Qui Villa Silvia - I ragazzi di Andrea Camplone stanno approfittando delle ultime ore di riposo, infatti da domani riprenderanno le operazioni al centro sportivo A. Rognoni di Villa Silvia. Doppia seduta d'allenamnto alle 10:00 e alle 15:00, stesso menu anche martedì. Sicuro assente il terzino Carmine Setola, impegnato con la nazionale under 18. Il prossimo impegno ufficiale del Cesena è previsto per mercoledì 18, in quella occasione disputerà gli ottavi di finale della Tim Cup contro il Sassuolo al Mapei Stadium di Reggio Emilia. La prima giornata del girone di ritorno di Serie B vedrà il cavalluccio impegnato a Perugia lunedì 23.


Notizie calciomercato. Giorni importanti per il destino del Cesena. Il direttore Rino Foschi sarà oggi a Reggio Emilia per vedere il match Sassuolo - Torino e per discutere con i dirigenti delle due società in merito ad alcune trattative. Nel frattempo due giovanissimi bianconeri hanno già raggiunto Sassuolo, sono l'attaccante Matteo Gubellini e il difensore Samuele Crescenzi: entrambi classe 2000, la cessione dei due ragazzi comporterà un ingresso di circa 400/500mila euro nelle casse del Cesena. Resta da capire se in questo affare saranno coinvolti anche il difensore neroverde Cristian Dell'Orco o il numero 10 bianconero Camillo Ciano, già conteso da Benevento e dal prepotente Bari. Con la dirigenza granata si discuterà in merito all'esterno offensivo Mattia Aramu e ad Alfred Gomis (ora al Bologna), quest'ultima faccenda è legata a doppio filo alla cessione di Michael Agazzi, destinato con ogni probabilità all'Atalanta.
La partenza di Djuric ha lasciato un buco enorme al centro dell'attacco. In queste ore lo Spezia si è fatto sotto per chiedere il prestito Alejandro Rodriguez, unico centravanti ora a disposizione di mister Camplone: proposta rigettata al mittente.
Presa visione delle liste richieste dalla Lega B, il Cesena cercherà di acquistare un giocatore giovane che milita in cadetteria o che al momento non trova spazio in serie A. Piace Gaetano Monachello, punta del Bari ma di proprietà dell'Atalanta che non gioca da ottobre a causa della rimozione di due ernie. Si guarda ad Avellino dove gioca Matteo Ardemagni, attaccante non di primo pelo ma vecchia volpe della categoria. Profilo interessante e richiestissimo in cadetteria quello di Giuseppe De Luca (anche lui a Bari via Atalanta), nel frattempo in Puglia dovrebbe andare Sergio Floccari nonostante il recente affondo della Spal. Dalla massima serie potrebbe scendere Rey Manaj, punta albanese del Pescara.
Rino Foschi sta correndo ai ripari per sostituire lo squalificato Dalmonte. Torna di moda Accursio Bentivegna, esterno d'attacco in forza al Palrmo e già obiettivo del cavalluccio nella precedente sessione di mercato. Sfumato Vittorio Parigini, ormai diretto al Bari che potrebbe lasciare partire Francesco Fedato, laterale d'attacco in prestito dalla Sampdoria.
Mattia Vitale potrebbe rimanere coinvolto nella trattativa che vede coinvolto l'ex Caldara: il difensore atalantino è vicino al passaggio alla Juventus e il cartellino del centrocampista potrebbe essere trasferito nelle mani dell'Atalanta, resta da capire se il giocatore resterà in Romagna o se andrà a rinforzare la rosa di Gasperini già da ora.
Previsto nei prossimi giorni il rientro a Cesena di Matteo Ronchi: il centrale di difesa è in prestito al Santarcangelo ma non sta trovando spazio, il giovane rientrerà alla base per poi ripartire verso un'altra società.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha