sabato 29 giugno 2019

Torna di moda Nocciolini per il Cesena

Notizie calciomercato. Estate, tempo di mancate iscrizioni e fallimenti. Disavventure toccate con mano un anno fa anche a Cesena, ora a farne le spese sono altre nobili decadute che saranno costrette a svincolare decine di tesserati. Il Cavalluccio approfitta della malasorte altrui buttandosi su Roberto Maddaloni, difensore centrale classe '98 del Palermo reduce dal prestito al Rende sotto la guida di mister Modesto. L'acre odore di fallimento si sente anche a Siracusa che lascerà libero Simone Russini, interprete ideale per il 3-4-3 del nuovo allenatore.
Lunedì 1° luglio il Cesena FC sarà ufficialmente una società professionistica e potrà depositare i contratti di quei giocatori su cui è già stato trovato un accordo per il trasferimento. Per dirla alla Julio Iglesias, Borello (via Crotone) e Sabato del Rende hanno la valigia sul letto per un lungo viaggio; a stretto giro si chiuderà anche per Sounas del Monopoli e Zerbin in prestito dal Napoli.
Nelle prossime settimane si vuole chiudere il cerchio per riportare a casa Luca Ricci. C'è intesa con il giocatore per l'aspetto economico (poco più di 100mila euro spalmati su due anni di contratto), ora la Carrarese deve convincersi a lasciar partire il difensore, ancora legato da un anno di contratto. A proposito di ritorni e di difensori, si pensa a Tommaso Farabegoli. La Sampdoria deve trovare una sistemazione al ragazzo dopo l'annata con la Primavera.
Pelliccioni ha intavolato discorsi di mercato con il Torino. Il ritorno di Munari a Cesena? Più sì che no, il ragazzo potrebbe partire in ritiro con i granata e aggregarsi in seguito alla rosa bianconera. Nel frattempo si lavorerà per il giovane attaccante Butic mentre per il portiere Zaccagno c'è l'ostacolo legato all'età (ha 22 anni), infatti nel suo ruolo si vorrebbe un under da affiancare da Agliardi. Un profilo che corrisponde a quello di Satalino, la trattativa con il Sassuolo è aperta.
In attacco pare non essersi dissolta l'ipotesi Sarao, in bilico tra la permanenza alla Virtus Francavilla e una partenza verso Gubbio o Cesena (entrambe offrono un biennale). Fari puntati su Nocciolini: il Ravenna non ha ancora richiesto al Parma il prestito per un'altra stagione. Se ciò non dovesse verificarsi, Pelliccioni sarebbe pronto a contrattare con i ducali.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti