Corriere Romagna - Riecco lo spirito del Cesena
Il Resto del Carlino - Il Cesena tira fuori gli artigli
Il Resto del Carlino - L'Empoli è spento: un altro pareggio al Cesena va bene
Corriere Romagna - Dalla Reggina fino alla Reggina 100 di questi Bisoli
Il Resto del Carlino - Cesena sei guarito
La Voce - Cercasi gol disperatamente
Qui Villa Silvia - Domenica di pausa per gli uomini del Cavalluccio dopo il buon pareggio strappato ad Empoli (0-0 finale). La ripresa è fissata per oggi pomeriggio alle 14.30. Out rimangono Campagnolo, Coser, Camporese ed Almici, mentre per tutti gli altri è prevista la disponibilità. Cascione infatti rientrerà a lavorare in gruppo.

Il commento del post partita
Siamo ancora in una fase di stallo. Buono 1 punto racimolato ad Empoli, contro la prima della classe poi scavalcata dal Palermo, ma il bicchiere è mezzo pieno. Se fosse arrivata un sconfitta saremmo di nuovo in piena crisi, che al momento non è appunto superata. Il problema rimane il solito: il gioco non si vede. Certamente non si poteva andare al Castellani, campo da sempre ostico, ad imporre la propria supremazia territoriale contro una squadra del genere, ma nemmeno fare le solite barricate. Questa volta hanno retto, ma occorre che Defrel, Nadarevic e D'Alessandro si diano una bella svegliata per mettere in condizione Succi di segnare. Anche Bisoli ha le sue responsabilità: se il gioco non decolla parte della colpa è ovviamente sua. Alternare Granoche con il Cigno non sarebbe male o testare il modulo a due punte, così come la piazza invoca a gran voce. Dall'altro lato però la difesa regge con un Volta ritrovato e un Capelli ad alti livelli. Capitolo a parte è Rossini: rientra in B dopo diversi anni e non fa rimpiangere i due senatori assenti. L'unico calo è di Krajnc, due prestazioni recenti non troppo positive, ma la vera scossa deve venire dal mister, con l'obiettivo dei 3 punti di sabato contro la Reggina.

Il triplice fischio
Il signor Pasqua non ha troppe difficoltà a dirigere questa gara importante anche se è stata molto combattuta. Infatti le sanzioni pesano non poco con gli ammoniti: Hysaj, Valdifiori, Mchelidze, Nadarevic, De Feudis tutti per comportamento scorretto. Forse qualche bianconero è stato graziato.
Minuti di recupero 0 nel primo tempo e 4 nella ripresa.
Pasqua 6
Tegoni 6 - Colella 6

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha