venerdì 3 gennaio 2020

Non solo Mangni ricercato dal Cesena

Qui Villa Silvia - La truppa bianconera è rimasta a riposo nei primi due giorni del 2020 e ha ripreso ad allenarsi venerdì al centro sportivo Conte Alberto Rognoni con una doppia seduta. Venerdì mattina Francesco Modesto ha diviso la rosa in alcuni gruppi che si sono alternati tra percorsi atletici ed esercizi sul possesso palla. Occhi puntati sugli aspetti tattici nella seduta del pomeriggio con un lavoro mirato per reparti, trasformato in seguito nella partitella che ha concluso la giornata. Zecca ha effettuato soltanto una seduta atletica, fisioterapia invece per i difensori Brunetti, Ciofi e Ricci. De Feudis (eletto miglior calciatore del girone d'andata) e il resto della banda si ritroverà a Villa Silvia anche sabato per allenarsi sia al mattino che al pomeriggio. Domenica alle ore 14:30 il Cavalluccio sarà sul campo centrale di Martoranello per disputare un match amichevole - i fini dicitori direbbero 'test di allenamento' - contro il Diegaro, club militante in Eccellenza.

UFFICIALE - Manuel Sarao non è più un calciatore del Cesena FC. L'attaccante, arrivato in estate dalla Virtus Francavilla dopo una trattativa assai prolungata, ha firmato un contratto fino al giugno 2021 con la Reggina. Il bottino accumulato con la casacca bianconera è stato di quattro reti, equamente divise tra campionato e Coppa Italia di categoria. 
L'addio di Sarao si somma a quello di Juan Manuel Valencia: il prestito del centrocampista colombiano è terminato e dall'1 gennaio si è trasferito con la stessa formula alla Reggio Audace.

Foto Us Catanzaro 1929
Notizie calciomercato. Il Cavalluccio presenta un buco in attacco dopo il saluto di Sarao. Pelliccioni è alla ricerca della punta buona per sostituirlo e al momento Doudou Mangni è il favorito. Più seconda punta che centravanti, c'è già l'ok del Catanzaro per il trasferimento ma c'è da superare il nulla osta dell'Atalanta, ex detentrice del suo cartellino che possiede tuttora un diritto di riacquisto da esercitare solo a luglio 2021. Le alternative - da osservare solo se non dovesse concludersi l'affare Mangni - sono rappresentate dall'esperto Christian Cesaretti del Gubbio e dal più giovane Edoardo Soleri del Padova. Un altro baby obiettivo, Nicola Rauti bomberino della formazione Primavera del Torino, è passato al faraonico Monza.
Ci sono meno 'nomi' che girano negli altri reparti da rinforzare. In difesa serve un giocatore esperto che possa offrire anche quel rendimento continuo non propriamente dato finora da Sabato e Ricci: il ds Pelliccioni sta lavorando sottotraccia, si attendono novità nei prossimi giorni. Serve inoltre un quarto uomo a centrocampo da alternare a capitan De Feudis, Franco e Rosaia. E' ricercato Theophilus Awua, nigeriano del 1998 di proprietà dello Spezia e in procinto di cessare il prestito al Bari: il ragazzo è ben visto da Modesto che lo allenato a Rende nello scorso campionato.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti