lunedì 5 novembre 2012

Il giorno dopo di.. Padova - Cesena 1-1

Corriere Romagna - Succi, è la dolce legge dell'ex
Corriere Romagna - Cesena, quante prime volte
La Gazzetta dello Sport - Belardi e Succi ok, bloccato il Padova
Il Mattino - Il Padova sbatte contro il muro e l'ex
La Voce - Succi crea, Belardi conserva. Il Cesena c'è
La Voce - Bisolizzato: il Cesena ha cambiato pelle
Qui Villa Silvia - Dopo la gara ben disputata a Padova e terminata col risultato di 1-1 (Granoche, Succi), la domenica è stata di tutto relax, con i giocatori che hanno potuto tornare alla loro vita privata dopo l'ultimo turno infrasettimanale. Il prossimo appuntamento con gli allenamenti è previsto per oggi pomeriggio alle ore 15.00 presso il campo di Villa Silvia.
Notizia fresca: Parfait rischia di stare fermo un mese per uno stiramento al bicipite femorale.

Due giorni importanti per la Lega di B. Oggi alle 17 a Roma ci sarà la prima riunione di B futura per parlare di nuovi stadi, domani alle 11 nella sede di Confindustria è in programma il Forum delle proprietà dei ventidue club associati per l’elaborazione del Piano strategico 2013-16.

Mercoledì 7 novembre inizierà la prevendita per Cesena – Brescia, gara valida come 14° giornata del campionato di Serie Bwin 2012-2013 in programma sabato 10 novembre alle ore 15:00 allo stadio Dino Manuzzi.
Confermata l'iniziativa porta un amico, che permette ad un tifoso tesserato di portarne uno privo della tessera del tifoso.

PREZZI GIORNO DI GARA
TRIBUNA NUMERATA INTERO 35
TRIBUNA NUMERATA RIDOTTO 25
TRIBUNA JUNIOR 5
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI INTERO 30
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI RIDOTTO 19
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI JUNIOR 5
DISTINTI SUPERIORI LATERALI INTERO 22
DISTINTI SUPERIORI LATERALI RIDOTTO 14
DISTINTI SUPERIORI LATERALI JUNIOR 5
DISTINTI INFERIORI INTERO 19
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO 12
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO JUNIOR 5
CURVA MARE INTERO 13
CURVA MARE RIDOTTO 8
CURVA MARE RIDOTTO JUNIOR 5

PREZZI PREVENDITA FINO AL GIORNO PRIMA DELLA GARA
TRIBUNA NUMERATA INTERO 30 + 2 DI PREVENDITA
TRIBUNA NUMERATA RIDOTTO 20 + 2 DI PREVENDITA
TRIBUNA JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI INTERO 25 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI RIDOTTO 14 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI CENTRALI JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI INTERO 17 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI RIDOTTO 9 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI SUPERIORI LATERALI JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI INTERO 14 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO 7 + 2 DI PREVENDITA
DISTINTI INFERIORI RIDOTTO JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE INTERO 8 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE RIDOTTO 3 + 2 DI PREVENDITA
CURVA MARE RIDOTTO JUNIOR 2 + 2 DI PREVENDITA
SETTORE OSPITI (OBBLIGATORIA TDT) 13 + 2 DI PREVENDITA

Il triplice fischio
Il match di Padova è una gara piuttosto corretta, soprattutto nel secondo tempo. Nella prima frazione il giallo scatta per Granoche (rischia però il rosso per un doppio fallo ravvicinato su D'Alessandro), Farias e Caldirola (ingenuo, nel fallo della ripartenza avversaria). Per comportamento non regolamentare anche D'Alessandro e allo scadere Meza Colli (minuo 92', anche qui pecca di esperienza, il cartellino si poteva evitare).
Non ci sono stati episodi di off side dubbi e nemmeno penalty da concedere, se non l'atterramento di D'Alessandro. Nel complesso la terna arbitrale tiene duro.
Ben concessi anche i minuti di recupero: in entrambi i casi sono stati 3 (col gol beffa di Succi).
Ciampi 6
Fiorito 6 – Lo Cicero 6

Il commento post-partita
Buon punto quello conquistato all'Euganeo, la notizia migliore è che per una volta i romagnoli sono stati in grado di recuperare un gol di svantaggio. Pareggio sofferto e combattuto, sia chiaro. Bisoli ha avuto buone indicazioni per la partita di sabato prossimo contro il Brescia. La difesa è apparsa meno in difficoltà rispetto al passato, testimonianza sono le numerose conclusioni tentate dalla distanza dal Padova. Il centrocampo è tutto da rivedere, Iori è lontano dall'essere il faro della squadra e Djokovic sta guadagnando punti per la conquista del trofeo "Montagne russe" giocando buoni spezzoni alternati a prestazioni insufficienti. Good news provengono dai giocatori più giovani e veloci in rosa, D'Alessandro e il ritrovato Defrel hanno detto la loro contro una squadra che ha ambizioni di playoff. Non dimentichiamoci di Davide Succi, due reti in due partite che lanciano un chiaro messaggio alle altre di B: il Cesena c'è, se segno anche io sarà dura per tutte quante!

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti