BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 20 marzo 2014

Il Cesena perde i pezzi: anche Lotto sgrafigna denaro

Corriere Romagna - Il Cesena prepara la difesa
La Voce - Dietro al Palermo regna il caos
Qui Villa Silvia - Con la seduta di mercoledì pomeriggio spostata al secondo campo in sentitico per dare spazio nel primo al match della Primavera (Yabrè reduce della buona esperienza coi baby del Parma ha svolto solo scioglimento muscolare), Bisoli ha nuove importanti comunicazioni dall'infermeria. Punto saliente il rientro di Coser che quindi con la Juve Stabia ci sarà mentre occorre pazientare ancora per Rodriguez che negli ultimi due giorni ha lavorato a parte seguito da Agliardi. Sono rimasti a riposo precauzionale D'Alessandro, fisioterapia e palestra per Renzetti. Venerdì alle 15.00 rifinitura allo Stadio Manuzzi, Mister Bisoli incontrerà la stampa alle 13.30. 

Non bastava la situazione debitoria pensatissima lasciata dalla gestione Campedelli a cui è seguita l'attuale inchiesta della Procura di Forlì e Cesena, ma è arrivato pure il deferimento della Covisoc appena due giorni fa e si rischiano punti di penalizzazione in classifica (l'udienza è stata fissata il 3 aprile ed il pool di avvocati darà battaglia ma le speranze di vincere son poche...). L'ultima doccia fredda arriva sempre dal tribunale in una pendenza sfuggita a Lugaresi e Co. Di cosa stiamo parlando? Del vecchio sponsor della Lotto, che griffava le maglie del Cavalluccio fino alla stagione della promozione in Serie A del 2009/2010. La querela è stata aperta per il mancato rinnovo del contratto, che spettava però a Lotto con una prelazione a favore. Così la società per avere uno sponsor è passata ad Adidas e nel biennio successivo Lotto ha poi confermato la sponsorizzazione. Ora il giudice ha concesso a Lotto un pagamento da parte del Cavalluccio di 600mila euro in quanto i legali della società non si sono mai presentati in aula per la difesa. Insomma, se non ti interessi dei tuoi affari, ben ti sta. L'ennesimo regalo di una mala gestione e a farne le spese sono le casse vuote bianconere. A giugno veramente si dovranno tirare fuori i soldi dalle tasche o piazzare giocatori  in grandi squadre: se Foschi rimarrà al comando dell'area tecnica, dovrà fare di nuovo una magia della sue e trovare i nuovi Renzetti, Krajnc, D'Alessandro della situazione. Occhio pure a Defrel richiestissimo in massima serie.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti