BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

domenica 22 gennaio 2017

Prepartita Perugia - Cesena 22° giornata Serie B 16/17

Bianconeri all'esordio nel girone di ritorno della serie B dopo il trionfo in Coppa Italia. Al Renato Curi di Perugia scenderanno in campo Perugia - Cesena (ore 20.30), che sarà in diretta televisiva su Sky Calcio 1. Puoi vedere la diretta streaming di Perugia - Cesena cliccando qui.

Venduti 195 biglietti per i tifosi bianconeri che si recheranno a Perugia.
 

La rifinitura mattutina ha permesso a mister Camplone di eliminare gli ultimi dubbi in vista del match. Escluso solo l'infortunato Capelli dalla lista dei convocati, Falasco non è al meglio, mentre Di Roberto è stato escluso per scelta tecnica. Ristabiliti invece Ligi e Laribi dopo gli acciacchi dei giorni scorsi: il difensore è praticamente certo di giocare dal primo minuto mentre il numero 5 si gioca una maglia da titolare con Cinelli. Il cavalluccio dovrebbe schierarsi con il 3-5-2 già proposto a Sassuolo. Ritorna Agliardi tra i pali, Garritano è pronto a dare la scossa nel secondo tempo, in avanti ballottaggio tra Rodriguez e il neo arrivato Cocco per affiancare Ciano.

Situazione di emergenza in casa Perugia: Antonio Rosati prosegue il programma riabilitativo personalizzato per il noto trauma distrattivo di II° grado al muscolo quadricipite femorale della coscia destr. Nicastro è out per 2 settimane, mentre Di Carmine e Di Nolfo continuano il lavoro personalizzato. Buonaiuto invece è in dubbio in quanto vittima di influenza. Tornano tra i 20 convocati Lorenzo Del Prete, Matteo Brighi, Stefano Guberti e Jacopo Dezi. Fuori squadra Drole e Bianchi che lasceranno l'Umbria.

Probabili formazioni
Perugia (4-3-3): Brignoli; Belmonte, Volta, Mancini, Di Chiara; Dezi, Brighi, Zebli; Guberti, Terrani, Forte. All.: Bucchi.

Cesena (3-5-2): Agliardi; Perticone, Rigione, Ligi; Balzano, Kone, Schiavone, Laribi, Renzetti; Ciano, Cocco. All.: Camplone.

Arbitro: sig. Martinelli di Roma 2
Assistenti: Rocca - Dei Giudici
Meteo: 5°, nubi sparse con schiarite

I precedenti
La storia parla di 23 precedenti assoluti in ogni categoria tra Perugia e Cesena al Curi, ma solo 12 sono in cadetteria. Di questi il bilancio recita 8 pareggi (0-0 nella stagione scorsa) e 4 sconfitte (l'ultima nel 1983-1984 per 1-0 in B). Mai il Cesena ha vinto, se non in Coppa Italia nel 1991-1992.

Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"Riparte un nuovo campionato dopo la sosta e la Coppa Italia che spero ci abbia dato maggior fiducia in trasferta. La classifica è corta, dietro hanno vinto tutte e sarebbe un colpo importante vincere per allungare ed uscire dalla zona retrocessione. Non sarà una partita facile col Perugia, noi non abbiamo risolto tutti i nostri problemi con la vittoria sul Sassuolo. Il Curi è una fossa, dà supporto alla squadra mi ricordo durante la mia gestione che giocare in casa loro è difficile.
La formazione di Bucchi gioca un buon calcio, fa tanti scambi a centrocampo e non dà punti di riferimento. Ci sono giovani importanti come Drolè che è velocissimo e sulle fasce vanno bene. Ora sono rimaneggiati, non cambia nulla. La loro rosa è stata costruita per fare un grande campionato".

Cristian Bucchi
"La ripresa dopo la sosta è molto particolare: in questo momento non siamo al massimo della forma ma stiamo recuperando uomini. Il Cesena non verrà al Curi per difendersi, so che Camplone sta provando il 3-5-2 che gli ha fatto vincere il turno di Coppa Italia: è un bravo tecnico, ha una rosa di spessore e devo 'fargli pagare' un paio di sconfitte del passato.
Il Perugia ha acquistato ragazzi che vogliono fare bene fin da subito, Fazzi è polivalente e ha ottime doti fisiche e tecniche mentre Forte è un ariete d'area. Il nostro mercato è comunque ancora aperto. Nel girone di ritorno non cambieranno gli obiettivi e tanto meno le motivazioni".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti