono e si impegnano alla grande. Con la Lazio ho visto dei netti miglioramenti nei 90. Non mi soffermo sui singoli, so benissimo che la squadra può fare di più. Lavorare a testa bassa, sarà questo il nostro credo. E' iniziata la remontada, il gruppo ha bisogno di continuità".

Maurizio Sarri
"Ci attende una partita importante: mancano 17 gare e chiamarla decisiva è eccessivo. Sarà una gara che dobbiamo interpretare al meglio, sapendo che sarà molto più difficile di quanto potevamo pensare fino a qualche settimana fa. Non dobbiamo sentire la pressione della gara, ma giocare con la testa libera: in settimana ho visto una squadra serena e spero che riusciremo a fare la nostra partita.
Torniamo da Roma con la consapevolezza di potersela giocare con tutti, per quanto non sia mai facile con nessuno. Anche sabato ho visto una squadra in salute, ma non avevo dubbi: abbiamo pareggiato a Roma, Napoli e Firenze. È questo ci dà ancor di più la consapevolezza di potersela davvero giocare con tutti.
Il Cesena è una squadra in salute, che sta bene fisicamente, che ci crede, ha entusiasmato e che gioca un calcio che può darsi fastidio".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti