BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

venerdì 18 aprile 2014

Il giorno dopo di.. Cittadella - Cesena 1-0

Corriere Romagna - Il Cesena raccoglie zero
La Gazzetta dello Sport - Coralli testa vincente e il Cittadella risale
La Voce - Cesena, un calvario. Ora tocca risorgere
Qui Villa Silvia - Nuovo stop per il Cesena, il Cittadella ha sconfitto i romagnoli con la rete di Coralli. Match disputato per lunghi tratti in inferiorità numerica a causa delle espulsioni di Volta e Garritano, entrambi salteranno l'incontro di sabato 26 al Manuzzi contro il Brescia. I giocatori godranno di qualche giorno di riposo, la ripresa degli allenamenti è prevista per lunedì 21 a Villa Silvia.

Fuori dal campo, la Corte Federale ha rinviato al 24 aprile la decisione per la penalizzazione inflitta in classifica al Cesena così come al mese di inibizione di Giorgio Lugaresi. Il ricorso quindi slitta di una settimana, con l'insurrezione di Giorgio Lugaresi.

Il commento del post partita
Seconda partita consecutiva senza punti e senza reti, il Cesena scivola pian piano in classifica. Dal terzo posto con vista sulla serie A alla lotta playoff. Chi parlava di promozione diretta è stato zittito, è stato invece accontentato chi trovava mille difetti in una squadra che giocava male ma faceva risultato. Il gruppo di Bisoli è in evidente calo, nel girone di ritorno i giocatori-cardine (Volta, Cascione, Coppola, Succi) hanno reso molto meno rispetto ai primi mesi del campionato, le cause sono infortuni e scelte tecniche, squalifiche e “sorpassi” nelle gerarchie. La strada da qui al 31 maggio è ancora lunga, lunghissima. Palermo e Juve Stabia sono le uniche due compagini che hanno chiare idee sul futuro a breve termine, le altre venti contendenti hanno poche certezze. Il Cesena, ad esempio, è salvo da un pezzo. Ad agosto l’obiettivo dichiarato era la permanenza tranquilla in B senza troppi affanni; a metà aprile, seppur faccia conto di problemi assortiti (penalizzazione inclusa), si parla di spareggi da affrontare a giugno. Male ma non malissimo.

Il triplice fischio
Match nervoso quello disputato al Tombolato tra Cittadella e Cesena: l'arbitro Abbattista della sezione di Molfetta ha dovuto fare gli straordinari per dirigere i ventidue uomini in campo, un lavoro extra non svolto nel migliore dei modi.
Tanti episodi e ben tre espulsi nell'arco dei novanta minuti, ecco la moviola testuale.
10' ROSSO Espulso Volta per fallo su Coralli lanciato a rete. Retropassaggio di Camporese verso il compagno, si infila la punta veneta che ruba palla e stava partendo verso la porta di Coser. Decisione corretta.
20' GIALLO Sanzione per Colombo, reo di aver colpito Garritano in possesso di palla.
29' GIALLO Ammonito Alborno per fallo su Marilungo.
57' Il Cittadella chiede un calcio di rigore, cross all'interno dell'area dell'ex Djuric e Camporese in scivolata tocca la sfera con il braccio. Braccio staccato dal corpo ma contatto con il pallone chiaramente involontario. Giusta scelta dell'arbitro e dell'assistente Fiorito.
65' ROSSO Somma di ammonizioni per Colombo. Il terzino del Cittadella ferma la palla volontariamente con il braccio, l'azione è a metà campo ma il gesto è quasi plateale.
70' GIALLO Punito Gagliardini, intervento pericoloso su un avversario.
71' GIALLO L'arbitro estrae il cartellino verso Garritano, falloso su un avversario.
79' GIALLO Ammonizione per Pellizzer dopo aver fermato Garritano fallosamente, il giocatore locale protesta e viene sanzionato.
80' ROSSO Terza espulsione del match, ne fa le spese Garritano. Contatto in area del Cittadella tra Djuric e Garritano. L'ex Inter cade a terra e Abbattista vede la simulazione, decisione discutibile del fischietto pugliese. Non c'è il fallo da rigore, solo un semplice scontro di gioco.
89' GIALLO Cartellino diretto nei confronti di Defrel per gioco pericoloso.
36 falli lungo il match equamente divisi tra le due compagini, nessun offside segnalato.
Incredibilmente la gara è terminata con nessun fuorigioco da entrambe le parti. Poco lavoro per gli addetti laterali.
Recuperati sei minuti nei due tempi: due nel primo e quattro nel secondo.
Abbattista 5
Fiorito 6,5 - Del Giovane 6

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti