BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

martedì 23 settembre 2014

News Ac Cesena 23-09-14

Qui Villa Silvia - Dopo la conferenza pre Juventus di Pierpaolo Bisoli, il gruppo ha svolto una seduta alle 15.00 con una fitta pioggia che si è abbattuta sul Centro Sportivo Rognoni. Il lavoro condotto ha perfezionato la tecnica ed il possesso palla. Infine sono state disputate due partitella a campo ridotto a tocchi fissi la prima, variabili la seconda. A segno sono andati prima Succi e Zè Eduardo, poi Giorgi. In entrambi i casi hanno vinto le riserve. Carbonero, buona notizia, potrebbe scendere in campo contro la Juventus ma solo per uno spezzone di gara. E' ancora indietro di forma fisica.
De Feudis, Cazzola e Tabanelli hanno continuato i loro programmi di recupero e sicuramente non saranno disponibili per la trasferta di Torino. La partenza è in programma per martedì mattina e sarà svolta la rifinitura in Piemonte. Pulzetti e Defrel hanno svolto lavoro differenziato e sono in dubbio in vista del Milan. Il modulo dovrebbe essere il 3-5-2 con gli innesti di Perico e Mazzotta esterni di centrocampo. In panchina quindi Giorgi e Renzetti.

Gabriele Valentini ieri sera è stato ospite a Bianco e Nero D'Autore su Teleromagna.
“Sarri è stato esagerato quando ha detto che per oltre 70 minuti hanno dominato. Noi non abbiamo iniziato bene, poi col cambio dietro a tre difensori abbiamo fatto due gol belli. L’Empoli ha riaperto la gara grazie al rigore e poi sono stati bravi a recuperare il risultato. Se non fosse andata così non l’avrebbero riaperta. Il Cesena ha tenuto bene la partita e ha approfittato della scarsa fisicità dei toscani. Solo Rugani e Barba in difesa sono attrezzati, gli altri sono piccoli e veloci. Da noi in rosa ci mancano giocatori come Giorgi, Carbonero che devono trovare la forma adatta. Sono indietro ci vuole tempo, in particolare il colombiano deve adattarsi al gioco italiano che è diverso da quello sudamericano.
Il Cesena se la può giocare, abbiamo i parametri giusti per affrontare le altre squadre. Tutte le gare sono difficili e per vincere con la Juventus bisognerebbe non farli scendere in campo. Anche con la Roma è quasi impossibile fare il risultato”.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti