BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 10 marzo 2018

Cesena - Carpi 0-0 30° giornata Serie B 17/18

CESENA CARPI 0-0

IL RACCONTO DELLA GARA
Immediato ritorno in campo del Cavalluccio dopo il pari beffardo di martedì scorso contro la Pro Vercelli nel recupero della 28a giornata. Castori deve fare ancora a meno di Fazzi e tiene Laribi in panca, spazio ancora a Dalmonte dietro a Jallow. Di fronte c'è il Carpi con l'ex Garritano: una squadra che segna pochissimo (ultimo attacco in Serie B ma tra le migliori difese del campionato.
Melchiorri si fa male nel riscaldamento, davanti Mbakogu e Concas per gli ospiti. Dopo il minuto di silenzio in onore di Davide Astori, si parte e al 3' la prima occasione è bianconera: punizione di Schiavone, Di Noia appoggia per Jallow che calcia alto dal limite dell'area. Pronta risposta al 4' e al 5', prima Verna impegna Fulignati con un diagonale, poi Concas in area tira sopra la traversa. 8', Mbakogu in contropiede arriva davanti al portiere, palla in Curva Mare. Dalmonte ci prova al 15', conclusione dai 20 metri bloccata da Colombi. Subito dopo Jallow si fa ammonire per fallo su Sabbione. Mbakogu dolorante esce al 26', dentro Saric. Proprio lui dopo pochi secondi si ritrova davanti a Fulignati, tiro parato. Cesena col baricentro alto, al 37' un cross di Schiavone impegna Colombi e la ribattuta non viene sfruttata da Kupisz. Colpo di testa di Concas al 44', sfera sul fondo. Un minuto di recupero e tutti negli spogliatoi sullo 0-0.
Il Cavalluccio non punge ma sta tenendo testa al Carpi, questi ultimi praticano un gioco accorto e votato alle ripartenze. Castori pesca la carta Laribi dopo l'intervallo, out Vita. Al 49' Concas va sulla sinistra, palla tesa per Garritano che viene anticipato in extremis da Scognamiglio. 52', Esposito ferma fallosamente Pachonik, giallo. Schiavone al 58', punizione dal fondo ribattuta, va Di Noia col mancino che finisce alto. Il match non decolla, gioco spezzettato, tante interruzioni, terreno in pessime condizioni. 69', palla di Schiavone su punizione, Pachonik mette la testa prima di Scognamiglio. Sale in cattedra Laribi che prime del triplice fischio ci prova con due tiri cross e una botta defilata ma Colombi in tutti i casi salva la baracca. Al 94' termina la gara a reti inviolate. Il Cesena aggancia il Brescia a quota 33 fuori dai play-out.

PAGELLONE
Fulignati 6: un solo intervento in 90 minuti e salva la baracca su Saric nel primo tempo. PRONTO
Donkor 6: è un gioco ad ostacoli con Garritano e la sfida finisce in parità. ATLETICA
Esposito 6,5: davanti si ritrova un armadio come Mbakogu, lotta e lo blocca. Esce per infortunio BRAVO
Scognamiglio 6: non sempre preciso, si fa bruciare in ripartenza da Garritano nel primo tempo e per poco non ne esce una frittata. VELOCISTA
Perticone 6: la corsia non è facile da tenere d'occhio, di fronte si trova Concas. GUARDIANO
Kupisz 6: corre e lotta come al solito, momento d'oro. PRESENTE
Schiavone 6,5: le tenta in tutti i modi anche oggi per farsi vedere e per poco non ci riesce. IN FORMA
Di Noia 6: a centrocampo è battaglia vera, non si risparmia contro Mbaye e Verna. LOTTATORE
Vita 5,5: fatica a mettersi in evidenza. PICCOLO
Dalmonte 5,5: non splende come al solito. INTERMITTENTE
Jallow 5: mai nel vivo del gioco, meritava di essere cavato per Cacia. PAUSA
Laribi 6,5: 45 minuti di qualità e quantità, sfiora la rete per almeno tre volte. TIRICROSS
Suagher 6: prende il posto di Esposito infortunato, tiene bene contro gli ex compagni. EX DI TURNO
Moncini sv

Castori 6,5: nel finale con Dalmonte, Jallow e Laribi getta pure Moncini. Ci prova negli ultimi dieci minuti e comunque nel primo tempo è un botta e riposta in una gara bloccata. L'atteggiamento non è rinunciatario.

Curva Mare 6: sciarpate e palloncini, è festa ma non nel punteggio.

Curva Ferrovia Carpi 6: derby regionale corredato di colore, stendardi e bandiere. Bene.

1 commento:

  1. ma siete fissati DiNoia 6....certo se secondo voi è calcio questo....dategli pure 7. Castori sempre peggio .....io avrei aspettato i minuti di recupero a mettere Moncini. Abbiamo il PEGGIOR allenatore di tutta la b, oltretutto anche poco umile , andava gia esonerato da almeno 7 giornate. Con lui retrocessione sicura.
    Mi sta facendo rimpiangere perfino Drago

    RispondiElimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti