BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 28 aprile 2011

News Ac Cesena 28-04-11

Nella tarda nottata di ieri i bookmakers hanno modificato le quote salvezza.  Dopo la retrocessione ufficiale del Bari, di cui ancora non ne abbiamo parlato, il Brescia sembra non avere scampo con lo 1,05. Anche il Lecce sente sentirsi mancare il terreno sotto i piedi con 1,75. Dopo le due vittorie di Cesena e Sampdoria per loro la retrocessione è data a 3,25. Invece il Catania sembra già salvo a quota 5. Il Parma in lontananza è 7,50 e Bologna e Chievo Verona a ben 15, già salve salvo harakiri.

Nella giornata di ieri erano rimasti vendibili solo 2500 biglietti (RICORDIAMO SOLO per la Curva Ferrovia!!!), di sicuro dalla mattinata alla sera questa quota sarà scesa di almeno 500unità. Aspettiamo fonti sicure prima di dichiarare il terzo sold out della stagione.

L'allenamento al Centro Sportivo di Villa Silvia è fissato per il pomeriggio di oggi. Ieri Ficcadenti ha provato in partitella due possibili soluzioni alla squalifica di capitan Colucci: Gorobsov o Sammarco. Per l'italo argentino, sarebbe il debutto in Serie A, l'ipotesi è al centro davanti la difesa come regista, mentre per il secondo si ipotizza uno spostamento in fascia e probabilmente Parolo sarà al centro.
La seduta pomeridiana è stata prima fisica presieduta da Toffolutti e tpoi attica con partitella finale. tra bianchi ed arancinioni. Clima fresco con 15 gradi e vento lieve. Maximiliano Pellegrino ed Alessadnro Rosina sono tornati ad allenarsi con il gruppo. Brutta notizia per Fabio Caserta non ha effettuato la partitella a causa di un lieve affaticamento muscolare e imprevisto per Erjon Bogdani:  ha subìto un trauma distorsivo alla caviglia destra. L'infortunio non gli ha permesso di continuare l'allenamentoe la sua disponibilità per il match contro l'Inter sarà valutata domani dopo le visite mediche.

Nella conferenza stampa di oggi ha parlato l'agguerrito (con l'Inter!) ex Luis Antonio Jimenez.
"Sabato arriva l'Inter squadra con cui ho giocato per due anni, il primo anno ho raccolto quindici presenze e tre reti il secondo purtroppo sono stato sfortunato, ho  avuto un infortunio importante, e non sono riuscito a dimostrare il mio valore. Sabato l'Inter verrà qua per i tre punti, per continuare a mantenere la propria posizione di classifica, quindi sarà una partita molto dura. Io sono arrivato a Cesena con la voglia di ripropormi ad alto livello, avevo bisogno di una squadra che mi desse fiducia e che mi garantisse continuità, penso sia questo che mi ha dato quel qualcosa in più. In più ho trovato una città, una squadra e un ambiente che non vivevano la Serie A da vent'anni quindi c'è molto entusiasmo e ho sentito anche la responsabilità di giocare in A con una squadra che aspettava questo momento da anni. Noi da parte nostra scenderemo in campo combattivi per portare a casa dei punti che ci servono per la salvezza."

Emanuele Giaccherini a Sky.
"Nelle ultime partite abbiamo raccolto molto ed ora dipende solo da noi la salvezza. Mancano 4 partite e dobbiamo continuare a fare punti. Già da sabato con l'Inter. Sarà una partita difficilissima per noi perchè ovviamente le potenzialità dell'Inter sono superiori, però il calcio è bello perchè imprevedibile. Far gol a San Siro contro l'Inter era un sogno che si è avverato, però secondo me sabato a Cesena sarà un'altra partita: giochiamo in casa e veniamo da un momento molto positivo quindi sarà una partita molto tirata. Non posso dire come finirà ma noi faremo di tutto per portare a casa i tre punti. Chiuso il discorso scudetto per l'Inter? Spero di sì, perchè così vorrebbe dire che noi sabato vinciamo, però gli 8 punti da recuperare sarebbero tanti.." Irrompe Fabio Caserta nel finale dell'intervista e strappando il microfono, chiede al compagno: "Crede nella Nazionale?".  La risposta è negativa ma la Pulce di Talla sorride maliziosamente.

Notizie calciomercato. Per Emauele Giaccherini si prospetta un'estate molto calda. Oltre alle elevate temperature stagionali, per aggiudicarsi il gioiello bianconero serviranno almeno 5milioni € e la stagione ancora non è giunta al termine, quindi il cartellino potrebbe salire ulteriormente. Igor Campedelli e gli altri dirigenti come Mancini e Minotti però forse han trovato un accordo per l'allungamento del contratto ma tutto si deciderà a giugno. Intanto sull'asso che ha sconfitto il Bologna si sono precipitate Napoli, Fiorentina, Palermo ed Atalanta. Anche in Premier League ci sono estimatori della Pulce di Talla.
Sull'asse Cesena - Milano, sponda Inter, Yuto Nagatomo sembra proprio che vestirà la maglia neroazzurra la prossima stagione. Infatti l'agente Takuda

Intanto sul web è comparsa una piacevole curiosità per le nostre tinte bianconere. Sull'onda della tecnologia e in questo caso di Facebook, un gruppo di ragazzi milanisti ha creato il gruppo "Mega gufata interplanetaria Cesena-Inter", ovviamente di parte milanista. Infatti i tifosi rossoneri sperano che l'Inter cada al Dino Manuzzi sabato nell'anticipo delle 18.00 così da poter aver la mentalità sgombera per l'impegno di Bologna e portare a casa la vittoria che significherebbe scudetto numero 18.
In poche ore dalla creazione i membri sono arrivati a quasi 8500 unità, ovviamente tutti non interisti. Ci siamo anche aggiunti noi, sperando nel primo capitombolo della storia dei neroazzurri a Cesena. Il match tra Cesena - Inter, per chi non sarà allo stadio ma attaccato al compuiter, sarà visibile anche su Black White Skin a QUESTA PAGINA. Dello scudetto ovviamente non ci interessa ma il nostro obiettivo è la salvezza. Un po' di fortuna certo ci vorrà, ma quel che conta è la prestazione degli uomini sul campo, come è successo a Bologna.

L'agente di Emanuele Giaccherini ha commentato così le voci di mercato riguardo al suo assistito. Proprio ieri l'esterno d'attacco ha parlato in conferenza stampa lasciando spazio al mercato solo a fine stagione.
"Innanzitutto occorre dire che circa un mese fa ci siamo incontrati con il Cesena per parlare dell'eventualità di rinnovare il nostro accordo, concordando di rivederci a fine stagione quando sarebbe stata chiara anche la categoria in cui la squadra avrebbe giocato la stagione successiva. Detto questo, non posso certo negare che diverse società si sono fatte sotto per il mio assistito, come ad esempio la Fiorentina, piuttosto che l'ambiziosa Atalanta di Percassi, o ancora Il Palermo ed il Napoli che da tempo segue il ragazzo. A queste vanno poi aggiunte alcune squadre inglesi che hanno identificato in Giaccherini il profilo giusto per fare bene anche in Premier League. Il suo prezzo si aggirerebbe intorno ai 5 milioni di euro, quindi non é un giocatore che tutti possono permettersi. Starà al Cesena valutare le offerte, credo che di fronte ad una proposta soddisfacente lascerebbero al ragazzo la possibilità di misurarsi con altre realtà".

Yuto Nagatomo nel pre Cesena - Inter

Tegola Thiigo Motta. Ieri ad Appiano Gentile, sede degli allenamenti dell'Inter di Milano, il centrocampista si è allenato a parte a causa dell’infiammazione all’anca. Al mattino si è allenato con i compagni con Walter Samuel ma oggi pomeriggio sarà la seduta definitiva per capire se potrà essere in campo a Cesena nella sfida per lo scudetto a distanza col Milan capolista. Recuperati invece Snaijder e Castellazzi già da ieri. Lavoro individuale invece per recuperare entro metà meggio Cordoba, Stankovic e Suazo. Leonardo ha così inziato il lavoro mattutino con esercizi di riscaldamento e diverse partitelle a tema.

Alberto Bigon, ex tecnico bianconero, commenta il "suo" Milan e ricorda con affetto il passato Cesena a Radio Sportiva.
"Il Milan è vicinissimo allo scudetto ma mancano ancora 4 partite. In zona retrocessione seguo il Cesena, sono molto affezionato ai romagnoli e spero che si salvino."

1 commento:

  1. Grazie per l'articolo, aiutateci a crescere :D
    IL FONDATORE "GUFATA INTERPLANETARIA"

    RispondiElimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti