BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

martedì 15 novembre 2011

News Ac Cesena 15-11-11

Qui Villa Silvia - Dopo il giorno di stop di ieri concesso da Arrigoni, da oggi si punta seriamente a Bologna. L'infermeria del Cesena sarà vuota con i recuperi di Colucci (ritorno da titolare per lui), Martinho, Malonga e Martinez (ancora da valutare però). Guana tornerà dalla squalifica come detto i giorni scorsi. L'unico indisponibile è Ghezzal con tempi di recupero ignoti.
Oggi allenamento pomeridiano a porte aperte, ore 15.00.

La scritta di stampo razziale comparsa sabato sul muro dei botteghini di Villa Silvia: MUTU = ZINGARO. Firmato WSB 81.

L'A.C. Cesena comunica che fino a sabato 19 novembre alle ore 19:00 è possibile acquistare i tagliandi per il Settore Ospiti dello Stadio Dall'Ara di Bologna in vista della gara Bologna-Cesena in programma domenica 20 novembre alle ore 12:30.
Il prezzo del settore ospiti è di € 20.
I biglietti della curva ospiti possono essere acquistati unicamente da possessori della tessera del tifoso, indipendentemente dalla regione di residenza. I punti vendita sono sul sito ufficiale della società.

Ieri sera su Teleromagna c'era come opsite il tecnico Daniele Arrigoni.
"A Bologna andiamo per fare punti, ma vorrei anche impormi sul campo come rivalsa personale. Quando andai là rinunciai alla possibilità di approdare in due team della Liga e solo dopo 4 giornate, con l'addio di Cazzola, ero già fuori dai giochi anche se venni mandato via più tardi. Di Vaio? E' un giocatore fortissimo, lo portaio io, mi ricordavo dei tempi di Parma. E' stato fondamentale. Non mi piace la mortadella, dobbiamo dare risposte sul campo e non essere altalenanti in partita con fasi buone e poco buone, o giochi bene o male. Il fioretto in caso di salvezza? Ancora non ci ho pensato, a Bologna venni a casa a piedi, potrei fare il percorso inverso. C'è chi suggerisce di donare una bottiglia di sangiovese per ogni rigore che le donne abbonate al Manuzzi riescono a segnare con me in porta, ci penserò. Eder poco serio? Questa è uan CAZZATA, è solo più fragile emotivamente. Ancora non penso al mercato ma a giornata dopo giornata."

Francesco Scorsa, ex giocatore del Cesena negli anni 60-70 era presente anche lui su Teleromagna ieri sera.
"A Bologna vittoria o pari, ma serve che il gruppo ci sia mentalmente e sia coeso. Si deve smuovere la classifica e la mentalità del collettivo."

Notizie calciomercato. Riccardo Cazzola ha su di sè gli occhi di  di Atalanta, Parma, Cesena e Chievo. La concorrenza è numerosa ma ancora non pare ora di contare sul mercato di gennaio per Arrigoni. Infatti ieri sera in tv ha smentito tutte le voci di mercato, anche sulla punta Alexe.

L'ex di entrambe le parti, Marco Bernacci ha parlato ai cronisti de La Voce di Romagna oggi in edicola.
"Di sicuro domenica tiferò Cesena. Ho vissuto grande emozioni, la promozione col Lumezzane e la vittoria in rimonta col Rimini al Manuzzi, non le dimenticherò mai. Il ricordo più terribile è stata la gara col Torino ai playoff del 2006, meritavamo la promozione, eravamo i più forti!
A Bologna mi portò proprio Arrigoni, anche se poi trovai più spazio con Mihajlovic. Lui è di Cesena, al Cesena ci tiene. Ha grinta e carattere. Per me può essere proprio lui l’uomo giusto per risollevare
le sorti bianconere. Se solo la squadra riuscisse a sbloccarsi. La situazione è critica ma nel calcio tutto può succedere e la vittoria col Bologna risulterebbe doppia, in campo che fuori mentalmente."

Casteldebole (Bologna) - Allenamento doppio per i ragazzi di Pioli. Al mattino seduta alle 10.30 ed una pomeridiana alle 15.00. Il derby si giocherà al Dall'Ara alle 12.30 quindi da domani i giocatori pranzeranno alle 9.30. Daniele Portanova alle 14.00 sarà in conferenza stampa al Centro Sportivo Galli.

Ieri Alberto Guaraldi, presidente del Bologna ha parlato della sfida col Cesena.
"L’anno passato la sfida col Cesena sul nostro campo non andò benissimo per domenica prossima mi aspetto un altro risultato. Dopo il ko di Palermo, non possiamo fallire la partita che per la classifica è importante per noi ma è ancora più importante per loro. Sono fiducioso, vedo entusiasmo attorno alla mia squadra e faccio un appello ai nostri tifosi di venire numerosi al Dall’Ara per sostenerci."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti