BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

lunedì 17 giugno 2013

News Ac Cesena 17-06-13

Il Resto del Carlino - Cesena, ora De Feudis
Corriere Romagna - Comi non decide: il Cesena trema
La Voce - Benedetti: "Rieccomi qui, 15 anni dopo"
Qui Villa Silvia - Nella giornata di ieri a Cesenatico durante il concerto dei Nomadi ha fatto visita il Primo Ministro Enrico Letta a cui è stata consegnata una maglia del Cesena personalizzata. Il regalo sarà girato al figlio: è un tifoso del Cesena. Ma chi se lo aspettava.

Sabato pomeriggio è morto prematuramente Alfredo Arrigoni, fratello 14enne del calciatore del Cesena Tommaso. Nella giornata di oggi sarà possibile dargli l'ultimo saluto presso la casa della famiglia a Borello, poi la salma sarà portata al cimitero in forma strettamente privata.

Notizie calciomercato. Il caos del mercato entra sempre più nel vivo: prima ci si è messa la trattativa col Parma ad iguaiare Lugaresi e company, ora Gianmario Comi. L'accordo col Milan pare essere una fantasia, il giocatore è diretto verso Novara che gli offrirebbe un contratto leggermente più ricco (150mila euro contro i 120-130mila).
Due nuovi nomi: i fratelli Brighi, il giovane Andrea e l'esperto Matteo. L'ex Roma e Torino ha però il problema dell'ingaggio, decisamente elevato per le casse bianconere, ma il giocatore pare interessato alla piazza.
In difesa occorre trattenere Volta, ormai lo sanno anche i muri, la Sampdoria deve partecipare in maniera incisiva al contratto. Come compagno in dirittura d'arrivo Paci, forse nel fine settimana la firma. A sinistra piace Camporese, i dirigenti della Fiorentina lo lasciano partire, ma il Cesena attende la fase del ritiro e vedere le sue condizioni di salute.
Ritorni di fiamma: De Feudis e Said. Il primo è sempre interessatissimo a ritornare a Cesena però bisogna discutere l'ingaggio, mentre il secondo era stato smentito. Come sono strane le trattative.
Trattative minori. Si discutono col Pavia i prestiti di Teodorani e Meza Colli, la società lombarda ha idea però di trattenere solo il centrocampista. Sui giornali locali rimbalzano i nomi di due giovani proposti da Foschi: Luka Krajnc, difensore, ed il centrocampista Moro Alhassan

Antonio Recchi ex ds del Cesena dei miracoli nel 2010 che arrivò in Serie A, ora si è accasato a Campobasso. Le sue parole nell'intervista de La Voce di Romagna di domenica.
"Mi sono gettato con entusiasmo in questa nuova avventura, non ne potevo più. Ho accettato Campobasso perchè non ho saputo dire di no all'offerta. Nel mio mondo bisogna riciclarsi e reinventarsi, il calcio moderno permette a squadre minori di fare scalate, ed anche ai suoi uomini.
Il Cesena? Sono contentissimo del ritorno di Foschi e di Lugaresi, faranno grandi cose. A Bisoli verrà data una bella squadra. Bisoli è l'allenatore giusto per questa squadra, ora che poi si lavora fuori dalla luce dei riflettori.
Il mio addio a fine 2009? Non ho voglia di parlare di Campedelli, stendo un velo pietoso su di lui. Non ho stima di questa persona, per diversi motivi."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti