BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

martedì 26 aprile 2011

News Ac Cesena 26-04-11

Il Cesena vicino alla salvezza
Luis Antonio Jimenez commenta la sfida di sabato contro l'Inter, sua ex squadra, al Dino Manuzzi.
"Perchè l’Inter ha rinunciato a me? Sono tornato a Terni senza avere una risposta e ho anche cercato di parlare con i dirigenti, ma le cose erano già fatte e mi è spiaciuto l’addio dall’Inter per me resta un mistero. Li affronterò con il mio Cesena sabato, ma anche se formano una grande squadra io spero di batterli. Il futuro di Leonardo? Per me rimane. Che tipo e’ il mio ex compagno Balotelli? E’ un bravo ragazzo: deve migliorare in certi comportamenti, ma e’ ancora giovane e spero per lui che capisca in fretta. E’ un talento che ha tutto."

Oggi ripresa ufficiale degli allenamenti presso il Centro Sportivo Conte Alberto Rognoni di Villa Silvia. Come detto ieri, Colucci sarà assente e la fascia di capitano finirà sul braccio di Francesco Antonioli, il Santo. Col recupero di Paolo Sammarco a centrocampo che molto probabilmente sostituirà il capitano, saranno da valutare nuovamente le condizioni di Felipe e Rosina. Proprio questi due hanno svolto lavoro a parte. Pellegrino invece è stato sottoposto a massaggi per il recupero da sabato e dopo un mese abbondandante si rivede Ivan Fatic, anche lui differenziato da solo. Per il resto della truppa invece lavoro fisico e partitella finale a ranghi misti.
Mercoledì ci sarà uan seduta mattutina e pomeridiana, giovedì solo pomeriggio e venerdì allenamento a porte chiuse come chiesto in questa stagione per ogni match da Ficcadenti.

In conferenza stampa ha parlato Steve Von Bergen.
"Sabato abbiamo fatto una grande partita, il primo tempo molto nervoso, poche occasioni e molti falli mentre nel secondo siamo riusciti a fare gol con Giaccherini e poi siamo stati bravi a chiuderla con Malonga. Siamo più forti, è chiaro, lavoriamo insieme da otto mesi, ma non credo sia cambiato molto in noi;  abbiamo sempre affrontato le partite nel modo giusto, senza mai farci sottomettere dagli avversari. Ora abbiamo fatto una buona prova ma non siamo ancora salvi, servono almeno altri 4-5 punti per la salvezza. Come abbiamo sempre fatto pensiamo a partita dopo partita senza fare molti calcoli, quello che sappiamo di certo è che nelle prossime quattro gare abbiamo la necessità di conquistare otto punti. Sabato arriva l'Inter una delle squadre più forti d'Europa, con giocatori di livello, partiamo di nuovo per fare punti poi a fine partita si vedrà quello che saremo riusciti a fare."

Ripresa anche per l'Inter fissata per oggi pomeriggio. Il primo guaio per Leonardo è riservato a Dejan Stankovic: il centrocampista serbo contro la Lazio ha accusato uno stiramento all’adduttore sinistro, solo oggi ci saranno gli accertamenti medici. Contro il Cesena quindi non ci sarà e probabilmente la sua stagione potrebbe anche essere finita. Problemi anche per Snejider e Motta: l'olandese ha un affaticamento al gluteo destro, mentre l'italiano ha un’infiammazione all’anca sinistra. Snejider dovrebbe farcela mentre è pronto Mariga per sostituire il centrocampista della nazionale azzurra. Il problema più grosso forse è tra i pali: Luca Castellazzi ha rimediato una botta sopra al ginocchio sempre contro la Lazio dopo essere entrato al posto di Julio Cesar (sarà squalificato per l'espulsione quindi non ci sarà!). Che vada di scena il terzo portiere?? Anche Samuel, ristabilito dall'operazione al ginocchio ma ancora fuori forma e Cordoba dovranno essere assenti per il Manuzzi. Si spera che con queste importanti assenze e numerose l'Inter sia alle corde e permetta al Cesena di raggiungere questa salvezza tanto bramata. Ricordo a tutto che in caso di vittoria del Milan sul Bologna e di non vittoria dell'Inter al Cesena lo scudetto andrebbe ai rossoneri! Quindi la partita della speranza per Leonardo e Zanetti!

L'agente di Massimo Maccarone spiega alla stampa come proprio il suo assistito abbia rifiutato i bianconeri per non rischiare di lottare per la salvezza. Guardacaso con nostro "dispiacere" c'è stato il sorpasso del Cesena ai danni della Sampdoria in classifica. Se finisse così di sicuro si mangerà le mani!!!
Sul fronte degli scontri a Bologna nel post partita, sono stati identificati due ultras rossoblu ai quali i tifosi bianconeri, vittime del lancio di sassi dall'autostrada A14, han scattato foto. La polizia quindi è riuscita ad individuare e fermare i conducenti della fiat punto e per loro scatterà sicuramente il DASPO per le manifestazioni sportive.
Ricordiamo inoltre, come apparso nei quotidiani locali, tra il primo e secondo tempo la Polizia ha sequestrato nei pressi del Dall'Ara (zona Bocciofila, in Via Costa) bastoni, mazze di ferro e pseudo baionette che certamente sarebbero state utilizzate dagli ultras bolognesi per attaccare quelli bianconeri. Infatti nel post gara 30 rossoblu han cercato di forzare il cordone di cellerini che divideva gli ospiti ai tifosi di casa ma con qualche carica si è tutto risolto. Infine, in ordine cronologico la sassaiola in autostrada di qualche gruppo di tifosi, per ora appunto come detto sopra, solo 2 fermati.
Tutti questi fatti di cronaca sono da far risalire alla vendetta dei bolognesi dopo i fatti del 2006 da parte di ultras cesenati che han creato qualche problema sempre in zona Bocciofila al tifo rossoblu. Tutto quindi per vendetta.

Il martedì è EXTRATIME!
Questa sera ci sono i match di Champions League tra Barcellona - Real Madrid e Manchester United - Schalke 04. Copertina del settimanale della Gazzetta dello Sport tutta dedicacata a RYAN GIGGS. Quest'uomo credo meriti almeno una statua, un colosso dei diavoli rossi inglesi. Con i suoi 37 anni è il più longevo della Premier League ed si ironizza con il titolo "Salvate il soldato Ryan" celebre film di Steven Spielberg sulla Seconda Guerra Mondiale (ne approfitto per far gli auguri del 25 aprile di ieri!!!). DUante la sua carriera ha vinto ogni titolo possibile ma manca solo il pallone d'oro. Suo padre è africano ma lui ha il cognome della madre visto che c'erano stati problemi in famiglia, però è stato proprio lui ad insegnarli lo sport, essendo rugbysta professionista.
La rassegna di oggi poi prosegue con un portiere da una caratteristica strana:  ROGERIO CENI. Il numero 1 del San Paolo, da piccolo mediano, ha totalizzato 101 reti, con un paragone al nostro campionato ha messo più palloni in rete di certi altri nostri attaccanti. E qui vien da ridere. Dietro di lui infatti vi sono Pazzini, Amauri, Quagliarella e Borriello. Davanti ma di pochissimi gol Iaquinta e Cassano. Il suo score col Tricolore paulista
è di 101 in 972 presenze (altro primato di club): 55 su punizione, 45 su rigore e uno anche su azione. Un talento di piede come con le mani. La sua storia inizia quando a 15 anni (prima praticava altri sport come tenni s e volley) quando sostituì al Banco do Brasil il suo capo appunto tra i pali. Da mediano diventò una saracinesca come si è autodipinto e da quella volta rimase a difendere la porta.
Spostiamoci in Scozia nel durissimo derby tra Rangers e Celtic. La tensione è sempre massima come per gli scontri. Questo derby è forse uno dei più cruenti in Europa. La polizia, in rinforzo di 1000unità visti gli anni precedenti con le carceri totalmente piene dopo il match, ha così arrestato SOLAMENTE 9 persone e il matchè terminato 0-0 con un rigore fallito dal Celtic. I Rangers sono ancora in testa a +1 ma i Celtic hanno un match da recuperare.
In Spagna il quotidiano Marca ha immortalato in qualche fotogramma l'applicazione che usa Mourinho per spiegare alla squadra le sue famose tattiche. A San Siro si ricordano dei quadernetti mentre a Madrid si è evoluto. Con la partecipazione di un software house portoghese, il programmino è acquistabile a poco meno di 40€ e oramai tutti potranno essere come Mou. Sarà proprio così??
In Argentina l'ex idraulico, ora 23enne attaccante del Tigre, Denis Stracqualursi ricorda la sua tripletta al Boca Juniors. Su di lui infatti girano vari club italiani come Boca, Napoli, Valencia, Lazio, con il Catania che però ci lavora da mesi ed è in vantaggio. Il suo prezzo è 10milioni di dollari americani e fino 3 anno fa non era nessuno. A 20 anni, appunto aiutava lo zio in riparazioni e proprio quando si era deciso a smettere di giocare nei dilettanti per trovarsi un lavoro, il padre con uno schiaffone gli fece acambiare idea. Poi l'esplosione! Nell'apertura di quest'anno è stato capocannoniere con 14 reti, ora nel clausura ne ha 11 ed è pari merito in testa.
Il peggior club del mondo? Ibis Sporting Club. Ha un record negativo di sconfitte pari a 48 sconfitte e 7 pareggi (nel 1980 appunto gli venne affibiato questo titolo...). Sulle magliette vicino al logo compare pure la scritta e dal 2000 la squadra milita in ultima divisione all'ultimo posto.
Dal Camerun notizia curiosa: il capitano del Betis Achille Emana, è stato eletto capo villaggio nel suo paese e pure sciamano. I suoi discorsi avvengono per telefono a distanza ovviamante. La sua storia inizia a 11 anni quando abbandona l'Africa per andare nelle giovanili del Valencia (sua madre però lo voleva arichietto e lo aveva iscritto in una importante scuola spagnola!). Poi passerà al Tolosa in Francia e di nuovo in Spagna al Betis di Siviglia. Il Betis è quasi dopo 29 anni al ritorno in Liga col suo capo villaggio!
Oliver Kahn, ex portierone mai dimenticato, è stato denunciato per contrattabando. Infatti dopo una vancanza negli Emirati Arabi aveva acquistato molti oggetti e capi di lusso ma non dichiarati alla dogana. Dopo un controllo è stato multato per 125000€.
Il tweet della settimana va a Sergio Ramos, il quale durante i festeggiamenti per la vittoria della Coppa del Re ha fatto cadere sotto al pullman blanco il trofeo che si è rotto! Il Re Carlos infuriato ovviamente.
Mario Balotelli in Inghilterra al City, colleziona non solo cartellini rossi e gialli ma anche multe: il suo totale ammonta a 11.000€  in appena 9 mesi!
La donnina di oggi invece è Ayda Yespica: prima fidanzata con Matteo Ferrari da cui ha un figlio, poi è passata si pensa a Sissoko della Juventus, ora invece potrebbe avere una relazione con Ozil del Real. Che finisca il Italia il giocatore di Mou???
Ultima notizia curiosa: Beckham e il rapper Snoop Dogg firmeranno insieme una linea d’abbigliamento per bambini, in tempo per la nascita del quarto figlio dello Spice Boy, una femmina (Santa).

Da Palermo giungono brutte voci di mercato, per alcuni saranno buone di certo. Zamparini vorrebbe con sè Lorenzo Minotti, attuale DS della società del Cesena Calcio. A fine stagione potrebbero esserci sorprese.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti