BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 19 maggio 2011

News Ac Cesena 19-05-11

Mister Massimo Ficcadenti ha parlato ieri a Tuttosport a riguardo del suo futuro.
"La mia testa è stata chiesta ripetutamente, nonostante la squadra giocasse bene e in classifica non fosse mai anda­ta sotto la linea di galleggiamento. Contestazioni durissi­me, attriti pesanti. Dispiace ricordarlo, ma è successo, anche se ora sono tutti felici e conten­ti. Per fortuna la squadra non ha mai smesso di credere in me. Il mio futuro? Ne parlerò col presidente nei prossimi giorni. Il contratto a Cesena scadrà a giugno. Non so se re­sterò in Romagna, ho molti dubbi."

Oggi, giovedì 19 maggio 2011 alle ore 12.00, il Sindaco Lucchi premerirà il Cesena Calcio in tutti i suoi componenti con una speciale pergamena con scritto "Campionato di Calcio Serie A 2010-2011. La salvezza è il nostro scudetto". Saranno presenti anche Bulbi a rappresentare la regione e la Giunta Comunale. La cerimonia sarà però vietata al pubblico per questioni organizzative.
Il commento del Sindaco Lucchi.
"Si tratta di un riconoscimento simbolico che sottolinea l’importanza del traguardo raggiunto dalla squadra bianconera. Garantirsi la permanenza in serie A, dopo un campionato difficile, è un risultato qualificante per l’intera città: anche nella prossima stagione il nome di Cesena continuerà a risuonare nei più prestigiosi stadi italiani."

Oggi la squadra affronterà in amichevole il Forlimpopoli alle ore 17.00 Ingresso libero in beneficenza. Domani l'Ac Cesena tornerà al pomeriggio ad allenarsi a porte chiuse al Centro Sportivo di Villa Silvia e sabato mattina effettuerà la rifinitura per poi partire nel pomeriggio per Genova.


Nel test amichevole di ieri terminato tra Fusignano - Cesena 0-7, ha visto come protagonisti Caserta, autore di una doppietta, Lauro e Giaccherini. Sono andati a segno anche Jimenez, Budan e Benalouane.

Domani sera partiranno i festeggiamenti ufficiali per la città per il raggiungimento della salvezza. Alle ore 20.00 quindi partenza dallo stadio Dino Manuzzi della prima squadra con dirigenti e staff al completo. Saranno fatti salire su un pullman scoperto ed al piano inferiore saranno presenti anche rappresentanti degli sponsor e la autortà. Il tuor proseguirà per le vie cittadine al fine di raggiungere Piazza del Popolo con la Fontana Masini dove saranno allestiti stand che garantiranno vino e gelati gratis. Sarà presente anche un palco in cui sfileranno gli artefici della salvezza e ci saranno intrattenimenti comici di Andrea Vasumi ed Alessandro Politi. La conduttrice della serata sarà la bella Vera Spadini di Sky.
Maximiliano Pellegrino ha parlato alla stampa.
"Non è una questione personale, la salvezza del Cesena riguarda tutta la squadra. Ed io sono contento di avere raggiunto questo obiettivo insieme ai miei compagni, dopo un’annata difficile in cui abbiamo dovuto lottare sin dall’inizio. Ancora non so niente del mio futuro. Cesena per me era una realtà che non conoscevo, come per molti dei miei compagni che erano al primo anno. Io mi sono trovato molto bene sia a livello di società che come città."

Notizie calciomercato. Domani mattina dovrebbe esserci l'incontro conclusivo tra Igor Campedelli e Massimo Ficcadenti. Con molta probabilità, nonostante il buon risultato, ci sarà la separazione tra l'allenatore e il Cesena Calcio. Al suo posto potrebbe giungere Stefano Pioli che però ha un altro anno di contratto e sulle sue tracce pare essersi fiondata la Roma, quindi quotazioni in calo. Il nome più accreditato però è quello di Ventura seguito da Di Francesco e Bergodi. Confermate anche le voci a riguardo di Attilio Tesser solo però nel caso il Novara fallisse i playoff per la Serie A.
Stephen Appiah ha richieste di mercato in medio oriente: la società saudita dell'El Ettifaq ha effettuato un sondaggio per il centrocampista ghanese.
Il Genoa sembra il club più vicino all'ingaggio di Marco Parolo, come detto anche ieri e nei giorni scorsi. Visti i buoni rapporti che legano Preziosi e Campedelli il centrompista potrebbe approdare alla corte del grifone.
Per Emanuele Giaccherini invece non si deve escludere nemmeno il rinnovo. Il contratto infatti scade nel 2012 e il Cesena Calcio pensa di rinnovargli il contratto con 600mila € di ingaggio. Nel caso prevenissero offerte maggiori l'esterno d'attacco lascerà certamente la Romagna.
In entrata Campedelli non sta tradendo per ora le sue promesse di un forte attaccante: Andrea Caracciolo (Brescia), Rolando Bianchi (Torino) e Valeri Bojinov (Parma) sono nel mirino.

Sebastiano Rossi è stato intervistato oggi dal Resto del Carlino. Ha parlato della sua vicenda di qualche settimana fa e dei suoi due processi in ballo. Di sicuro si è dichiarato colpevole e a quanto ha deciso di darsi un regolata. Inoltre vuol tornare nel mondo del calcio, possibilmente come allenatore. Infatti questa estate a luglio inizierà il corso di master a Coverciano per il patentino base delle categorie inferiori ma il suo sogno sarebbe inizialmente allenare nelle giovanili del Cesena Calcio. Infatti vuole incontrare Igor Campedelli per questo già nelle prossime settimane.

Un piccolo dettaglio del match di domenica tra Cesena - Brescia 1-0 (Giaccherini). Sugli spalti della gradinata è stato esposto uno striscione "Anche quì, bresà sunì". Per chi non fosse proprio a suo agio con la lingua "nordica" significa "Anche qui, bresciani suini". Vogliamo sottolineare che tale striscione è stato esposto in gradinata e rivolto alla Curva Ferrovia all'indirizzo dei bresciani da uno o massimo 2 simpatizzanti atalantantini. Fonti non sicure dicono che sia stato un uomo, mentre altri bianconeri che erano in Ferrovia domenica giurano che si trattatava di una famiglia di 3 componenti. Su internet non gira praticamente voce al capitolo e nemmeno sui giornali se non "la colpevole" che su Cesenainbolgia.it rivendica il suo gesto. A quanto pare le è costato solo qualche percossa e forse un pugno, infatti è stata allontanata subito dalle forze dell'ordine con la rimozione immediata dello striscione sotto i fischi dei bresciani che si erano accorti dell'accaduto.

Il benzinaio di Cesena che ha sempre creduto a Massimo Ficcadenti
Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti