La Gazzetta dello Sport - Giaccherini: "Cesena e Juve i miei amori. Mourinho il mio sogno"
Qui Villa Silvia - Nella seduta del giovedì hanno ancora tenuto banco le condizioni di Renzetti e Giorgi (poi recuperato venerdì). Il primo è a forte rischio per la gara delicata contro la Juventus a causa di un dolore forte alla caviglia sinistra, mentre il secondo ha smaltito l'affaticamento. Sicuramente non saranno della gara Pulzetti, Valzania, Marilungo e Tabanelli. Problemi anche per Cascione. Il centrocampo quindi potrebbe ospitare dall'inizio Carbonero e Zè Eduardo, mentre in difesa è ancora ballottaggio tra Krajnc e Magnusson se Renzetti non dovesse farcela. Nel 4-3-1-2 impostato, visto anche oggi in partitella, Brienza è dietro alle punte Rodriguez - Defrel, mentre Nica si gioca una maglia da titolare con Perico. Aggregati Ferretti, Mordini e Pierfederici.
Sabato sarà svolta una rifinitura pomeridiana a porte chiuse alle 15.00 con precedente conferenza stampa di Di Carlo.

In vista di Cesena - Juventus Emanuele Giaccherini è stato raggiunto da La Gazzetta dello Sport. Riportiamo un estratto e sopra è possibile leggere l'intervista integrale.
"Perdere con la Juventus rientra nella logica delle cose. La salvezza passa per altre strade. La sconfitta di Empoli non ci voleva, ma il Cesena mi sembra vivo. E lotterà fino all’ultimo".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha