Nella trentacinquesima giornata di campionato Serie B il Cesena deve riscattarsi dall'ultima cocente sconfitta. Al Tombolato di Cittadella scenderanno in campo Cittadella - Cesena (ore 20.30) che sarà trasmessa in tv su Sky Calcio 4.  Puoi vedere la diretta streaming di Cittadella - Cesena cliccando qui.

Saranno 177 i tifosi bianconeri al seguito di Succi e compagni sugli spalti del Tombolato.



Nell'ultimo allenamento a Cesena, prima di partire per Cittadella in torpedone, Bisoli ha deciso di reintegrare dal primo minuto De Feudis, facendo rifiatare Gagliardini impegnato con l'Under 20. L'ex Atalanta partirà dalla panchina, così come Renzetti, in staffetta con Garritano che ritrova una maglia da titolare. In avanti possibile un avvicendamento tra Defrel e Succi. Cascione e Capelli partiranno dalla panchina. Nella mattinata di giovedì la squadra ha svolto una breve rifinitura nei pressi del Tombolato.
Corriere Romagna - Lugaresi ora vede il traguardo
La Voce - Il Cesena vuole tenere i nervi ben saldi
Corriere Romagna - Due sfide da vincere nel giovedì di passione
La Voce - Cesena, adesso bisogna espugnare la Cittadella
Nessuna defezione per il Cittadella di Foscarini. Nell'ultimo allenamento di mercoledì, il portiere titolare Di Gennaro torna in gruppo, è disponibile ma in porta ci sarà Pierobon. L'ultimo mistero da svelare è quello legato al centrocampo: una prima soluzione pare essere di un muro a doppi scomparto con due mediani davanti la difesa e centrocampisti in linea che in fase offensiva sarebbero poi attaccanti aggiunti al solo Djuric. Altrimenti sportare Coralli o Surraco dietro l'ex Cesena.

Probabili formazioni.

Cittadella - Pierobon; Colombo, Scaglia, Pellizzer, Alborno; Rigoni, Paolucci; Surraco, Lora, Coralli; Djuric.

Cesena - Coser; Camporese, Volta, Consolini; D'Alessandro, Belingheri, De Feudis, Coppola, Garritano; Marilungo, Defrel.

I precedenti.
Sono solo 5 i precedenti tra Cittadella e Cesena, tutti disputati dagli anni 2000 in poi tra Serie C, Coppa Italia di Serie C e Serie B (l'ultima gara terminà 1-1 nel 2012/2013 con le reti di Djokovic e Coly). Il bilancio è piuttosto equilibrato con 4 pareggi, 1 vittoria del Cittadella e 0 per il Cesena.

INTERVISTA PRE PARTITA.

Claudio Foscarini
"Ho sempre creduto nei miei ragazzi anche quando le cose andavano male. Sulle qualità di questo gruppo non ho mai avuto dubbi e anche la prestazione di Pescara lo dimostra. Ho visto una squadra viva, che è venuta fuori molto bene nella ripresa e che avrebbe potuto pure vincere.
La classifica parla per il Cesena, sono terzi e stanno facendo un gran campionato. La situazione sia in testa che in coda è ancora tutta da decifrare, mancano otto partite e ognuna di queste vale tantissimo, sia per noi che per i bianconeri".

Pierpaolo Bisoli
"Sarà una gara difficile, il Tombolato è un campo ostico per noi e cercheremo di sfatare il tabù che non ci ha visto mai vittoriosi. Il Cittadella è una squadra che non molla mai con un allenatore e un direttore che stimo professionalmente. Nei primi giorni di allenamento ho visto la squadra contratta e che faticava a smaltire la delusione della sconfitta casalinga. Col passare degli allenamenti ho rivisto i ragazzi rabbiosi e concentrati, oggi hanno fatto un ottimo lavoro ad alta intensità. Domattina faremo l’ultima rifinitura e sceglierò i migliori undici. In questa fase finale di campionato dobbiamo stare tutti uniti, conto di recuperare gli infortunati e avere la facoltà di scelta dei giocatori. Affronteremo le ultime gare con la maggiore serenità possibile. Non ci tiriamo indietro, i ragazzi vogliono continuare il campionato di alta classifica che stanno portando avanti, i valori sono importanti anche se sarà difficile vedere un gioco spettacolare".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha