BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 29 ottobre 2011

10° giornata Serie A 2011/2012 Parma - Cesena

Domani sarà in scena la decima giornata di Serie A 2011/2012. Allo Stadio Tardini di Parma scenderennao in campo Parma e Cesena (ore 15.00) che sarà trasmessa su Sky Calcio 4. Puoi vedere la diretta streaming di Parma - Cesena cliccando qui.

Saranno circa 300 i tifosi presenti al Tardini di Parma. Anche i gruppi organizzati ultras proveranno ad entrare ma probabilmente finirà come a Siena. Fuori dallo stadio.


Vuoi fare una scommessa? Guarda le quote migliori!

Nel pomeriggio di venerdì seduta a Villa Silvia a porte chiuse. Sabato mattita Giampaolo ha effettuato la rifinitura sempre senza pubblico e poi la squadra è tornata in ritiro a Forlì. Nota positiva il rientro di Martinho con i compagni ma non ha preso parte alla partitella finale. Colucci ancora out per l'operazione. Nel pomeriggio la partenza per Parma. Il tecnico svizzero non sarà squalificato e quindi siederà regolarmente in panchina perché solo ammonito dopo l'espulsione rimediata contro il Cagliari. 
Capitolo formazione. In difesa Ceccarelli dovrebbe tornare titolare dal primo minuto, con Comotto uscito affaticato mercoledì, inizialmente in panchina. In attacco certa la presenza di Martinez in forma strepitosa. I due posti rimanenti se li contendono Bogdani, Malonga (favorito), Eder e Ghezzal.
Il direttore sportivo Marin è stato ingessato al quinti metacarpo della mano destra. Nel  post partita, vicino agli spogliatoi, ha discusso energicamente con Campedelli, Minotti ed Andrea Agostini (responsabile comunicazione) e ha dato dei pugni su un tavolino. Era stata resa nota la notizia ma non il nome, ebbene dopo la verifica di mercoledì notte al Bufalini è stato ingessato. Segno che l'aria è tesissima oltre all'ultimo posto ingratificante della squadra.

Nel derby della Via Emilia è probabile il ritorno di Biabiany sulla fascia destra, Jadid riprenderà il suo posto a centrocampo: sarà Nwankwo ad accomodarsi in panchina o addirittura in tribuna dopo la lite di ieri. Qualche possibilità per Galloppa, che scalpita in allenamento. Al fianco di Paletta tornerà Lucarelli. 

Probabili formazioni.
Parma - Mirante, Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Gobbi, Valiani, Jadid, Galloppa, Modesto, Giovinco, Pellè.

Cesena - Antonioli, Comotto, Von Bergen, Rodriguez, Lauro, Parolo, Guana, Candreva, Martinez, Eder Bogdani.

I precedenti.
Solo 2 i precedenti al Tardini di Parma in massima serie. Nella stagione 90/91 gli emiliani vinsero 2-0, mentre lo scorso anno pari.

INTERVISTE PRE PARTITA
Marco Giampaolo
"Dobbiamo ripartire dal secondo tempo di mercoledì, con quella determinazione siamo sulla buona strada però dobbiamo fare qualcosa in più sul piano del gioco e della serenità. Il Parma ha qualche in punto in più è una squadra che gioca con un 4-4-2 solido con esterni di qualità e di fantasia Giovinco su tutti.Molti giocatori li conosco, ma non possiamo guardare troppo in faccia l'avversario e dobbiamo andare a caccia della partita perfetta. Se ci dobbiamo rimproverare qualcosa c'è una certa sterilità e a forza di parlarne ce ne siamo anche un po' convinti, abbiamo fatto partite nelle quali avremmo dovuto segnare diversi goal, in altre partite abbiamo tirato poco in porta, anche il Cagliari mercoledì non ha tirato in porta, anche la Fiorentina non ha tirato tranne una volta. Per domani devo ancora decidere qualcosa. Fino ad oggi non ho mai accampato alibi e sono andato avanti credendo in questo gruppo, non possiamo dare responsabilità ai giovani, fino a luglio si diceva che era la difesa a dover essere rinforzata oggi ci troviamo con problemi realizzativi in attacco ma ribadisco abbiamo bisogno di vincere, voglio rilanciare, abbiamo bisogno di una partita di spessore e carattere ma di grande qualità, cerchiamo risultato giocando calcio."

Franco Colomba
"Questa è stata davvero una settimana particolare, siamo passati dall’euforia all’ansia. Naturalmente ci deve essere una giusta via di mezzo. Dobbiamo cercare di fare tesoro degli errori commessi nelle ultime gare e guardare avanti con ottimismo. Il gruppo vuole solo riprendersi dopo i due ko ed è voglioso di ribaltare questa situazione. Ci sono settimane dove si vede tutto nero. Quella che ci porta alla gara con il Cesena è una di queste. Tutti vogliono fare bene e bisogna portare positività per uscire da questo piccolo problema in cui ci siamo cacciati. Abbiamo avuto degli alti e bassi durante le ultime gare e stiamo facendo di tutto per eliminare i bassi. Arriva il Cesena, una squadra che rispetto come però rispetto il Parma. Nel calcio gli esami sono continui, non dobbiamo abbatterci e cercare di recuperare la prestazione che ci ha permesso di ottenere risultati importanti. Per quel che riguarda la formazione non ho grossi dubbi. Al di là delle questioni ritiro o non ritiro, il clima nello spogliatoio è di concentrazione e teso al riscatto. A volte per fare il salto di qualità serve anche un pizzico di buona sorta, quella che ci è mancata contro l’Atalanta. Quella con il Cesena non è già una sfida decisiva in chiave salvezza. Dopo così poche giornate nessuno è già salvo o retrocesso. Certo che una vittoria darebbe a loro nuova speranza e a noi uno slancio importante."

Ieri Marco Simoncelli dopo il funerale è stato trasportato a Cesena, seguito da un corteo immenso di auto al nuovo cimitero di Tipano. Lì la sua bara col corpo è stata data alle fiamme ed è tornato cenere come egli stesso voleva. La sua urna sigillata sarà messa in cucina a casa Simoncelli.
Da segnalare le parole sconcertanti del padre di Jorge Lorenzo, il cui figlio ha detto pubblicamente di dissociarsi. "A Simoncelli avrebbero dovuto dare degli avvertimenti perché tutti conoscevamo il suo modo di guidare. Non si corre così: ha dimostrato di essere pericoloso e ha coinvolto altri piloti nella sue cadute, ma nessuno ha detto nulla. Colpa della commissione sicurezza, perché pensano che le cadute facciano parte dello spettacolo. Quanto a Jorge, se deciderà di smettere, io sarò molto contento."


Lo speciale di SportWeek di oggi con un'ampia rassegna stampa e numerose fotografie sul Sic.











Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti