BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 4 luglio 2013

News Ac Cesena 04-07-13

Corriere Romagna - Cesena, difesa giovane con Krajnc
La Voce - Tonucci si difende: "Non sono un mercenario"
Qui Villa Silvia - Il Palermo corre in aiuto della cordata Cesena e Novara per quanto riguarda il contributo da versare alle squadre impegnate in Europa League. La rosea prova a fare luce sul caso. I siciliani ha presentato all'Alta Corte un ricorso che chiede di annullare la decisione della Corte di Giustizia Figc che aveva dichiarato inammissibile il ricorso dello stesso Palermo a sostegno di Novara e Cesena che avevano contestato la ripartizione del contributo Europa League in parti uguali e non secondo un criterio diverso (40% in parti uguali, 30% risultati sportivi e 30% bacino d'utenza).

Notizie calciomercato. La Gazzetta dello Sport riferisce del nuovo interessamento del Livorno per l'esterno difensivo Luca Ceccarelli. La trattativa è possibile, con lo sbarco di Almici in bianconero. Ieri c'è stato un incontro tra le parti.
Nuovo colpo di scena della telenovela di mercato su Marco D'Alessandro: nel weekend ci sarà la firma. L'accordo è stato trovato tra le parti. Il Brescia rimane a bocca asciutta, ha soffiato però Paci. Il trequartista della Roma quindi rimarrà in Romagna.
Difficile il riapprodo di Gianluca Comotto, anche se la società gli ha chiesto di rimanere in standby.
Continua l'interessamento del trio Fossati, De Feudis e Zè Eduardo. Dal Milan si guarda anche Valoti, regista, in comproprietà con l'Albinoleffe.
Il Corriere Romagna afferma che il giovane Sensi ha firmato un quinquennale, mentre la metà di Djuric passa al Cesena, così da tornare tutto bianconero ed il percorso inverso lo fa Benalouane. Parma e Saint Etienne risolvono così il contenzioso legato al giocatore con i bianconeri.

Denis Tonucci, nuovo giocatore dell'Ajaccio appena svincolato dal Cesena racconta la sua versione a La Voce di Romagna sulla trattativa coi corsi.
"Sono felicissimo di come è andata. Ho firmato un biennale e non vedo l'ora di cominciare il Ligue 1, ho già fatto il primo allenamento con la squadra. Non è vero che non avevo rinnovato, in gran segreto avevo prolungato di due anni ma c'era una clausola: in caso di chiamata da un grande club sarei partito a parametro zero.
Non sono un mercenario, rispetto le idee di tutti, ma voglio vedere quanti al mio posto sarebbero rimasti a Cesena. I treni quando passano bisogna saperli prendere al volo. La vecchia dirigenza mi aveva proposto un'offerta ridicola e mi sono guardato intorno.
Lugaresi? Le sue parole mi hanno ferito, soprattutto quando ha detto che non sono un vero uomo. La mia stima rimane comunque nei confronti del Presidente perchè so dell'affetto che nutre per la squadra".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti