Qui Villa Silvia - Ieri giornata di allenamenti ma anche di brutte notizie per Arrigoni. Colucci, Martinez, Martinho sono fermi per infortuni vari, mentre Guana dovrà saltare per squalifica la sfida contro il Lecce. Ebbene, come se ciò non bastasse ieri si è fermato anche Rodriguez per un affaticamento al polpaccio destro che sarà meglio valutatooggi . Sembra però che lo staff medico sia convinto di recuperarlo, nel frattempo Arrigoni ha provato Benalouane al centro della difesa con Von Bergen nel 4-4-2. Ceccarelli sarà spostato a destra  a centrocampo. Invece a sinistra sono molte le varianti: Candreva (proponendo così il giovanissimo Djokovic in coppia con Parolo), Ghezzal o Malonga (con Candreva al centro con Parolo). In attacco giocheranno Eder e Mutu, con il romeno che ieri ha terminato anzitempo la partitella a metà campo a causa di un colpo al tallone sinistro rimediato in un contrasto con Meza Colli. Oggi allenamento pomeridiano al Manuzzi nel primo pomeriggio alle ore 15.00 a porte aperte (tribuna disponibile). Invece domani sempre allo stadio ma a porte chiuse, alle 15.00, si svolgerà la rifinitura.

Calimera (Lecce) - Ieri al Via del Mare Di Francesco ha provato i tatticismi anti Cesena col 4-2-3-1. Assenti Oddo (impegnato nella tesi universitaria), Ferrario ed Obodo colpito da attacco influenzale. Han lavorato a parte Di Michele, Diamoutene e Piatti. Diamoutene e Piatti. Nel corso della seduta si è bloccato Mesbah, che ha accusato un risentimento muscolare alla coscia sinistra. Le condizioni dell’esterno algerino saranno valutate nelle prossime ore, ma la sua disponibilità per Cesena è in forte dubbio.
Questa mattina allenamento a porte chiuse sempre al Via del Mare, poi partenza per Cesena nel primo pomeriggio.

Ieri ha parlato in conferenza Tomovic.
"Secondo me il nostro allenatore è un grande mister, ha fatto tutto bene, mancano solo i risultati e questo è dovuto principalmente a noi che scendiamo in campo. Non siamo una squadra morta e lo si vede in campo, creiamo tanto, però, purtroppo non riusciamo a concretizzare. Adesso serve una grandissima prestazione, serve un risultato positivo. Sappiamo di essere in un momento particolare in cui bisogna anche guardare alla classifica e fare punti. Il Cesena? Loro hanno tanti motivi per fare bene, anche se a me non preoccupano loro, ma quello che faremo noi. in questo campionato sono stato impiegato principalmente come difensore centrale; in quella posizione quando affronti grandi attaccanti, come ce ne sono nella massima serie italiana, ogni minimo errore lo paghi a caro prezzo. Quando un difensore commette un errore spesso questo si traduce in un gol subito e tutti lo mettono in evidenza. Dobbiamo essere sempre più unirti ed essere squadra, in questo modo possiamo fare molto bene. Carrozzieri? Lui ha tanta esperienza , ci può aiutare con la sua grinta; in queste prime gare ha fatto molto bene e spero continui così."

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha