BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

mercoledì 6 ottobre 2010

News Ac Cesena 06-10-10


Aggiornata la classifica esoneri per gli allenatori. L'ex allenatore del Cesena Pier Paolo Bisoliè dato a 4,50. Subito dopo Sinisa Mihajlovic (5,00) e Francesco Guidolin (5,50). Luigi De Canio segue a 10,00 e Massimo Ficcadenti a 12, più saldo è Alberto Malesani con quota 15.

A Gatteo Mare nasce l'ultimo club affiliato al Coordinamento: il Caesar Club.

Con la beffa dell'esclusione Colucci nel post Udinese - Cesena scatta un vero e proprio caso! Il giocatore è stato segnalato da un procuratore federale ma l'arbitro Rizzoli nei referti non ha mai espulso il giocatore. Queste le parole del capitano rugyardo la bestemmia nel dopo gara.
"Non è un linguaggio che mi appartiene mi è scappato un 'zio porco' e nulla più, anche perchè ero molto nervoso. Sono esterrefatto, vicino a me c'era l'arbitro Rizzoli che non ha sentito nè detto nulla, ma non voglio pensare male, preferisco pensare al ricorso".
Il Cesena proverà a far ricorso ma sarà molto probabilmente vano.
Altre parole sempre di Colucci dopo la sconfitta di Udine.
"Questa sosta non ci voleva, avrei giocato contro il Parma anche la mattina dopo Udine tanta è la mia voglia di riscatto quando ho parlato di poca personalità non mi riferivo a Schelotto e Giaccherini, sono ragazzi che so per certo non tradiranno mai questa squadra e correranno anche per i compagni. Il mio era un discorso generico, non dobbiamo avere frenesia o paura di vincere, abbiamo invece l'obbligo di giocare con personalità e quando si perde è colpa di tutti, dal capitano al magazziniere. Sapete cosa ho detto a Jimenez quando siamo usciti da Udine? Che in queste due settimane dovrà darci dentro, perchè tutti lo aspettiamo e abbiamo bisogno del suo talento".

Nell'allenamento di ieri si sono evidenziati in positivo Gorobsov e Paonessa, valide alternative insieme da Jimenez che potrebbero essere utili a Ficcadenti.

Emanuele Giaccherini oggi è stato intervistato in sala stampa a Villa Silvia.
"Non ci lasciamo abbattere delle ultime gare. Con l'Udine se facciamo un'analisi è mancata cattiveria e qualità nel far girare la palla: le caratteristiche che ci contraddistinguono. Farsi influenzare dai risultati non è la chiave per ripartire ora: siamo già tornati tutti al campo con voglia di fare e lottare. Ci stiamo già preparando per il Parma, che sarà indubbiamente un crocevia importante. Un punto mancato a Udine avrebbe potuto darci morale, ma se guardo la classifica non vedo squadre distanti, ma un'omogeneità di punti ottenuti alla sesta di campionato. Vogliamo e dobbiamo stare concentrati sull'obiettivo salvezza, lavorare secondo le indicazioni del Mister che da subito ci ha spronato a lavorare con serenità e determinazione. Il Cesena è il mio unico pensiero e farò il massimo per questa maglia".

Domani mattina con inizio alle ore 12 presso la Sala Stampa del Dino Manuzzi il Presidente Igor Campedelli in conferenza stampa.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti