BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 30 ottobre 2010

9° giornata Serie A 2010/2011 Cesena 0 - Sampdoria 1

Fondo pagina le diretta della serie A

L'Associazione Italiana Preparatori dei Portieri ha votato Francesco Antonioli come miglior portiere di Serie B per la stagione 2009-2010.

Nell'allenamento di venerdì a porte chiuse presso il centro sportivo di Villa Silvia, Massimo Ficcadenti ha potuto avere tutta la squadra al completo per la seduta. Igor Budan continua col lavoro differenziato per rientrare a metà novembre invece Fabio Caserta dovrà sottoporsi ad ulteriori esami clinici per valutare la gravitàdel suo infortunio rimendiato col Novara in Coppa Italia.
Oggi ultima seduta settimanale a porte chiuse sempre a Villa Silvia.

La Sampdoria ha messo fuori rosa Cassano, per cui domenica ci sarà Marilungo in coppia con Pazzini nel duo d'attacco. Dopo la vicenda con Garrone ci saranno sanzione pecuniarie per il talento di Bari vecchia.

45 MINUTI IN SILENZIO
I Viking 1986, in accordo con altri gruppi della Curva Mare, nella prossima giornata di campionato non esporranno striscioni e non farà il tifo per la durata del primo tempo, esclusivamente per protesta contro l'immotivata decisione di vietare la prossima trasferta di Torino e per solidarietà ai “tifosi-non tesserati” della Sampdoria, che si sono visti negare il diritto di assistere alla gara con appena due giorni di preavviso (con relativi problemi organizzativi).
Riaffermiamo il nostro NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO, facendo notare che dall'introduzione obbligatoria della stessa, sono calati gli spettatori negli stadi (tranne le tribune dove siede il sig. Maroni gratuitamente) e che sono aumentati i problemi di ordine pubblico, oltre che i costi di gestione dello stesso, dato che si mescolano di tifosi ospiti in settori solitamente occupati da locali.
Constatiamo che, sempre più frequentemente, la questione delle trasferte viene risolta vietando la libera vendita dei biglietti, confermando che fino ad ora L'UNICA SOLUZIONE È QUELLA DELLA REPRESSIONE.
Crediamo che le misure di sicurezza già adottate quali biglietti nominali, telecamere a circuito chiuso, tornelli fossero già sufficienti.
Auspichiamo che, anche le istituzioni ALZINO la voce ed ammettano il fallimento della tessera del tifoso.
VIKING 1986 CURVA MARE

SENZA PASSIONE IL CALCIO E’ MORTO

Quanto sta succedendo è assurdo e ridicolo: Prima hanno creato il problema dei settori misti con l’assurdità della tessera e ora vogliono risolverlo imponendo un provvedimento ingiusto e senza nessuna logica.
Senza avversari, senza il colore delle tifoserie il calcio non ha senso. Noi non ci stiamo e oggi, in accordo con gli altri gruppi ultras, per protesta e per solidarietà alla tifoseria doriana, nel primo tempo ci asterremmo dal tifo. Se finisce la passione finisce il calcio. E’ il messaggio che vogliamo lanciare oggi con 45 minuti di assoluto silenzio e assenza di colore. ECCO LO SPETTACCOLO CHE VOLETE: UN’INFINITA TRISTEZZA. E mentre il ministro Maroni rilascia deliranti interviste dove afferma che la tessera è "un programma che funziona, che porta risultati e ci dà grande soddisfazione" gli stadi registrano un grave calo di spettatori. Una domanda infine per il signor prefetto che dice che “lo stadio Manuzzi è sicuro e la tessera è un buon provvedimento”. Se è così sicuro e la tessera funziona...che bisogno c’era di vietare la trasferta ai doriani? L’insostenibilità e l’incoerenza di queste posizioni è davvero senza limiti. Tutti questi divieti TESTIMONIANO il fallimento totale del progetto tessera del tifoso che ha portato solo disordine, disagi e stadi più vuoti. Ormai portare una bandiera allo stadio è un’impresa: Stanno uccidendo tifo e passione e noi non staremo a guardare. Ci opporremo fino alla fine, come potremo. Per il resto, siamo certamente rimasti delusi dall’incolore prova di mercoledì in Coppa Italia, e siamo arrabbiati come tutti per quanto visto ma non condividiamo la contestazione a partita in corso. La partita di oggi è troppo importante. Oggi ci aspettiamo una grande reazione di carattere di grinta... e spingeremo al massimo la squadra verso la vittoria. In un momento difficile noi stiamo vicini alla squadra... ma vogliamo vedere più determinazione. Vogliamo vedere onorare la maglia... sempre. Questo chiediamo.
WSB CESENA

Notizia calciomercato - Daniel Larsson (Malmoe), centrocampista svedese è ricercatissimo dalle piccole italiane. Sul giocatore ci sono in agguato Udinese, Bologna, Cesena e Parma. Il prezzo è circa 3milioni €

Le interviste del pre partita.

Luis Jimenez
" Siamo una neopromossa, chi pensava che la Serie A sarebbe stata una passeggiata ha sbagliato tutto, per questo dico che le contestazioni sono fuori luogo.Se domenica riusciamo a vincere andiamo nella parte sinistra della classifica, abbiamo otto punti, non siamo ultimi e domenica contro la Sampdoria scenderemo in campo per vincere e per imporre il nostro gioco.Se guardiamo tutte le partite che abbiamo giocato ce la siamo sempre giocata, è vero nelle ultime partite abbiamo raccimolato solo un punto ma è anche vero che abbiamo sempre giocato la nostra partita e abbiamo dimostrato di essere all'altezza della Serie A.La Sampdoria è una grande squadra, con giocatori di livello assoluto Cassano e Pazzini su tutti, dovremo fare la nostra partita ma essere molto attenti.Qui a Cesena dobbiamo pensare solo alla salvezza, l'unica ricetta per uscire dalle difficoltà è il lavoro".

Il Mister Massimo Ficcadenti
"Sono convinto che domani contro la Sampdoria faremo un grande partita.Domani scenderemo in campo per imporre il nostro gioco e fare la partita.Affrontiamo una grande squadra, molto forte fisicamente, domani sarà senza Cassano ma resta comunque una squadra di prima fascia, che probabilmente schiererà in attacco giocaotori del calibro di Pazzini e Pozzi, dovremo stare attenti e constrastare anche la loro fisicità".

L'ex portiere di Sampdoria e Cesena, Gianluca Berti dice la sua sulla sfida di oggi.
"La Sampdoria è sicuramente più forte, il Cesena è partito con grande entusiasmo, ha vinto le prime partite, ora qualcosa si è rotto, in serie A con il tempo vengono fuori i valori. Sarà comunque una partita difficile per la Samp, i giocatori romagnoli giocano in casa e vorranno fare risultato a tutti i costi".


Domani sarà anche la sfida tra il giovane Curci e l'esperto Antonioli, un grande ex blucerchiato.
"Su Curci direi che sta facendo abbastanza bene, qualche anno era giudicato una promessa del calcio italiano, ora sta recuperando le tappe. Antonioli ha fatto come me, ha giocato fino alla mia età, gli auguro di giocare ancora per molto, è un ragazzo serio, svolgere una vita sana sicuramente favorisce a mantenere integro il fisico".

Dopo l'esperienza blucerchiata, ti eri accasato proprio al Cesena
"Vero, anche a Cesena ho buoni ricordi, là ho avuto un sacco di infortuni muscolari. In quel campionato ho subito un piccolo stiramento, sono dovuto restare in campo anche se infortunato, aggravando così le mie condizioni. A gennaio poi ho cambiato squadra".

Si comunica che i biglietti venduti sono 3200, di cui 458 per la Curva Ferrovia destinata ai tifosi doriani.

I convocati.

CESENA
Portieri: Antonioli, Cavalieri.
Difensori: Benalouane, Pellegrino,  Lauro, Nagatomo, Piangerelli, Ceccarelli.
Centrocampisti: Jimenez,  Schelotto, Gorobsov, Paonessa, Parolo, Appiah, Tachtsidis, Colucci.
Attaccanti: Ighalo, Malonga, Bogdani, Giaccherini.

SAMPDORIA
Portieri. Curci, Da Costa, Negretti.
Difensori. Accardi, Cacciatore, Gastaldello, Lucchini, Volta, Zauri, Ziegler.
Centrocampisti. Dessena, Guberti, Koman, Mannini, Palombo, Poli, Tissone.
Attaccanti. Marilungo, Pazzini, Pozzi.

Nona giornata Campionato serie A TIM. Cesena 0 - Sampdoria 1
Domenica 30 ottobre ore 15.00 Stadio Dino Manuzzi di Cesena

Nella massima serie son 9 i precedenti tra noi e dorici: 3 vittorie, 3 sconfitte e 3 pareggi equamente ripartiti.

Diretta su:
Sky calcio 2 HD canale 252
Dahlia sport canale 411 
Streaming link consigliato HD




Il commento di Giunkolo.
Poche parole, servono i fatti. La giornata non parte nel modo migliore visti gli ultimi risultati sul campo, le mille voci intorno alla squadra e alla dirigenza e le assurde decisioni che impediranno agli ultras della Doria di essere presenti oggi. A tutto questo si aggiunge la protesta dei gruppi della Mare (condivisa anche da San Giorgio) che prevede il silenzio per almeno un tempo e la mancata esposizione di stendardi e bandiere.
Un pareggio potrebbe servire a muovere la classifica e soprattutto ad alzare il morale di una squadra che in certe occasioni si dimentica di mostrare i famosi attributi, una vittoria sarebbe perfetta ma durissima da conquistare, la sconfitta potrebbe essere l'ultima goccia e potrebbe portare ad un esonero del mister.
Tutti i tifosi bianconeri oggi si aspettano una buona prestazione e soprattutto un risultato positivo: fuori le palle!

Gli altri match della giornata (clicca sul nome partita per lo streaming in diretta):

Genoa 0 - Inter 1 (venerdì 29 ottobre 2010 ore 20.45)

Roma 2 - Lecce 0 (sabato 30 ottobre 2010 ore 18.00)
Milan 1 - Juventus 2 (sabato 30 ottobre 2010 ore 20.45)

Palermo 0 - Lazio 1 (domenica 31 ottobre 2010 ore 12.30)

Bari 0 - Udinese 2 (domenica 31 ottobre 2010 ore 15.00)
Brescia 0 - Napoli 1 (domenica 31 ottobre 2010 ore 15.00)
Cagliari 2 - Bologna 0 (domenica 31 ottobre 2010 ore 15.00)
Parma 0 - Chievo Vr 0 (domenica 31 ottobre 2010 ore 15.00)

Catania - Fiorentina (domenica 31 ottobre 2010 ore 20.45)

DIRETTA GOL SERIE A (domenica 31 ottobre 2010 ore 15.00)

Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti