Qui Villa Silvia - Prezioso successo per gli uomini di Camplone che tornano da Cittadella con tre punti veramente decisivi per la lotta salvezza, un capitolo che potrebbe essere chiuso già sabato prossimo nel match interno con il Novara. Il cavalluccio perderà Ciano (il migliore in campo al Tombolato) e Falasco per un turno per raggiuta somma di ammonizioni. Concessi due giorni di riposo, la squadra si ritroverà a Villa Silvia martedì 2 maggio alle ore 15:00 per il primo allenamento settimanale.


Il commento del post partita
Il cavalluccio ci sta prendendo gusto, perdere fa male e quindi meglio limitarsi a raccogliere punti in sequenza. Cesena vittorioso a Cittadella al termine di una partita che ha visto gli uomini di Camplone in buonissima forma e mentalmente concentrati in ogni singolo minuto della contesa. L'operato del tecnico sta dando i suoi frutti con l'arrivo della primavera, sul piano fisico c'è una predominanza vera sugli avversari e le idee calcistiche portate avanti da novembre stanno portando risultati importanti. Lode speciale a Ciano, protagonista delle tre reti di ieri e vero fattore extra dei bianconeri: la sua partenza quasi certa e praticamente annunciata a gennaio non si è concretizzata, si temeva un periodo opaco fino al termine del campionato ma proprio in questo momento il talento campano sta dimostrando il suo reale valore, davvero al di sopra dell'ordinario. Proprio lui (assieme a Falasco) mancherà contro il Novara, siamo comunque certi che il mister avrà qualche mossa pronta per colmare la pesante assenza e per provare a festeggiare la permanenza in serie B già da sabato prossimo.

Il triplice fischio
La Penna di Roma 1 dirige un match tra due contendenti ancora in piena lotta per i rispettivi obiettivi ed entrambe giocano a muso duro. Tanti falli fischiati per placare le acque in campo, cinque cartellini e un penalty concesso. L'operato del fischietto e dei due assistenti risulta essere sufficiente.

2' Perticone salta e sgomita su Litteri, l'attaccante è colpito allo zigomo e viene sostituito. Intervento duro ma involontario, La Penna fischia il fallo ma non estrae cartellini
20' Crimi colpisce pallone e piede di Arrighini nella propria area. L'arbitro concede il penalty: decisione accettabile
42' AMMONITO Laribi, reo di aver fermato Arrighini lanciato in contropiede
65' AMMONITO Rodriguez, scivolata con piede a martello
77' AMMONITO Falasco dopo un'entrata pericolosa su Salvi, il difensore romagnolo era diffidato
93' AMMONITO Valzania, l'ex cesenate entra male su Ligi
93' AMMONITO Ciano, l'attaccante disturba Alfonso: anche il numero 10 era in diffida
94' La Penna concede 5 minuti di recupero ma al termine del 4° fischia la fine. Il direttore di gara riconosce subito l'errore e fa riprendere il gioco

Recupero: 3' nel primo tempo, 5' (prolungati a 6 per presunta perdita di tempo) nella ripresa
La Penna 6
Lanotte 6 - Di Salvo 6

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha