BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

martedì 18 gennaio 2011

News Ac Cesena 18-01-11

Ieri niente pausa per la prima squadra in vista dell'impegno di domani sera allo stadio San Siro di Milano in cui si recupererà il match contro l'Inter. Per chi era sceso in campo domenica contro la Roma è stato svolto un lavoro defatigante, invece per gli altri lavoro normale. Oggi ultimo allenamento mattutino con rifinitura pomeridiana a porte chiuse prima della partenza per la trasferta insidiosidissima.

SCARICA LE FOTO (se il link non dovesse andare ricaricare la pagina su megaupload) 

Nella serata di ieri incontro esclusivo tra Matias Ezequiel Schelotto ed i membri del suo fan club "Ahh come gioca Schelotto!!!". Piccola cornice di pubblico, circa 30 persone, ma molto colorita e pronta a tirar su di morale il loro campione che domani ritornerà a seguire la prima squadra dalla panchina a San Siro. Il match con l'Inter è fondamentale sia per la squadra che per Schelotto. La cena con i suoi tifosi è stata una bella maniera per salutare, forse definitivamente, "El galgo" visto l'asprirsi dei suoi rapporti con il Cesena calcio e la probabile cessione all'Atalanta. Queste le sue parole in esclusiva per Black White Skin.
"Ringrazio tutti quelli che sono venuti alla cena, siete pochi ma buoni, come si dice (sorridendo ndr). Non avevo immaginato una cosa del genere e ne sono molto stupito, grazie a tutti. Non so se il mio futuro sarà qui, domani ho un incontro con il Cesena per decidere appunto il da farsi.
Domenica ho seguito la partita dalla Curva Mare, mi è dispiaciuta tantissimo la sconfitta, peccato per Pellegrino e soprattutto per le grosse disattenzioni della terna arbitrale. Sono felice anche di tornare convocato dopo le due tribune consecutive, voglio tornare ad essere utile e magari rimanere sino a giugno.
Non c'è nessuna mancanza di voglia o di scarso impegno come detto dai giornalisti in questi giorni, io mi alleno come sempre ma come so, nel mondo del calcio, le cose vengono sempre travisate dalla stampa.
Con l'Inter partirò dalla panchina, ma ho già sentito Zanetti, mi darà la sua maglia."

Notizie calciomercato. Anche il Torino è interessato a Mirko Antenucci (Catania). Sulla giovane punta oltre ai granata però spingono Chievo Verona e Cesena. In Serie B anche Reggina e Sassuolo vorrebbero aggiudicarsi il prestito di questo giovane talento.
Sempre per il reparto avanzato, il "no" di Massimo Maccarone è accompagnato da un recente interessamento del Bologna. Dopo il cambio societario, la nuova presidenza è decisa a rinfornzare la squadra, e pensa non prima del 24 gennaio, di prelevare il giocatore del Palermo.
Un altro nome possibile è Meggiorini (Bologna) che è abbastanza emarginato in casa rossoblu e forse si adatterebbe meglio al modulo di Ficcadenti anche se non ha esperienza in Serie A. 
Adrian Mutu (Fiorentina) rimane un sogno ma si continua a monitorare da lontano la situazione. Invece las società bianconera ha rivalutato l'affare Ardemagni (Atalanta) che rientra nella trattativa della cessione di Schelotto.
In Serie C spunta il nome di Daniel Ciofani (del Parma ma in prestito dell'Atletico Roma), giovane promettente che si sta distinguendo negli ultimi anni per un alto tasso realizzativo in rapporto alle presenze.
Il pacchetto difensivo attende l'arrivo dell'ex Christian Terlizzi. Il centrale del Catania è molto vicino al ritorno in Romagna.
Si pensa anche a far mercato d'uscita: Meza Colli è vicinissimo al trasferimento in prestito al Pavia. Dominique Malonga invece ha numerose proposte ma nessuno fino ad ora si è fatto avanti in maniera concreta, di certo però entro la chiusura del mercato sarà ceduto. Il Torino nelle ultime ore sta pensando di rilevare la metà del cartellino del Cesena e di cederlo interamente al Novara.
Sull'asse Milano - Torino spunta anche il Cesena. Infatti tra le due squadre, la Juventus ed il Milan potrebbe esserci uno scambio tra difensori e la "Vecchia Signora" sarebbe interessata anche a Yuto Nagatomo, ora in Coppa d'Asia. Come contropartita offrirebbe Nicola Legrottaglie.

Il dg Luca Mancini ha annunciato che il Cesena calcio presenterà una lettera in lega calcio per denunciare tutti i torti arbitrali subiti sul campo, ultimo esempio clamoroso quello contro la Roma.
"La società ha preparato una lettera molto lunga destinata alle autorità competenti con cui abbiamo elencato tutte le ingiustizie subite dal Cesena. Non si tratta di piagnistei, ma per l’esperienza che mi sono fatto frequentando l’ambiente mi sono reso conto che si fanno queste rimostranze come per avere un credito futuro."

Proprio Massimo Maccarone parla alla stampa riguardo al suo addio al Palermo.
"Mi sarebbe piaciuto rispettare il contratto col Palermo, ma i dirigenti mi hanno comunicato la mia cessione. E' ovvio che non mi piace la situazione che si è venuta a creare perchè a Palermo io sto benissimo, è tutto ok con il mister Rossi e con i miei compagni e fin quando avrò la possibilità di restare qui lavorerò con l'identico impegno di sempre, poi mi tengo per me ogni considerazione, ogni sensazione. Nel calcio i matrimoni si fanno in due, spesso non è colpa tua se si interrompe un percorso, magari essere bravi ragazzi nel calcio conta poco, ma sono abituato a convivere con certe situazioni. Oggi ci sono poche speranze di restare a Palermo, anzi, nessuna da quando sto capendo. Il mio futuro? Ci sono tante squadre che mi cercano, società che dimostrano di avere fiducia in me e la scelta definitiva la farò a breve: andrò dove immaginerò di aver fatto la scelta giusta."

Un pensiero a Zaccheroni e Nagatomo. Ieri il Giappone ha superato abbondantemente l'Arabia Saudita 5-0 e si è qualificato al turno successivo. Con questa terza partita Yuto è arrivato a giocare tutti i match da titolare senza nemmeno un cartellino giallo e senza essere mai stato sostituito. Nei quarti di finale (in programma venerdì alle 14.15 italiane) il Giappone incrocerà i padroni di casa del Qatar, mentre nell’altro accoppiamento la Giordania incrocerà l’Uzbekistan.

Il martedì è EXTRATIME!
Primo appuntamento esplosivo con Mario Balotelli nella copertina di Extratime, l'inserto speciale della Gazzetta della sport! Tutto l'indice qui: EXTRATIME quando i minuti regolamentari non bastano!
I dettagli dell'itnervista fanno sorridere, maledire quel ragazzaccio e arrabbiare spesso. Primo episodio: durante la prima visita del fratello di Balotelli con la sua fidanzata vede che vengono sparati dei fuochi artificiali in zona della casa di Mario. Entusiasta racconta tutto al fratelli il quale dice "in verità lih o sparati io dalla cima del palazzo.". Prima rete dell'ex interista, almeno io credo! Mario però fa un passo indietro, ma non di scuse: infatti ricorda il periodo estivo quando parlava al suo procuratore per finire in coppia con Cavani al Napoli. Ma ormai è storia chiusa, sappiamo dove è finito, alla corte di Mancini. Disappunto e frecciatine al Barcellona: Messi non meritava il pallone d'oro che sarebbe dovuto andare a Sneijder (lo ammetto anche io avrei detto così) e nel confronto tra il tridente di attanti Mario è lucido, quelli del City sono i migliori! Invidia anche per Cassano al Milan ed ipotizza la vincita dello scudetto proprio ai rossoneri. Ora viene il momento caldo: Sophie Rade (21 anni vincitrice del GF inglese e coniglietta di Play boy) viene smascherata non di ogni vestito ma ogni intento. Secondo Mario i giornali inglesi di pseudo calcio sono mischiati al gossip e non ci sono modi per le vittime di replicare. Infatti secondo lui lei cercherebbe solo attenzione per un nuovo lavoro e tornare alla ribalta, soprattutto sul piano finanziario. E pensare che lei diceva che Balotelli ha grandi prestazioni a letto.... I suoi acquisti più curiosi? Un quad, i famosi guanti con i disegni delle dita di scheletro e il cappello con 5 punte, lo stesso che Marco Materazzi ha voluto.
La rassegna contiua con i maggiori club europei smantellati per reparto con i possibili rinforzi del futuro. Peccato che come si legge al bordo sinistro la vera forza sono i vivai, proprio come ha fatto il Barcellona di Pep Guardiola (oggi 40 anni, auguri!)....
I top 11 della settimana: i migliori in Europa. VIDIC, GROSSKREUTZ, HULK, CALLEJON, SAKHO, EDENHAZARD, GOMIS, HEIMEROTH, INIESTA, J.MARTINEZ, IVANOVIC.
Sempre nel bordo, la scarpa d'oro, per ora è nei piedi di Cristiano Ronaldo con 44reti!!!
Ryan Giggs torna a fare parlare di sè: il più vecchio calciatore inglese con 600 gare in attivo. La sua longevità è grazie allo YOGA! Non il succo di frutta :D
La Premier League e anche la Championship (serie b inglese) nelle mani sempre più di stranieri: anche il Blackburn e Hull City passano a finanziatori stranieri!
Il Borussia in Germanida è D'ORtmund! Il gioco di parole vuol farci capire che i pezzi pregiati di questa fantatica squadra valevano pochi spiccioli ma ora sono cresciuti con importanti plusvalenze per gli eventuali compratori futuri. Ecco alcuni esempi: Gotze da 0,5 milioni€ ora ne vale 7,5;  Sahin è passato da 3 a ben 20milioni€ ed infine Kagawa da miseri 350mila € a 10milioni €. Tanta cassa insomma, meglio dell'oro, direi il valore del petrolio!
Voltiamo pagina, passiamo al Perù. Si aprono i campionati under 20 delle nazionali e ci sono nomi caldi per il mercato: JUAN MANUEL ITURBE, ALVARORAMOS, FEDERICO RODIGUEZ, DIEGO MAURICIO, WALTER CHALA e ANDRÉ CARRILLO.
La Coppa d'Asia va avanti con i nostri Zaccheroni e Yuto Nagatomo ai quarti di finale!
Demichelis sbarca al Malaga dal Bayern Monaco, ma la vera notizia è la sua fidanzata: Evangelina Anderson eletta seno più bello del mondo. La biondona non passerà certo inosservata, soprattutto dopo il gol all'esordio del suo uomo.
I 5 personaggi più odiati in Inghilterra in ordine invertito: Rooney, Cristiano Ronaldo, Balotelli (che casualità!) , Blatter e Terry al primo posto!!! Facile dirlo: la relazione con la moglie di Bridge, suo ex compagno di squadra ed amico...
Il Tweet della settimana: dopo il k.o. del suo Liverpool in Fa Cup con lo United, Ryan Babel s’è vendicato di Howard Webb: ha postato un fotomontaggio dell’arbitro con la maglia dei Red Devils. Il risultato? Una multa da 10.000 sterline per l’esterno olandese. 
In Grecia, lo zio dell'ex Presidente di Malesani al Panathinaikos è entrato in zona tv ed ha strappato il microfono al giornalista inviato reo di non aver commentato adeguatamente un fallo in area ai danni della sua squadra. L'interruzione è durata per un bel po' di minuti tutto in diretta!
Leggi la prossima uscita di EXTRATIME con la Gazzetta dello Sport in edicola! 

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti