BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

domenica 29 dicembre 2013

Prepartita Cesena - Modena 21° giornata Serie B 2013/2014

Nella ventunesima giornata di campionato Serie B il Cesena di Bisoli gioca ad appena tre giorni dalla gara precedente. Al Manuzzi di Cesena scenderanno in campo Cesena - Modena (ore 18.00) che sarà trasmessa in tv su Sky Sport 1, Premium Calcio. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Modena cliccando qui.

Saranno 220 i tifosi del Modena nel Settore Ospiti.



Senza Volta e De Feudis out per squalifica, Bisoli conferma il 3-5-2 ma cambia 4 giocatori rispetto a giovedì, schierando dal primo minuto Krajnc, Renzetti, Tabanelli e Succi. Rodriguez parte dalla panchina.

Signori si è procurato la rottura del menisco esterno del ginocchio destro con interessamento dei legamenti: stop di almeno due mesi. Fuori anche Salifu, ma ritorna Mazzarani con Babacar.

Probabili formazioni

Cesena - Coser; Consolini, Capelli, Krajnc; D'Alessandro, Tabanelli, Cascione, Coppola, Renzetti; Succi, Defrel.

Modena - Pinsoglio; Potenza, Zoboli, Manfrin; Molina, Bianchi, Burrai, Rizzo, Garofalo; Mazzarini, Babacar.

I precedenti.
Sono 21 i precedenti tra Cesena e Modena in casa dei romagnoli. 15 sono i risultati positivi per i bianconeri (l'ultimo lo scorso anno per 1-0 rete di Succi), mentre 3 i pareggi e 3 le vittorie esterne dei canarini.

INTERVISTE PRE PARTITA.

Pierpaolo Bisoli
"Stiamo attraversando un discreto momento, ci siamo ripresi, tutte le squadre hanno avuto un calo. Proseguiamo per la nostra strada, sono felice del lavoro che stiamo portando avanti. La squadra è sul pezzo, abbiamo la miglior difesa in trasferta e la seconda del torneo. Questo è un gruppo sano che sta facendo sacrifici con orgoglio e dedizione. Solidità e identità sono due nostri punti di forza, abbiamo sbagliato solo una gara finora. Col Latina abbiamo avuto due palle gol limpide davanti al portiere, dobbiamo migliorare le capacità realizzative, sono situazioni insite in ogni giocatore, è difficile allenarle".

Walter Novellino
"Voglia e cattiveria. Poi la consapevolezza della situazione grave di classifica che si è venuta a determinare. E poi c'è il fattore derby, da non trascurare. Questa partita è molto sentita da noi e anche dall'ambiente in generale.
Dobbiamo migliorare su certe situazioni di gioco che non vanno bene e sulle qali stiamo lavorando. Ad esempio, vorrei che tenessimo di più la palla là davanti e salissimo di più, anche con un maggior numero di giocaotri. Siamo consci sugli aspetti dove abbiamo dei problemi.
E' fondamentale fare risultato, per la classifica, per il morale, per l'ambiente. Io sono convinto che disputeremo una buona partita. A Cesena dobbiamo resettare tutto e tornare ad avere il carattere di inizio stagione. Chi non ha voglia può anche andarsene, la porta è aperta per uscire. E' una partita particolare e voglio che i miei giocatori la sentano molto, sempre nella giusta maniera. Sappiamo che questa squadra non merita la classifica che ha, siamo consapevoli di essere caduti, ma vogliamo risalire fin da Cesena".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti