Qui Villa Silvia - Doppia seduta per i ragazzi di mister Camplone al Centro Sportivo A. Rognoni. Nella mattinata odierna la rosa ha effettuato alcune ripetute in salita nella stradina che costeggia i campi del quartier generale bianconero, successivamente si è spostata sul sintetico principale. Da lì la suddivisione in due gruppi distinti, da una parte il reparto difensivo si è dedicato a una serie di scatti e a movimenti tattici, sull'altro fronte i centrocampisti e le punte hanno hanno faticato con cambi di direzione seguiti da tiri in porta. La sessione pomeridiana si è aperta con un'attivazione tecnica, successivamente spazio ad esercizi di gioco 4 contro 3 e nel finale i giocatori hanno disputato una partitella a trequarti di campo: la sfida è stata decisa dal baby Akammadu, a segno anche nell'allenamento di ieri.
Ciano ha svolto un allenamento basato sulla corsa sul campo sintetico a fianco del resto della squadra: la strada da qui a domenica è ancora lunga, il numero 10 sarà valutato giorno per giorno per provarlo a recuperare con la Ternana, ma si è ottimisti. Salteranno la sfida certamente Cascione la cui stagione è finita, Cocco squalificato e ovviamente Rigione che rientrerà tra 30-40 giorni per il problema al ginocchio e caviglia. Gasperi e Perticone hanno lavorato tra campo e palestra ma entrambi non dovrebbero rientrare, scalda quindi i motori Capelli. Davanti alla difesa oltre a Schiavone è stato provato anche Laribi, vedremo se il 3-5-2 di Camplone muterà in base agli infortuni, addirittura si vocifera di un possibile ritorno al 4-3-3. Dalla Primavera si sono aggiunti oltre al "protagonista" Akammadu anche Maleh, Cavallari e Farabegoli. Domani pomeriggio nuovo allenamento a Villa Silvia con inizio alle ore 15:00.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha