Corriere Romagna - Carica Lugaresi: "Contro il Modena passiamo noi"
La Voce - E adesso De Feudis vuole il poker
Qui Villa Silvia - Seduta ancora alle 17.00 per Bisoli ed i suoi ragazzi. Si è partiti con esercizi fisici in palestra per poi passare a scatti ripetuti con e senza ostacoli. In piccoli gruppetti poi è stata svolta la parte tecnica con possesso palla ed infine si ha chiuso con le conslusioni dalla distanza alla porta difesa da Coser, Iglio, Agliardi e Rossini. Dall'infermeria nessuna novità, con Camporese, Consolini, Ingegneri, Succi, Moncini, Garritano e Bangoura impegnati nei loro rispettivi programmi di recupero. Coser e Belingheri hanno svolto un lavoro personalizzato, il portiere non preoccupa per la gara col Modena. Affaticato è Luka Krajnc, per lui solo lavoro di scarico col preparatore. Giovedì ancora seduta unica pomeridiana alle 17.00.

Ieri sera intanto è stata disputata la sfida preliminare dei playoff tra Modena e Spezia: vittoria di misura per gli emiliani, 1-0 con rete di Signori. Il Cesena disputerà l'andata delle semifinali al Braglia domenica 8 alle ore 20.30, la gara di ritorno si disputerà mercoledì 11 alle ore 18.00 al Manuzzi. Successo del Bari nell'altro incontro, 0-3 in casa del Crotone: i galletti affronteranno il Latina, arrivato terzo al termine del campionato.

L'edizione odierna del Corriere di Romagna ha pubblicato una lunga intervista al presidente Giorgio Lugaresi. Il quotidiano locale ne ha approfittato per parlare sia dei playoff imminenti che di quelli passati. Tanti ricordi: il Pisa nel 2003, il Lumezzane nel 2004, infine il Torino nel 2006. Primo capitolo, la semifinale dei playoff in C1 con Iachini in panchina: "Nel 2003 fummo buttati fuori per il teatrino costruito dopo l'innocua invasione di campo di un nostro tifoso, quello fu comunque l'anno del rilancio grazie anche al supporto di Foschi". Meglio andò 12 mesi dopo...: "Quella di Lumezzane fu la gara più emozionante da presidente, ricordo ancora l'abbraccio con Rino al fischio finale". Anno 2006, la sfida contro il Toro: "All'andata avremmo meritato la vittoria ma l'arbitraggio di Farina ci penalizzò, costrigendoci ad espugnare il Delle Alpi al ritorno. A Torino mi emozionai tantissimo nonostante l'amara eliminazione. A fine match eravamo nello spogliatoio ma sentivamo cantare i 1.500 tifosi bianconeri. Mi hanno fatto venire i brividi". Lo sguardo ora va ai playoff che il Cesena comincerà domenica prossima: "Nelle edizioni precedenti è successo di tutto, ora sono molto più tranquillo. Non dobbiamo avere paura di nessuno e mi aspetto di passare il turno contro il Modena, venerdì li ho visti sulle gambe mentre noi eravamo brillanti. Punto su Coppola, ultimamente l'ho visto nervoso ma ci serve il suo spirito". Foschi sogna 20.000 tifosi per la gara di ritorno di mercoledì 11: " Non sarà facile a causa dell'orario d'inizio (ore 18.00), spero che i dipendenti delle aziende locali possano prendere un permesso. Il prezzo dei biglietti è adeguato all'importanza dell'evento". Ultimo appunto sulla situazione economica del club: "A giugno dovremo versare 1,75 milioni di euro più una fideuissione bancaria di 800mila. Con gli stipendi siamo pronti, per l'iscrizione attendiamo l'OK dalla Figc. Se il Cesena dovesse andare in A dovremo rivedere il piano industriale che finirà nel 2017, ci sarà un conseguente aumento di fatturato. Se resteremo in B riduceremo i costi ma creeremo comunque una squadra competitiva".

Notizie calciomercato. La Voce di Romagna conferma quanto annunciato nei giorni scorsi dai dirigenti bianconeri, Emmanuel Cascione sarà uno dei giocatori da cui ripartire nel campionato 2014-15. La categoria non è importante, il playmaker calabrese dovrebbe rimanere a Cesena. Il cartellino è tutto in mano al Parma ma il Cesena vorrebbe riscattarlo interamente: pronto un contratto biennale. Un altro centrocampista coinvolto sul mercato è Andrea Tabanelli, dallo scorso inverno in forza al Cagliari. Come riportato dal Corriere dello Sport, gli isolani vorrebbero riscattare la seconda metà del cartellino del calciatore su cui hanno un opzione.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha