Corriere Romagna - Cesena, punto di partenza
La Voce - Tonucci: "Ibrahimovic mi ha fatto due regali"
Qui Villa Silvia - Giovedì di lavoro, circa 90 minuti per gli uomini di Bisoli che hanno ritrovato Succi e De Feudis ma solo per il lavoro fisico, mentre Garritano è ritornato da Coverciano dove è stato negli ultimi giorni con la Nazionale Under 20. Dalla Primavera sono invece stati aggregati Iglio, Benedettini, Yabrè ed il solito Moncini.
Lo stop che fa clamore è quello di Defrel, durante un esercizio ha avvertito un dolore, per lui solo oggi si saprà qualcosa. Invece Galli è ai box, mentre a parte hanno lavorato Campagnolo, Coser, Camporese, Almici, Nadarevic ed il giovane Saporetti (al rientro dopo un serio infortunio). Solo cure fisioterapiche per Krajnc.
Oggi dopo pranzo ci sarà la solita seduta al Centro Sportivo di Villa Silvia, in vista del match amichevole di domani pomeriggio alle 14.30 contro il Chiasso al Manuzzi.

Inaspettatamente sembra risolversi con le buone il lodo Giampaolo. L'ex tecnico del Brescia, come tutti ricordano, ha chiamato in giudizio il Cesena Calcio per il mancato pagamento, a suo dire, del secondo anno di contratto che lo legava al club dell'era Campedelli. Venne però esonerato per demeriti sportivi e con la caduta in Serie B si credeva il contratto privo di validità. La corte sportiva, incapace, ha rimandato tutto a quella del lavoro, della sede di Forlì e dopo un primo atto formale, si sarebbe dovuto passare al secondo tra qualche mese. Molto probabilmente si eviteranno i lunghi tempi della giustizia, così come enormi spese legali che magari non avrebbero nemmeno garantito un vero vincitore. Infatti il Corriere Romagna ha scoperto che molto probabilmente è stato stretto un accordo tra le due parti, con il Cavalluccio impegnato a risarcire una piccolissima parte di quanto chiesto dall'allenatore (non più 1 milione di euro, ma circa un quindi della posta, quindi meno di 200 mila euro). Il tutto quindi pare risolversi in maniera amichevole che accontenta entrambe le parti.

Ufficiale - Guido Marilungo va in prestito al Cesena. A dichiararlo è il sito ufficiale dell'Atalanta.

Ufficiale - Roberto Gagliardini, classe '94 va in prestito al Cesena.

Ufficiale - Alberto Almici lascia Cesena e si accasa al Padova in prestito via Atalanta.

Notizie calciomercato. Due affari sfumati: Eramo è passato all'Empoli in via ufficiale, mentre il Lanciano è deciso con Comi, vecchio pallino di Foschi.
La Gazzetta dello Sport però annuncia i primi tre colpi: Marilungo, Gagliardini e Belingheri arriveranno ad ore in prestito. Per tutti e tre ieri è stato trovato l'accordo, tanto che Foschi, Marin e Valentini erano ieri a Milano ed hanno incontrato l'entourage dell'Atalanta. Invece per il livornese c'è stato un contatto telefonico in serata. L'ufficialità arriverà entro sabato?
Fari puntati sempre su Guana: l'ex bianconero è fuori rosa da oltre 6 mesi, averlo in gruppo sarebbe importante.
Pablo Granoche è diretto alla Juve Stabia (Crotone anche?).
Baby: Caio De Cenco (in comproprietà al Pavia) è richiesto da Savona e Monza.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha