Qui Villa Silvia - Il Cesena è tornato oggi pomeriggio alle 16 al Rognoni per allenarsi. Lavoro defaticante per i quattoridici scesi in campo ad Avellino, tutti gli altri invece hanno svolto la seduta a pieni giri. A parte continuano i loro programi di recupero Caldara, Lucchini e Kone.
La prelazione per la gara Cesena - Spezia (turno unico preliminare dei play-off di martedì 24) è attiva da oggi sabato 21 maggio (venduti in un solo giorno 2827 tagliandi di cui 52 per la Curva Ferrovia). Non ci sarà Perico, il Giudice Sportivo lo ha stangato: il terzino si è beccato tre giornate per la manata a Sbaffo ma il comunicato ufficiale recita "per avere, al 21° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito volontariamente con un pugno al volto un avversario". Nulla di nuovo invece per quanto riguarda Dalmonte.
Domani seduta di allenamento a porte chiuse all'Orogel Stadium Manuzzi alle 17.00.

Nel pomeriggio è stato presentato il libro di Giorgio Lugaresi al Teatro Bonci "Il percorso è più importante della meta". Lungo intervento del presidente incalzato dal moderatore Luca Corsolini con commenti dell'Editore Roberto Casalini. Proprio Lugaresi a margine ha parlato anche dei conti correnti, il numero uno ha ribadito che c'è la massima fiducia nello sblocco ma nulla è ufficiale. Quindi le notizie frammentarie di ieri sono rimaste tali.
Presenti circa 400 persone tra cui le massime autorità bianconere come Foschi, Gabriele Valentini, Marin, lo staff della Primavera e molti dipendenti. Si è visto anche Castori, verso fine evento anche Drago con Galluzzo. Al termine dell'evento ricco aperitivo per tutti.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha