BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

venerdì 19 agosto 2011

HIGHLIGHTS 8° Amichevole estiva 2011 - Santarcangelo 1 - Cesena 1



RISULTATO FINALE: SANTARCANGELO 1 - CESENA 1
Santarcangelo CESENA 1-1. Pareggio giusto per quanto visto sul campo con Giampaolo che mischia le carte nel secondo tempo, ad inizio gara fa scendere le seconde leve. Inizio sprint del CESENA come nelle ultime amichevoli, all'8 Popescu lavora bene sulla sinistra, crossa per Meza Colli che tutto solo ha la botta sicura in porta ma Nardi respinge clamorosamente. Miracolo del portiere del Santarcangelo. Il match continua a ritmi blandi ma il Santarcangelo non si fa intimorire, infatti al 21'
Baldinini imbecca Del Pivo dalla fascia ma la palla va alta sopra la traversa. Antonioli salvo. Risposta dalla distanza del solito Parolo dai 30 metri, palla abbondantemente alta. L'occasione più ghiotta è di Graziani (Santarcangelo 30') che colpisce il palo con Antonioli battuto. Incredibile errore! I bianconeri rispondono con un diagonale di Malonga (32'), dopo una corsa in solitaria in slalom ma mostrando troppa imprecisione sotto porta, calcia fuori. Nel finale di tempo (43') i padroni di casa gialloblu possono passare in vantaggio: per fortuna ci pensa Antonioli a parare un insidioso diagonale, Ceccarelli era stato saltato a destra sempre da Graziani, oggi scatenato.
Tutti negli spogliatoi e Giampaolo manda su i "primi" della classe, ma nonostante questo il Santarcangelo passa in vantaggio: Gavoci (in prestito dal CESENA!) insacca dal calcio d'angolo scaturito dall'azione precedente, padroni di casa in avanti (58'). Con qualche sbavatura in difesa, oggi Ricci non è molto in forma ma Von Bergen è sugli scudi, ci prova Mutu a pareggiare il conto delle reti ma tira a lato (70'). Ancora forcing del CESENA che tenta il tutto per tutto per raggiungere il pari: Colucci serve splendidamente in avanti a Giaccherini, la Pulce ci prova con un pallonetto delizioso ma si spegne di un soffio a lato (72')! Bell'azione del CESENA! Potrebbe risolvere tutto Guana ma non ha la convinzione del gol e da due passi dalla porta colpisce di testa tra le braccia di Nardi (76'). E' l'ora dell'epilogo, Eder la calcia dentro e trova il gol meritato del pareggio all'84'. Il CESENA prova l'assalto dopo 2 minuti, Cica di testa tenta il colpaccio ma Nardi è ancora vigile e salva il risultato allo scadere. Prossimo test, Ascoli domenica in Coppa Italia, INIZIA LA STAGIONE!

PAGELLE - Diamo i numeri!
Antonioli 6,5: il gol subìto non è demerito del portiere ma dei piazzamenti difensivi sul corner. Salva il possibile secondo gol del Santarcangelo. UMANO
Ceccarelli 5,5: balla troppo quasi fosse in discoteca a Milano Marittima a bersi con la Santaguida un drink. Graziani lo beffa più volte, soprattutto nell'occasione del tiro a rete. BALLERINO DI TIP TAP
Rossi 5,5: doveva essere lui il nuovo acquisto portentoso della difesa ma ha deluso le aspettative. Il duo dei padroni di casa lo mette molto in difficoltà.  BACCHETTATO
Benalouane 5,5: anche per lui le voci di mercato lo vedono sempre più partente, forse non si sente più della squadra. TURISTA
Popescu 5,5: il giovane ragazzo ce la mette tutta ma il Santarcangelo è un osso tosto. SORPRESO
De Feudis 6: gambe ancora imbarlate, gli allenamenti si sentono. Non sfigura troppo, le voci di mercato sono sempre più insistenti. ESILIATO
Parolo 5,5: anche per lui come per il compagno De Feudis il mercato lo vuole sempre più lontano. Difficile avere la testa a posto. Qualche conclusione da fuori ma pochi brividi. ESTRANIATO
Candreva 6,5: ha ritrovato la forma dopo le altre uscite stagionali. La palla gira tri suoi piedi, eccede ne tenerla ma quando la lascia dà il via alla manovra colpendo sui "tasti" giusti. PROGRAMMATORE
Meza Colli 6: offre assist in buone quantità. OK
Malonga 6: il suo feeling col gol a volte è come trovare l'amore della vita. Tenta e ritenta, la palla prima o poi si insacca. INNAMORATO
Bogdani 5,5: un po' fuori dagli schemi, non è mai servito a dovere e non si rende pericoloso. BOA AL LARGO
Ravaglia 6: il Santarcangelo crea molti problemi alla difesa ma lui fa del suo meglio per non sfigurare. L'unico brividone è di Gavoci che manda a lato dopo aver superato Cecca (vedi sopra!). RISPARMIATO
Comotto 6: oggi non al top, forse per via della stanchezza. Reparto sempre pericolante, ma almeno si propone in avanti con cross deliziosi. OSCILLATORE
Von Bergen 6,5: entra e la difesa trova più sicurezza, rimedia a qualche errorone dei colleghi, non ancora al top al ritorno dall'infortunio. COLONNA
Ricci 5,5: qualche sbavatura anche in questo match gli rovinano l'ottima media. C'è tempo per tornare a casa, un anno di Serie B gli farebbe un gran bene come il miele ai bimbi piccoli. APE
Lauro 6: fatica più del previsto ma come sempre riesce nel suo scopo. SUDATO
Guana 6,5: offre sempre solidità e sfiora la rete. CERTEZZA
Colucci 6: l'uomo con le chiavi del centrocampo nelle ultime stagioni. PRONTI E VIA
Cica 6: il piccoletto ci prova a bucare la rete del Santarcangelo e per poco non vi riesce. Qualche sbavatura qua e là. PROVINO
Eder 7: forse il migliore in campo, trova il gol del pareggio da un tiro ravvicinato ma la piazza bene. Serpentine solite a destra e tanto lavoro. Bell'acquisto. SEVEN
Giaccherini 6: le voci di mercato che lo accostano alla Juventus lo disturbano ma tenta la via della rete comunque. VENDESI
Mutu 6,5: impreciso sotto rete o poco fortunato. Ci prova e rprova ma la palla non si insacca. I gol forse li tiene per quando serviranno realmente, lo speriamo tutti.  TENACE

Giampaolo 6: mischia le carte, moltissime e gira la squadra come se fosse un calzino. Match tutto in apena o quasi, il finale può regalargli la vittoria o la sconfitta. PARI E PATTA

INTERVISTE POST PARTITA
Igor Campedelli e Giuseppe Angelini, allentore del Santarcangelo hanno parlato nel post partita. Le dichiarazioni sono sopra nel video.

Steve Von Bergen
"Durante queste settimane in cui l'adduttore mi dava fastidio non è stato facile restare ai margini e lavorare più da solo che con il gruppo. Però per fortuna questo periodo è finito ed ora sono rientrato a pieno regime e posso dire che il test contro il Santarcangelo a livello personale, è andato più che bene. Nel reparto dietro, tutti quelli che abbiamo si sono mossi bene, abbiamo centrali validi probabilmente dobbiamo conoscerci ancora di più perchè per via di infortuni non abbiamo lavorato molto insieme. Il rinnovo del contratto? Ho iniziato a parlare con la società, ho ricevuto la loro proposta del rinnovo sino al 2014, con adeguamento ma presto arriverà la mia contro-proposta. Per ora però non è il momento di pensare al contratto, poi il Presidente è molto impegnato, quando arriverà il momento giusto affronteremo la cosa." 

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti